Home Altro Varie

Edda Forlini, Naked è il punto di partenza televisivo

Piacentina di nascita, a Milano si sposta spesso per lavoro, lungo quella tratta viaggiano i sogni di una fotomodella.
Edda Forlini, 29 anni, con l’obiettivo di lavorare in tv, nel frattempo però spopola nel campo della fotografia. I desideri cominciano a prendere forma mettendosi sempre in gioco con portamento ed eleganza. Il suo racconto passa anche attraverso nudi artistici, dopo un diploma in Dirigente di Comunità. Ha intrapreso anche un percorso specialistico nel campo della comunicazione.

Nel 2019 ho partecipato a Miss Italia, ma anche ad altri programmi e format televisivi. E’ anche Miss global vision world Italia 2021. Si definisce una persona ordinata, solare, comunicativa, frizzante ed estrosa.
Le sue misure 168 cm di altezza, seno 89, vita 70, fianchi 92, seno seconda abbondante.

Edda, si parla tanto di te in questo periodo, interviste, shooting, eventi, tv, come ti spieghi questo successo in un momento di lockdown, dove la mondanità stenta a trovare il giusto seguito di media?
“Questa domanda è molto studiata e giusta. E’ un momento difficoltoso per tutti i settori tra questi c’è anche quello degli artisti del mondo dello spettacolo. Ho fatto il casting per ‘Naked’ e sono stata scelta. Mi sono divertita molto e mi sono messa in gioco a 360 gradi. Per me è stata una bellissima esperienza, mi sono messa in gioco in un ‘Format’ televisivo particolare come questo. Un programma che mi ha dato visibilità e poi c’è il lavoro di mesi se parli degli shooting fotografici”

In breve, parlami della tua carriera, hai un curriculum molto ricco e variopinto?
“Ho fatto shooting fotografici e partecipato a programmi tv, inoltre un tirocinio stampa e un tesserino di 3 anni, davvero una bella soddisfazione”.

Ma oltre a tutte queste cose che fai, hai anche un lavoro?
“Lavoro con la mia immagine, per adesso, come fotomodella dal fashion al nude art. Ho fatto anche altri lavori tra cui la cameriera, la hostess per eventi e la promoter”.

Il tuo nome è associato alla ninfa, perchè?
“Per una casualità perchè, oltre a fare la fotomodella, faccio anche la modella per pittori e artisti”

Sei anche giornalista, pensi di proseguire, un domani, questa carriera?
“Mi piacerebbe, ma dipende anche se lo stipendio ti permette di vivere dignitosamente. Il tirocinio mi è servito per amare ancora di più musica, teatro, cinema e tutta l’arte. Alcune delle mie interviste le trovate sul sito www.musicmap.it”

Quali sono le interviste o i servizi che sono rimasti più impressi nel tuo cuore?
“Sicuramente la mia apparizione sul Magazine ‘YES I AM Magazine’ e anche altri come ‘Live magazine’ e ‘Skape Magazine’ e altri”

Il sogno che non nascondi è la tv, in quale ruolo e che genere di programmi?
“Sicuramente in un ruolo frizzante e divertente, poi, con il passare del tempo, magari anche qualcosa di differente”.

Programmi come Pupe e Secchioni o reality come Grande Fratello o Isola dei Famosi li faresti?
“Certo, questi programmi sono molto carini e divertenti, mi piacerebbe partecipare a uno di questi. Li trovo tutti interessanti anche quello de ‘La Pupa e il Secchione e viceversa’, l’ho seguito e l’ho trovato molto interessante, poi ogni edizione è sempre carina e differente. Anche il ‘GF’ di questa edizione è stato davvero pieno di colpi di scena, mentre per l’Isola dei Famosi devi essere preparato in modo ancora maggiore a livello fisico e mentale. Comunque mi piacerebbe molto partecipare ad almeno uno di questi ‘Format’.”

Foto Giuseppe Petrone Ikon Calendar 2021

Hai fatto miss Italia, raccontami di questa tua esperienza, la rifaresti?
“Si, la rifarei mille volte perchè mi sono divertita. Ho fatto qualche tappa in Trentino Alto Adige, luoghi stupendi con paesaggi da sogno e mi sono trovata benissimo anche con le altre ragazze”.

Ora anche la tv con Naked su Discovery, come funziona il programma?
“Nel programma ci sono delle cabine dove in ognuna si trovano, in base ai gusti di chi sceglie, uomini o donne. Io ero in una cabina con altre ragazze e il ragazzo doveva scegliere una di noi. Eravamo nude, lui era inizialmente vestito, ma quando ne sono rimaste due si è dovuto spogliare. Con la ragazza scelta ha fatto la cena e dopo si sono frequentati, alcune volte è a lieto fine, altre no. Questo programma è molto interessante anche perché c’erano persone di tutti i generi e gusti sessuali, non solo etero. Io non sono stata scelta, quindi sono ancora single, ma sto bene così…”

Calendari ne hai mai fatti o non sono di tuo gradimento?
“Si, quest’anno sono sul Calendario Ikon 2021 di nude art e sul calendario del Reality a cui ho partecipato Take the Flight (Modella per un giorno) prodotto da una onlus, a scopo benefico. Ne farei volentieri altri di calendari, anche nude art”.

Ami il nudo e sei sempre molto provocante nelle pose, possiamo dire che sei cosi al naturale e non ti spaventa nulla?
“Diciamo che amo il nudo artistico e la seduzione poi quando riesco a fare un nudo fine ed elegante sono ancora più soddisfatta. Ci sono cose che possono farmi pensare, non è che non ho paura di niente, cerco di fare le cose che mi valorizzano di più, anche se non sempre è così”.

Foto Fernando Botti

Il meglio e il peggio del tuo fisico? Cosa cambieresti?
“Credo che il mio punto di forza siano le gambe e lo sguardo. Mentre difetto nel naso”.

Hai mai provato imbarazzo in passerella, dietro la macchina fotografica o ai cameramen?
“Si, qualche volta mi sono sentita in imbarazzo, dipende dal feeling che si crea con il fotografo. Anche quelle volte che ho sfilato per concorsi o abiti ero sempre emozionata”.

Ricordi qualche gaffe lavorativa in generale in cui sei ti sei sentita in imbarazzo?
“Si, una volta mi hanno chiamato per un lavoro con un numero che non conoscevo, ho risposto dicendo che non ero interessata a quello che mi volevano vendere. Quando invece ho capito che era una chiamata di lavoro mi sono scusata e così è andato tutto a posto”.

Quali consigli daresti a una ragazza che cerca la notorietà?
“Il consiglio che posso dare è di cercare di fare le cose che piacciono e che servono. Dare sempre un’occhiata di controllo con chi si collabora e leggere sempre ciò che si firma. Collaborare con persone con cui ci si trova bene e che ti fanno sentire serena. Le critiche vanno accettate se costruttive per il mondo del lavoro”.

E cosa non si deve fare in questo mondo pieno di insidie?
“Difficile dire cosa si deve fare e non fare, dipende anche a cosa una ragazza ambisce. Consiglio di non fare le cose che una ragazza non si sente. Inoltre, pensare bene a quello che si va a fare. Esempio, ci sono ragazze che amano fare nude art e altre no, in base a come si sente a suo agio”.

Hai un modello di donna famosa a cui ti ispiri?
“Mi piacciono donne come Edwige Fenech, Patty Pravo, Mina e Liz Taylor. Personaggi forti, indipendenti e toste”.

Sei single, pensi di mettere su famiglia un domani?
“Sono single da un anno, esco da una convivenza importante di 3 anni, penso di mettere su famiglia in futuro”.

Sei più per la tradizione di un matrimonio o una convivenza?
“Ne esco da una convivenza, ma in base alla persona non escludo nemmeno il matrimonio. Sicuramente la cosa importante è stare bene con la persona che si ha accanto ed essere sinceri e diretti una volta che si ha la giusta confidenza”.

Mai avuto proposte da un calciatore o da un uomo dello spettacolo?
“Si, qualche volta”

Riceverai quotidianamente proposte dagli uomini, come reagisci?
“Dipende dal modo di fare e dall’atteggiamento dell’altra persona, non posso sempre rispondere. Comunque ricevere attenzioni dalle persone è bello se non ossessive”.

La cosa più pazza che hai fatto, per amore e per lavoro?
“Per amore saltare su un treno. Per lavoro presentarsi con un altro look per fare un personaggio diverso”.

Quanti tatuaggi hai e che significato hanno?
“Ho un tatuaggio sul fianco è una rosa dedicata a mio padre che è mancato quando ero piccola”.

So che leggi molte poesie, ma qual è il libro preferito?
“Non ce n’è uno in particolare, alcuni dei miei scrittori preferiti sono Pirandello, Jacques Prévert, Baudelaire”.

Musiche e cantanti preferiti?
“Mi piacciono diversi generi musicali dalla commerciale al Rock al Jazz. Cantanti: Rihanna, Mina, Patty Pravo, Black Eyed Peas, Pitbull, Jon Bon Jovi e altri ancora”.

Attore e/o attrice?
“Attrici Liz Taylor, Virna Lisi, Julia Roberts e Nicole Kidman”.

Comico preferito?
“Benigni, mi piacciono i suoi film e come lavora. Ma ci sono tanti altri comici che ammiro”.

Ti manca più la discoteca, il cinema o la cena al ristorante in questo periodo di pandemia?
“Un po’ tutto questo, oltre agli eventi artistici e teatrali”.

Le mete preferite dei tuoi viaggi?
“Mi piacerebbe visitare paesi diversi anche per motivi lavorativi, magari per servizi fotografici”.

La cena romantica ideale?
“A lume di candela in un posto stupendo”.

Apriamo l’armadio, quanti vestiti e scarpe hai e di che genere?
“Ho abiti eleganti e scarpe con il tacco, ma anche abiti sportivi”.

L’intimo preferito?
“Amo la lingerie classica con pizzo e guepiere, ma anche l’intimo sexy e fuori dagli schemi. Amo l’intimo in tutte le sue forme e, di conseguenza, indossarlo. Mi piacerebbe fare la modella di un catalogo di intimo o come testimonial e sfilate anche di bikini”.

Al mare, topless o due pezzi?
“Topless, se non c’è troppa gente e il sole non è troppo forte, ma con la protezione adeguata”.

Da chi vorresti ricevere una proposta di lavoro?
“Da marchi di intimo o tv, ma anche per stile fashion”.

Il tuo rapporto con i social network, pro e contro?
“Buono, ma sempre attenzionato. Ne approfitto per ricordare i miei contatti social, instagram Misslapresse2018 e Laninfa2020”

Il futuro immediato cosa riserva?
“Questa è una bella domanda! Continuo a iscrivermi ai casting, a partecipare e, quando è possibile, a shooting fotografici, magazine, cataloghi, qualche pubblicità, purché attinente a me stessa. Chissà cosa riserverà il destino…Ringrazio voi della redazione di Seven Press per questa intervista e per queste domande un po’ fuori dai canoni tradizionali, grazie anche al fotografo PS PHOTO STYLE per il servizio allegato a questa intervista”.

foto PSPHOTO STYLE