Home Calcio Focus Genoa/Samp - Professionisti

Empoli-Salernitana 2-1 | Tabellino e Photo Gallery

Empoli-Salernitana 2-1 | Tabellino e Photo Gallery
Empoli-Salernitana (Foto: Alessandro Bugelli)

Empoli che conquista i tre punti e vede il traguardo-salvezza ormai a un passo mentre si interrompe dopo dieci gare l’imbattibilità della Salernitana.

Ecco la sintesi dello scontro diretto del Castellani, co i padroni di casa che hanno posto una seria ipoteca sulla salvezza aggiudicandosi per 2-1 l’incontro, peraltro giocato costantemente su ritmi alti, con una notevole forza degli azzurri di Mister Zanetti.

Una prova eccellente quella dell’undici empolese, che stacca così in classifica proprio gli uomini di Paulo Sousa, che hanno fatto vedere troppo poco, per quella che è stata una delle loro peggiori prestazioni recenti.

Le parate di Ochoa su Caputo e Cambiaghi verso il quarto d’ora del primo tempo fanno da prologo alla bellissima rete del numero 28 azzurro, al terzo gol consecutivo, sesto in generale, stavolta giunto su cross da destra di Ebuehi.

Con un Vicario praticamente spettatore non pagante, Paulo Sousa nell’intervallo decide di cambiare radicalmente schema, passando al 4-4-2: dentro Daniliuc, Kastanos e Piatek, fuori Sambia, Pirola e Mazzocchi ma la scossa dei granata non c’è stata mentre l’Empoli manca per un soffio, e per ben due volte, il colpo del ko nel giro di un minuto.

Prima un cross pericoloso di Baldanzi viene deviato di istinto in angolo da Ochoa, poi è la traversa a dire no ad Ebuehi.

Arriva quindi il 2-0 per Empoli con di nuovo assist di Ebuehi e rete di Caputo, convalidata dopo un lungo consulto Var per un possibile fuorigioco dell’ex Sassuolo.

Finale poi “thrilling” con la rete di Piatek e dei ben sette minuti di recupero concessi dal direttore di gara Volpi.

Pjaca segna al 90′ ma il gol viene annullato per un precedente fuorigioco. Ed al Castellani è stata festa grande.

Il tabellino

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi (86′ Stojanovic), Walukiewicz, Luperto, Parisi; Grassi, Marin, Henderson (60′ Akpa Akpro); Baldanzi (77′ Bandinelli); Cambiaghi (77′ Pjaca), Caputo (86′ Destro). A disposizione: Perisan, Ujkani, Fazzini, Cacace, Satriano, Destro, Piccoli, Vignato, Ismajli, Haas, Tonelli. Allenatore: Zanetti.

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Bronn, Lovato, Pirola (46′ Kastanos); Sambia (46′ Daniliuc), Coulibaly (66′ Bohinen), Vilhena (87′ Nicolussi Caviglia), Mazzocchi; Maggiore (46′ Piatek), Botheim; Dia. A disposizione: Sepe, Fiorillo, Bonazzoli, Ekong, Sfait, Iervolino. Allenatore: Sousa.

Arbitro: Volpi.

Marcatori: 38′ Cambiaghi (E), 64′ Caputo (E), 85′ Piatek (S).

Ammoniti: Lovato (S), Bronn (S), Baldanzi (E), Destro (E).

La Photo Gallery di Alessandro Bugelli