Home Altri sport

Endurance: a Valledoria Pintore, Delinna e Lo Monaco vincono la 3^ tappa Coppa Sardegna

Endurance
Coppa Sardegna di Endurance

Un percorso mozzafiato tra le campagne dell’Anglona e il litorale del Golfo dell’Asinara, ma anche tante emozioni nella 3^ tappa Trofeo Asvi-Coppa Sardegna di Endurance. Le gare si sono disputate a Valledoria nell’ambito del circuito voluto da Fise Sardegna e Asvi. La tappa ha rappresentato anche il 2° memorial Martina Berluti, dedicato alla giovanissima amazzone sassarese scomparsa tragicamente nel 2022 per una caduta da cavallo. Inoltre nella giornata di sabato sono state disputate anche le gare della 1^ tappa del campionato regionale di endurance riservato ai pony. La due giorni di eventi ha avuto momenti dedicati al ricordo (sabato è stata celebrata una messa), alla socializzazione e allo sport, fortemente voluti dai genitori di Martina, Davide e Maria, dall’associazione APS/ADS Martina Berluti e dall’Endurance Team del Golfo, società sportiva con cui gareggiava l’amazzone scomparsa.

I risultati- Sei i partenti nella Cen B, sulla distanza di 87 km. Ha vinto Fabrizio Pintore sull’anglo-arabo Campadi Tue, davanti a Federica Bandino su Calarena e Teresa Rachele Porcu su Cussorgia de Ierru.

Nella Cen A, su distanza di 46 km, ben 19 i partenti. Ha messo tutti in riga Claudia Delinna in sella a Tufu de Su. Podio tutto femminile: seconda Serena Pintore su Tesoro del Golfo e terza Maria Letizia Orecchioni su Cudjari.

Nella debuttanti sui 23 km, 14 i partenti e anche in questo caso successo per un’amazzone, per di più giovanissima: Martina Lo Monaco in sella a Cantu Alese. Ha preceduto Federico Abeltino su Unuburghesu e Vincenzo Mulas su El Quero.

Sotto il segno femminile anche la Debuttanti Under 14 (distanza di 20 km) vittoria di Maria Salaris su Steddau Ses Tue, seguito da Giorgio Prezioso in sella a Burgesu, e, al terzo posto, Giada Simula con Ringegnoso.

Premiazioni e ricordo- Durante le premiazioni, oltre a Martina Berluti, è stato ricordato Stefano Cherchi, il fantino recentemente scomparso per una caduta da cavallo in Australia, che ha iniziato proprio con l’endurance pony.
Presenti la neo consigliera regionale Carla Fundoni, l’assessore comunale di Viddalba Marco Mazzei e il consigliere comunale Marco Cugusi, che hanno fornito un contributo sostanziale nella realizzazione dell’evento sportivo. Nel corso delle premiazioni, Davide e Maria Berluti, unitamente all’istruttore dell’Endurance Team del Golfo Costantino Sanna, hanno voluto ringraziare la FISE, gli sponsor dell’iniziativa e tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita di questo secondo memorial dedicato a Martina, che si proponeva anche di effettuare una raccolta fondi a vantaggio dell’Associazione a lei intitolata, fondata dai genitori per incentivare i giovani allo sport, promuovendone i valori, mediante l’elargizione di borse di studio e di sussidi.