Home Altri sport Motori

Esperienze in Pista alla Sarnano-Sassotetto, Francesco Michea Carini apripista

0
Sarnano-Sassotetto
Carini drivers

Esperienze in Pista conferma la sua presenza in numerosi eventi nella stagione 2022 iniziando con il Trofeo “Lodovico Scarfiotti Sarnano-Sassotetto”, tappa storica delle cronoscalate nostrane e uno degli eventi con maggiore partecipazione su tutte le categorie (furono oltre 130 le auto partecipanti nel 2021).

La Sarnano-Sassotetto è giunta ormai alla sua 31ª edizione per le auto moderne del CIVM e alla 14ª per le auto storiche del CIVSA, e si svolgerà come di consueto sull’asfalto della SP120. Prima edizione nel 1969, vinta da Domenico Scola su Abarth 2000 Sport su un percorso di 12,4 km. Da sottolineare gli appuntamenti nel 1977, 1979, 1981, 1983 e 1984 validi per il Campionato Europeo della Montagna. Grande assenza tra il 1992 e il 2008, anno del rientro dell’evento in calendario dopo il ricondizionamento del manto stradale. Dal 2013 viene rinnovata la validità per il CIVM, dal 2015 viene accorpata nello stesso weekend anche la gara valida per il CIVSA delle auto storiche.

L’edizione 2022 si disputa sulla quinta incarnazione del tracciato, con una lunghezza di 9,92 km da percorrere in manche unica di gara, un dislivello totale coperto pari a 783 m., e una pendenza media del 7,92%. 5 sono i tornanti a destra e 2 a sinistra, per una larghezza media del tracciato pari a 6,65 m. e con tratti che si restringono fino a 5,60 m. Vincitore e recordman della precedente edizione (la prima con il percorso più recente) è Simone Faggioli con 4’04’’28, al 2° posto nell’albo d’oro con 5 edizioni vinte, preceduto da Mauro Nesti con 9 vittorie.

Esperienze in Pista sarà presente sul campo di gara per illustrare al pubblico la sua offerta di prodotti e servizi a privati e aziende, lo staff sarà a disposizione del pubblico per qualsiasi informazione. Novità dell’anno sarà la presenza del fondatore Francesco Michea Carini, già vincitore 2021 tra le Wolf GB08 motorizzate Aprilia e 19° assoluto, in veste di apripista per la gara assieme al giovane figlio Vittorio, già avviato alla carriera del motorsport sulle orme paterne.

Le prove ufficiali si terranno in due sessioni a partire dalle ore 9:00 di sabato 30 aprile 2022, seguite alle 14:30 dalle prove per le auto storiche. Ordine inverso per la manche unica di gara di domenica 1 maggio 2022: le auto storiche prenderanno il via dalle 9:00, quelle moderne a partire dalle 11:00. Grande risalto mediatico sarà come di consueto dato all’evento, con dirette su ACI Sport TV (Sky canale 228) e le pagine social degli organizzatori.

Previous articleLuceto Classic, in programma domenica 1° Maggio
Next article“Vado Via”, il nuovo singolo di Orazio Russo