Musei Mu.MA - I musei sono aperti! Tariffe speciali e sottomarino in apertura Stampa
Giovedì 11 Giugno 2020 10:56

Tags: Galata | Lanterna | MuMA | Musei di Genova

0a0a1e4943da-d89d-40cb-92d1-19bf5d663795

Il complesso monumentale della Lanterna e Galata Museo del Mare sono i primi musei della città ad avere aperto al pubblico!

Aprire un museo alla città in questa fase è un’operazione economicamente molto impegnativa, ma la volontà dei musei del Mu.MA è quella di accogliere gli abitanti della nostra città e regione all’insegna della cultura.


La cultura riparte!
Promozioni per il mese di giugno
Galata

Per il mese di giugno il Galata Museo del Mare applicherà tariffe speciali!
Visita del Galata Museo del Mare: 7 € a persona (tariffa unica per tutti - Adulti, Ragazzi e Ridotti). Il museo è visitabile in tutti e quattro i piani espositivi fatta eccezione per la Sala della Tempesta.
Galata e sottomarino: 10 € a persona (tariffa unica per tutti - Adulti, Ragazzi e Ridotti).
Promo famiglia: due ragazzi (dai 4 ai 12 anni) entrano gratis se accompagnati da almeno un adulto a tariffa intera (13 €). È inclusa la visita guidata di Geronimo Stilton su prenotazione.
Galata e Acquario: 20 € a persona (tariffa unica per tutti - Adulti, Ragazzi e Ridotti). Valida fino al 14 giugno.

Per evitare eventuali code in biglietteria, vi invitiamo ad acquistare i biglietti a questo link https://www.galatamuseodelmare.it/speciali-promozioni-giugno/?fbclid=Iw
Per garantire il corretto distanziamento durante la visita, è predisposta un’apposita segnaletica fuori dal museo e all’ingresso, inoltre l’accesso è contingentato dallo staff di accoglienza.
Dispenser con gel disinfettante sono a disposizione nella hall del museo, così come a ogni piano del percorso. La mascherina è da indossare obbligatoriamente per l’intera durata della visita.
Scopri qui tutti i dettagli: https://www.galatamuseodelmare.it/contrib/uploads/2020/05/Linee-guida-per-i-visitatori-28-05-2020.pdf
Gli orari di visita del museo sono i seguenti
Giovedì e venerdì - dalle 11 alle 18 con ultimo ingresso alle 17
Sabato e domenica - dalle 11 alle 19 con ultimo ingresso alle 18
Lunedì, martedì, mercoledì - chiuso
-- --

La Lanterna con orario estivo
Lanterna

Il complesso monumentale della Lanterna di Genova è aperto al pubblico, tenendo conto di tutte le misure di sicurezza definite dalle autorità competenti: ingresso contingentato, necessità di dispositivi di protezione individuale e igienizzante, screening della temperatura corporea.
In più, la Lanterna è il primo museo ad utilizzare FASTPASS, una app realizzata da Easit (www.easitsrl.it) che consente ai visitatori di verificare in tempo reale i tempi di attesa e prenotare l’orario della visita, per evitare assembramenti lungo il percorso e facilitare gli accessi. Si consiglia inoltre l’acquisto online del biglietto.
Scopri QUI  tutti i dettagli: http://www.lanternadigenova.it/informazioni/

Fotografia realizzata in collaborazione con Circolo Fotografico Unitre di Genova
-- --

La Lanterna continua a illuminarsi per i temi più importanti
Lanterna

Il monumento simbolo di Genova, come i più famosi edifici del mondo, cambia il colore della sua illuminazione per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sui temi più importanti: con il suo sistema di illuminazione artistica, realizzato grazie al supporto di Slam, è in dialogo costante con la città, recuperando la sua antica funzione di comunicazione.

Il calendario con tutte le date delle ricorrenze o iniziative locali, nazionali, internazionali UNESCO e delle Nazioni Unite e relative illuminazioni in programma, è disponibile sul SITO: http://www.lanternadigenova.it/calendario-illuminazione-lanterna/

L'illuminazione è visibile anche online https://www.lanternadigenova.it/webcam/grazie alla webcam donata al faro da Tecnosicurezza Genova.

Fotografia di Roberto Orlando
-- --


La Lanterna partecipa a "I Luoghi del cuore" 2020
Lanterna

Campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo. È il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al FAI attraverso un censimento biennale i luoghi da non dimenticare. Dopo il censimento il FAI sostiene una selezione di progetti promossi dai territori a favore dei luoghi che hanno raggiunto una soglia minima di voti.

PUOI VOTARE QUI fino al 15 dicembre 2020! https://www.fondoambiente.it/luoghi/la-lanterna-di-genova-genova-4852?ldc#section2

Fotografia di Franco Galatolo
-- --
LE MOSTRE

0a0a1d13907c-00fa-45d6-b6ce-4b2febf4afe7

Un Mare di Rischi – tra pirati, scommesse e mercanti
Fino al 30 giugno
Galata

Pirati, scommesse, mercati finanziari, ecco da dove ha origine la storia dell’assicurazione!
La mostra è ricca di documenti d’archivio, volumi antichi, manifesti pubblicitari e altri materiali affascinanti - come la prima polizza assicurativa marittima, datata 1343 - che ricostruiscono una storia complessa e variopinta!
L’esposizione è realizzata dalla Fondazione Mansutti, in collaborazione con Associazione Promotori Musei del Mare Onlus e l’Istituzione Mu.MA
Per saperne di più visita questa pagina: https://www.galatamuseodelmare.it/un-mare-di-rischi/
-- --

Biodiversity in the Cetacean Sanctuary
Fino al 30 agosto
Galata

Tutti abbiamo visto in questo periodo di lockdown che la natura è riuscita, nonostante le minacce date da decenni di sfruttamento e industrializzazione, a riprendersi e risollevarsi in poco tempo.
La mostra di scatti subacquei di Alberto Balbi, Ilaria Gonelli, Marcello Di Francesco, Francesco Pacienza, inaugurata pochi giorni prima del lockdown, ci mostra l’enorme ricchezza e biodiversità che si trova nell’area del Santuario dei Cetacei – un’area di 100.000 km quadrati di acque nazionali e internazionali che si estende tra Costa Azzurra e Toscana e Nord della Sardegna -.
Gli scatti ci fanno riflettere su quanto sia importante preservare l’ambiente dai pericoli causati dall’attività dell’uomo. Ci fa enormemente piacere, in questo momento di riflessione sul futuro possibile e sull’ambiente di domani, prorogarne la data fino al 30 agosto.
La mostra è stata curata da 5 Terre Accademy e Leonardo D’Imporzano, in collaborazione con WWF Sub e Accademia internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee Per saperne di più visita questa pagina: https://www.galatamuseodelmare.it/biodiversity-in-the-cetacean-sanctuary/



Segnaliamo la campagna #laculturanonsiferma promossa da ICOM - International Council of Museum  Italia, a questo link: https://padlet.com/IcomItalia/LaCulturaNonSiFerma  le attività online proposte nostre e di molti altri musei italiani.


http://www.museidigenova.it