Home Altri sport Ciclismo FCI Marche: news dalla Due Giorni Marchigiana e da paraciclismo, attività giovanile...

FCI Marche: news dalla Due Giorni Marchigiana e da paraciclismo, attività giovanile su strada e fuoristrada

0
FCI Marche
Memorial Andrea Colombi 2022 La rappresentativa regionale FCI Marche femminile esordienti-allievi

FCI Marche: news dalla Due Giorni Marchigiana e in pillole da paraciclismo, attività giovanile su strada e fuoristrada

DILETTANTI – Castelfidardo tiene ancora una volta fede alla tradizione del ciclismo e si appresta ad ospitare nel fine settimana di sabato 21 e domenica 22 maggio la Due Giorni Marchigiana. Fra i partecipanti, come sempre, il gotha delle categorie dilettanti under 23, élite e professionistiche UCI Continental grazie all’impegno dello Sporting Club Sant’Agostino che ogni anno, con tanto lavoro e passione, si occupa dell’intera organizzazione della due giorni che ha alternato nella sua storia edizioni dedicate ai professionisti e ai dilettanti. Per la combinata speciale a punti, al corridore che totalizzerà il miglior punteggio nelle due giornate, verrà assegnato il Gran Premio Semar, in presenza del commissario tecnico azzurro under 23 Marino Amadori.

Al Gran Premio Santa Rita di sabato 21 maggio, corridori impegnati nel coprire un tragitto di 171,5 chilometri adatto agli scalatori. Da bivio Querciabella la partenza agonistica alle 13:30, a seguire 13 giri di 6,2 chilometri cadauno (bivio Laghi e bivio Brandoni) per poi lasciare il posto a un anello più selettivo (7 giri da 12,8 chilometri) tra Crocette, Acquaviva e zona traugardo posta a Sant’Agostino (arrivo previsto alle 17:30).

Si replica domenica 22 con il Trofeo Città di Castelfidardo con un percorso più agevole e alla portata dei velocisti. Da coprire 10 giri di 18 chilometri cadauno, il via agonistico da Scuola Cerretano alle 13:30 e tracciato che interessa la vicina Acquaviva per tornare al punto di partenza dove è posto anche l’arrivo (alle 17:30 circa).

Le squadre al via sono 30 di cui tre compagini straniere (UC Monaco, le nazionali dell’Ucraina e dell’Uzbekistan) e le altre 27 italiane: Calzaturieri Montegranaro-Marini Silvano, Work Service Group Vitalcare Vega, D’Amico (Marche), Aran Cucine Vejus (Abruzzo), Gallina Ecotek Lucchini, Biesse Carrera, Carnovali Rime Sias, SC Valle Seriana–Cene, Viris Vigevano, Velo Racing Palazzago (Lombardia), UC Trevigiani Energiapura Marchiol, Zalf Euromobil Desirée Fior, Sissio Team, Solme-Olmo, Team Gaiaplast Bibanese, General Store-Essegibi – F.lli Curia (Veneto), Cycling Team Friuli (Friuli Venezia Giulia), # Inemiliaromagna, Onec Team; Beltrami TSA Tre Colli (Emilia Romagna), Futura Team Rosini, MG.K Vis- Colors for Peace-VPM, Hopplà-Petroli Firenze-Don Camillo, Team Corratec, Parkpre Racing Team, Trentino Cycling Team U23 e Campana Imballaggi Geo&Tex (Trentino).

 

FUORISTRADA – Ancora gratificazioni per il movimento giovanile fuoristrada marchigiano con atleti e team che hanno conseguito risultati di notevole rilievo all’ultimo recital del Gran Prix Centro Italia Giovanile Mtb a Barga in Toscana. Classifiche finali alla mano per il Gran Prix a mettersi in evidenza Filippo e Tommaso Cingolani del Team Cingolani (quinto e settimo esordienti primo anno), Alessandro Bordo (DMT Racing Team – 7°esordienti uomini secondo anno), Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platforms Team – 8°esordienti uomini secondo anno), Alice Marinelli (Superbike Bravi Platforms Team – 3°esordienti donne secondo anno), Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team – 4°esordienti donne secondo anno), Filippo Modesti (Bici Adventure Team – 4°allievi uomini primo anno), Michele Affricani (Bici Adventure Team – 7°allievi uomini primo anno), Morgan Dubini (Superbike Bravi Platforms Team – 1°allievi uomini secondo anno), Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi Platforms Team – 1°allieve donne primo anno), Alice Pascucci (DMT Racing Team – 5°allieve donne primo anno), Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese – 1°allieve donne secondo anno), Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team – 2°allieve donne secondo anno), Claudia Massaccesi (Bici Adventure Team – 5°allieve donne secondo anno), Alice Mazzieri (Superbike Bravi Platform Team – 6°allieve donne secondo anno), Federico Bartolini (Bici Adventure Team – 1°juniores uomini), David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese – 3°juniores uomini) e Barbara Modesti (Bici Adventure Team – 2°juniores donne). A tenere banco anche il primato di società per la Superbike Bravi Platform Team, il secondo del Bici Adventure Team e il nono della Polisportiva Morrovallese. In parallelo all’epilogo del Gran Prix Centro Italia Giovanile Mtb, le Marche sono state ben rappresentate all’estero alla prova di Coppa del Mondo UCI cross country a Novo Mesto in Slovenia: quindicesimo posto e terza tra le italiane per l’under 23 Letizia Marzani (Superbike Bravi Platform Team), buoni piazzamenti anche per gli juniores Alex Pelucchini (Superbike Bravi Platform Team) e per David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) a sua volta ottavo degli italiani nella sua categoria.

 

FUORISTRADA – Nel mirino della rappresentativa regionale FCI Marche la seconda prova di Coppa Italia Giovanile esordienti e allievi di mountain bike cross country. Trasferta in Emilia Romagna a Lugagnano d’Arda domenica 22 maggio per Filippo e Tommaso Cingolani del Team Cingolani (esordienti primo anno), Alessandro Bordo (DMT Racing Team – esordienti uomini secondo anno), Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platform Team – esordienti uomini secondo anno), Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team – esordienti donne secondo anno), Filippo Modesti (Bici Adventure Team – allievi uomini primo anno), Morgan Dubini (Superbike Bravi Platforms Team – allievi uomini secondo anno), Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi Platforms Team – allieve donne primo anno), Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese – allieve donne secondo anno) e Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team – allieve donne secondo anno).

 

STRADA – La rappresentativa regionale FCI Marche del settore femminile strada ha messo alle spalle una proficua esperienza nella trasferta in Puglia a Vieste per disputare il Memorial Andrea Colombi facente parte del calendario 2022 del Trofeo Rosa. Per l’occasione hanno partecipato Julia Giacobbi (Stampi Italia Civitanova Bike), Angela Laperuta (Associazione Ciclistica Recanati) e Vivian Micheloni (SC Potentia Rinascita) tra le esordienti, Giulia Cerquetella (Associazione Ciclistica Recanati), Viola Faggiani (Alma Juventus Fano) e Ambra Eusepi (Alma Juventus Fano) tra le allieve. Tra i risultati di spicco per le convocate con la maglia della rappresentativa marchigiana il terzo posto tra le donne esordienti primo anno di Giacobbi. Da segnalare il dodicesimo di Laperuta tra le donne esordienti secondo anno, il 16.mo e il 23.mo di Faggiani ed Eusepi tra le donne allieve.

 

PARACICLISMO – Atleti paralimpici marchigiani al top nella seconda prova di Coppa del Mondo di paraciclismo a Elzach in Germania dove nella gara in linea ha brillato Giorgio Farroni (categoria MT1) della società Anthropos con lui anche Stefano Stacchiotti che ha colto l’ottavo posto (categoria MT2) sempre nella prova su strada. I due corridori torneranno a rivestire la maglia azzurra della nazionale del cittì Rino De Candido per un altro appuntamento di alto livello e inedito nel calendario internazionale: il campionato europeo di paraciclismo sotto l’egida dell’Unione Europea del Ciclismo in programma tra il 25 e il 28 maggio in Austria.