Home Altri sport Ciclismo

FCI Marche: Picenum Cup e Ciclopellegrinaggio Matelica-Loreto alle porte

0
fci marche

FCI Marche: a Monteprandone la Picenum Cup alle porte e il gran ritorno del Ciclopellegrinaggio Matelica-Loreto

MONTEPRANDONE – Ancora nutrito e ben congegnato il programma della seconda edizione della Picenum Cup con Monteprandone che diventa il fulcro dei praticanti del ciclismo su strada e della mountain bike sabato 27 domenica 28 agosto. Con l’alto patrocinio dell’amministrazione comunale di Monteprandone, gli organizzatori del Bike Racing Team ne vanno ancora fieri di questo happening delle due ruote per tutte le categorie, sulla scorta dell’esperienza archiviata un anno fa. Si comincia sabato 27 agosto con la gara a circuito su strada Picenum Road: il ritrovo è fissato alle 12:30 presso piazza dell’Aquila dove ci sarà la partenza alle 14:30. I corridori vengono divisi in due partenze con la seconda serie di 41 chilometri (9 giri di 4 chilometri) e la prima serie (13 giri del medesimo anello) con ascesa comune finale di 5 chilometri da Centobuchi a Monteprandone. Le premiazioni interessano i primi tre di ogni categoria con l’assegnazione delle maglie di campione regionale FCI Marche strada. Domenica 28 si replica con la Picenum Off Road dove gli audaci del fuoristrada sono attesi a cimentarsi su un tracciato di 6 chilometri da ripetere più volte con un dislivello di 220 metri a giro. Il ritrovo è fissato alle 7:30 presso piazza Dell’Aquila, la partenza alle 9:30 dal Santuario di San Giacomo della Marca. Premi per i primi tre di ogni categoria e la Picenum Off Road coincide con l’ultima prova della Conero Cup con annessa premiazione finale. A contorno di questa edizione della Picenum Cup, lo svolgimento della Picenum Kids presso il parco Il Boschetto: consiste in una prova di abilità in mtb con ostacoli naturali ed artificiali riservata ai bambini “tesserati” e “non” con pacco gara e premi per tutti.

MATELICA/LORETO – Dopo le ferie estive, il Ciclopellegrinaggio Matelica-Loreto sarà sicuramente un appuntamento irrinunciabile per gli amanti delle pedalate senza fretta, a sei anni di distanza dall’ultima edizione e ritorna in grande stile domenica 4 settembre. Questa manifestazione organizzata dal Bike Italia Tour è stata allestita allo scopo di poter permettere a chiunque, con qualsiasi tipo di bicicletta, di percorrere gli 80 chilometri del tracciato che interessa i comuni di Matelica, Castelraimondo, Gagliole, San Severino Marche, Treia, Macerata, Montecassiano, Recanati, Montelupone, Potenza Picena, Porto Recanati e Loreto. L’itinerario permette di passare dai paesaggi pre-montani delle zone collinare a quelli marittimi durante la percorrenza della riviera di Porto Recanati. Il ritrovo è fissato il 4 settembre per alle 6:30 a Matelica in Piazzale Gerani, la partenza alle 7:00 e l’arrivo a Loreto Scalo (zona stazione) previsto alle 13:00 con quattro soste lungo il tragitto a San Severino Marche, Passo di Treia, Villa Potenza e Porto Recanati. I partecipanti possono utilizzare qualsiasi tipo di bicicletta, anche a pedalata assistita, ma è richiesto obbligatoriamente l’uso del caschetto di protezione. Chi non pensa di riuscire, o non è in condizione fisica, per affrontare il tragitto in bici può seguire la carovana dei ciclisti a bordo di pullman messi a disposizione dall’organizzazione. Fissata a martedì 30 agosto la conferenza stampa di presentazione a Matelica presso il Cortile Teatro Piermarini in via Umberto I a partire dalle 18:00.

Previous article“Tutti che vo’” di Beart di aggiudica il Premio Speciale Deejay a Deejay on Stage 2022
Next articleOrgoglio Park Tennis Genova per i 3 gialloblu convocati in Davis