Home Eventi Eventi

Festa del Papà a Genova: domenica 24 marzo, giochi e musica per celebrare il rapporto padre– figli

Genova
Festa del Papà a Genova

GENOVA. Domenica 24 marzo, nella settimana della Festa del Papà, piazza De Ferrari si trasformerà in un parco di divertimenti a cielo aperto per “Gioca col Papà”, il pomeriggio all’insegna del divertimento padre – figli organizzato da Regione Liguria per celebrare tutti insieme questo prezioso legame. A partire dalle 15 la piazza sarà animata da una vasta scelta di attività, tutte gratuite: spazio a giochi, laboratori creativi e musica, senza dimenticare le esibizioni di trampolieri, giocolieri, clown e altri artisti. Non mancherà la merenda, ovviamente a base del piatto più amato dai liguri (e non solo): la focaccia.
“Anche quest’anno vogliamo regalare una giornata di gioia e allegria per tante famiglie liguri e festeggiare tutti i papà della nostra Regione – spiega l’assessore alla Tutela e Valorizzazione dell’infanzia Simona Ferro – La figura paterna è cambiata nel corso del tempo, ma continua a rimanere un pilastro fondamentale della famiglia e accompagna il figlio nel suo percorso di crescita”.
“Per festeggiare la Festa del Papà non poteva mancare un pomeriggio di gioco, spettacoli e attività creative, tutti dedicati ai bambini e ai loro padri – commenta la coordinatrice delle Politiche culturali di Regione Liguria, Jessica Nicolini – Organizzare la festa domenica, a pochi giorni dal 19 marzo, permetterà a più persone di partecipare, dai genovesi ai turisti che sceglieranno la nostra Regione come meta per il weekend: sarà è un’ottima occasione per passare un po’ di tempo insieme, divertendosi all’aria aperta nel pieno centro di Genova”.
Ma le iniziative per celebrare la Festa del Papà non si fermano qui: prende il via la ‘call to action’ online “Cosa hai imparato dal tuo papà?”, un appello rivolto a tutti gli utenti a scrivere e condividere ricordi, esperienze ed aneddoti sul rapporto con i padri. Le frasi raccolte verranno proiettate domenica 24 sul maxischermo luminoso del Palazzo della Regione. Per partecipare è necessario compilare questo form online: https://forms.gle/cW12jgXcUa5EK5HG7. Tra le frasi già arrivate, tante dichiarazioni di grande affetto e stima per i propri papà: “Da lui ho imparato a sorridere sempre, usare l’ironia come timone nel mare in tempesta”, “Da mio padre ho imparato a voler bene anche senza dirselo” e “Mio padre fanciullo nel cuore, saggio nell’anima mi ha insegnato l’amore”.

Per ulteriori dettagli si possono consultare il sito de LaMiaLiguria (www.lamialiguria.it) e i profili social di Regione Liguria.