Home Altro Varie

Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo: concerto del 4 agosto

Musica da Camera
Irene Duval (Foto© Kaupo Kikkas)

Il 4 agosto 2023 alle ore 21.30 in Piazza dei Corallini si terrà il concerto finale della residenza artistica “Cervo Festival welcomes IMS Prussia Cove A celebration of Sandor Vegh’s musical heritage” con il Direttore artistico di IMS, Steven Isserlis.

Si esibiranno i musicisti Irène Duval e Jonian Ilias Kadesha al violino, Steven Isserlis e Vashti Hunter al violoncello, Sào Soulez Larivière alla viola e Connie Shih al pianoforte.

Musiche di C. Saint-Saëns, M. Ravel, R. Schumann

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Chiesa di S. Giovanni Battista.

Per lo spettacolo del 04 agosto è prevista una breve guida all’ascolto dei concerti a cura degli allievi e degli insegnanti dei corsi di musica organizzati da San Giorgio APS di Cervo. Le guide saranno disponibili online il giorno dello spettacolo sul canale Facebook Cervofestival.

Biglietteria e informazioni

A partire dalle ore 19.30 sarà aperto il servizio di biglietteria presso l’Oratorio di Santa Caterina in Via Multedo, a pochi passi da Piazza dei Corallini, dove sarà possibile acquistare i titoli di ingresso al concerto.

Il calendario completo delle attività di Lento è disponibile sul sito www.cervofestival.com

Sul sito a questo link: https://cervofestival.com/biglietteria/ è possibile acquistare i biglietti per i concerti e gli appuntamenti del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo.

Servizio navetta

A partire dalle ore 19.30 e fino alle ore 01.00 sarà attivo il servizio di navetta che trasporterà gli spettatori dal parcheggio gratuito di Via Steria (in prossimità del campo sportivo) fino a Piazza Castello.

Steven Isserlis è uno tra i più importanti violoncellisti nel panorama internazionale. Come concertista solista, Steven Isserlis suona regolarmente con le principali orchestre e direttori d’orchestra del mondo, tra cui i Berliner Philharmoniker, la National Symphony Orchestra di Washington, la London Philharmonic e l’Orchestra della Tonhalle di Zurigo. Come musicista da camera, ha curato rassegne per molti dei festival e dei luoghi più famosi del mondo, tra cui la Wigmore Hall, la 92nd St Y a New York e il Festival di Salisburgo. Come educatore Steven Isserlis tiene frequenti masterclass in tutto il mondo e dal 1997 è direttore artistico dell’International Musicians’ Seminar a Prussia Cove in Cornovaglia.

Cervo Festival welcomes IMS Prussia Cove – A celebration of Sandor Vegh’s musical heritage with IMS Artistic Director, Steven Isserlis

Nel 1972, il violinista ungherese e fondatore del Festival di Cervo Sándor Végh si recò in una zona remota della Cornovaglia, all’estremità occidentale dell’Inghilterra, per esibirsi in un concerto. Ispirato da questo luogo selvaggio e bellissimo, fondò un seminario di perfezionamento per giovani musicisti, insieme a Hilary Tunstall-Behrens, nella tenuta privata della sua famiglia in riva al mare. Sándor Végh ha insegnato e suonato musica da camera ogni anno ai seminari per oltre 20 anni, attirando musicisti da tutto il mondo. Più di mezzo secolo dopo, IMS Prussia Cove continua il suo lavoro sotto la direzione artistica del grande violoncellista Steven Isserlis. Le masterclass annuali e i corsi di musica da camera portano in Cornovaglia alcuni dei migliori musicisti del mondo per studiare, provare ed esibirsi insieme, offrendo loro una formazione musicale di qualità eccezionale e una grande fonte di ispirazione per le loro carriere.

IMS Prussia Cove e il Festival Internazionale di Musica di Cervo condividono lo stesso fondatore e i medesimi valori fondanti. Questi stessi valori sono oggi largamente condivisi e trasversali nel mondo della musica attuale. Generazioni di ex allievi di IMS hanno intrapreso carriere come acclamati esecutori, insegnanti e compositori. Una fonte di ispirazione nel mondo della musica internazionale, IMS Prussia Cove porta anche performance di livello mondiale alle comunità della Cornovaglia e del Regno Unito, oltre a lavorare con le comunità locali dell’Inghilterra sud-occidentale per ispirare i giovani e un pubblico più ampio.

Il Festival di Cervo è lieto e onorato di collaborare con IMS Prussia Cove in occasione del 60° anno del Festival di Cervo, un anno speciale in cui celebreremo il ricordo e l’eredità artistica e umana di Sándor Végh.

Intorno al Festival: Cervo e il suo territorio

Parte integrante del calendario di Lento – Cervo borgo di cultura sostenibile, gli eventi collaterali del Festival Internazionale di Musica da Camera coinvolgeranno visitatori, pubblico, associazioni e scuole con la finalità di promuovere il territorio anche attraverso la cultura, integrando alle serate di musica l’offerta del sistema turistico cervese.

In occasione del 60° anniversario viene allestita presso l’Oratorio di Santa Caterina per l’intera durata della manifestazione l’esposizione “Memorabilia”, una raccolta di ricordi, documenti e testimonianze sulla storia del Festival di Cervo.

L’iniziativa rientra nell’ambito del PNRR M1C2 Investimento 2,1 Attrattività dei Borghi ed è finanziata dall’Unione europea – Next Generation EU.