Home Altri sport Ciclismo Gf Fondriest: largo al gusto!

Gf Fondriest: largo al gusto!

0
 
Un ricco pasta party attenderà i partecipanti alla Gf Fondriest

Stanno lavorando a pieno ritmo gli organizzatori della 6a Gf Fondriest-Terme di Castrocaro, seconda prova del circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint in programma il 28 aprile a Castrocaro Terme. Lo scopo è quello di offrire ai partecipanti una manifestazione perfetta in tutti i suoi aspetti.

Fondamentale nel cicloturismo è il buon cibo. Ragion per cui gli organizzatori della manifestazione, che sarà valida anche come prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp, stanno lavorando per allestire dei ristori e un pasta party che in quantità e qualità lascino soddisfatti tutti i partecipanti.

Sul percorso lungo di 136 chilometri il primo ristoro sarà posto a Passo del Muraglione (chilometro 44). Chi vorrà potrà effettuare un rifornimento idrico alla fresca fontana di Fiumicello (inizio salita della Braccina). Dopodiché si pedalerà verso il secondo ristoro, posto a Santa Sofia (chilometro 88). Il terzo ristoro si troverà invece nei pressi di Santa Marina di Predappio (chilometro 110).

Sul percorso medio di 110 chilometri il primo ristoro sarà a Passo del Muraglione (chilometro 44), mentre il secondo si troverà nei pressi di Santa Marina di Predappio (chilometro 86).

Sul percorso corto ci sarà un solo ristoro, quello nei pressi di Santa Marina di Predappio, posto al chilometro 36.

In tutti i ristori i partecipanti troveranno spianata con mortadella, piadina e panini con prosciutto crudo, grana a scaglie, pane con marmellata e nutella, crostata alla frutta, torte, ciambelle, frutta secca e fresca (banane, pompelmi e limoni). Da bere acqua, integratori Power Bar, tè e coca cola.

Terminata la fatica, tutti a rifocillarsi al pasta party, il cui menù prevede pasta al ragù, salsicce, patate fritte, frutta, crostata, pane con marmellata e nutella, vino, birra, acqua e coca cola. Un menù che gli organizzatori stanno lavorando per ampliare con altre succulente leccornie.

L’iscrizione alla manifestazione sarà di € 7, ma è consigliabile sottoscrivere l’abbonamento di € 25 (possibile fino al 23 marzo), che darà diritto a partecipare a tutte le cinque manifestazioni del Romagna Sprint.

Va ricordato che anche la Mareterra e il Memorial Pascoli saranno prove del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp, mentre il Memorial Pascoli sarà anche ultima prova del Circuito Tricolore Uisp. La Sport Per Crescere Insieme, invece, sarà valevole anche come prova unica del primo Campionato regionale Emilia Romagna di Granfondo cicloturistiche del Centro Sportivo Italiano e come ultima prova della kermesse Pedalando con Gusto.

Info granfondo: http://www.gffondriest.it/

Info Romagna Sprint: http://www.romagnasprint.com

Previous articleALLE 18,00 PRESSO SALA CONSILIARE COMUNE DI COGOLETO VIA MOLINETTO–COGOLETO (GE) PRESENTAZIONE DEL LIBRO “CAMBIARE LE PAROLE PER CAMBIARE IL MONDO ” DI GIULIETTA RUGGERI
Next articleWeek end intenso di gare e di emozioni per il nuoto ligure e la nostra squadra Nuotatori Rivarolesi (P.N.P)