Home Calcio Gialloblù a Roma alla ricerca di punti e conferme

Gialloblù a Roma alla ricerca di punti e conferme

0
Calciatrici
Tavagnacco

Prima trasferta stagionale per le gialloblù del Tavagnacco domenica alle 15 nella capitale. Torna Veritti dopo la squalifica. Mister Rossi: “Sarà una bella battaglia”.

Nello scorso campionato Roma Calcio Femminile-Tavagnacco fu la gara che diede avvio a una striscia negativa di risultati in casa friulana; quest’anno invece sarà la partita in cui le gialloblù cercheranno la prima vittoria stagionale. Era il 14 marzo quando si recuperò la sfida rinviata per motivi di Coronavirus e le ragazze allora allenate da Chiara Orlando vennero condannate da un gol nel finale dopo aver fallito un calcio di rigore. Il campo sportivo Certosa in via Centocelle nella capitale non porta benissimo al Tavagnacco che aveva subito anche un 2-0 in Coppa Italia nel settembre del 2020. Solo brutti ricordi che non verranno di certo in mente quando l’arbitro fischierà il calcio di inizio domenica alle 15. Mister Rossi sa come si fa dato che nel finale del torneo scorso ha battuto la Roma in casa 1-0 con rete di Abouziane. Entrambe le squadre al giorno d’oggi si trovano con un punto in classifica frutto dei due pareggi all’esordio (quello delle capitoline 3-3 con il Cortefranca e quello gialloblù 1-1 in casa contro il Cesena).

Proprio sulla sfida contro le romagnole è tornato il tecnico friulano che è rimasto complessivamente soddisfatto dalla prestazione della squadra. “E’ vero che nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà, il gol subito ci ha messo un pochino di ansia e non abbiamo giocato con tranquillità. Tuttavia ho visto una buona reazione già sul finire della prima frazione di gioco anche con qualche variazione tattica. Nella ripresa abbiamo fatto molto bene e meritavamo la vittoria”. Dalla panchina Rossi ha notato la buona prestazione delle nuove arrivate gettate subito nella mischia complice anche la squalifica di Veritti. “Rossi e Sciberras sono due buoni elementi, hanno disputato una gara diligente, senza rischiare nulla e sono state tra le migliori in campo”. Il Cesena è stato ripreso da un gran gol di Tuttino. L’allenatore si tiene stretto il suo capitano: “Alessia oltre alla rete ha dato il là a parecchie azioni con cui saremmo potuti andare in vantaggio. Dobbiamo solo sperare che stia sempre bene fisicamente e lontana dagli infortuni. Contro la Roma sarà una bella battaglia”.

Previous articleEracle – Il nuovo romanzo di Bruno Francesco Marando
Next articleAcademy Motosport/ Alex Caffi Motosport – Sfida in Croazia