Gianluca Tosi al “Taro” per ritrovare il sorriso

Gianluca Tosi
Gianluca Tosi al Rallye Elba (foto Imago)

Riparte dal decimo posto finale al 57° Rallye Elba, disputato il mese scorso, Gianluca Tosi, per proseguire l’avventura nella serie International Rally Cup al Rally del Taro, a Bedonia (Parma), questo fine settimana.

Una decima piazza finale che non ha soddisfatto il pilota di Carpineti della Movisport, posizione cui era scivolato dalla quinta piazza iniziale complice la nebbia che aveva limitato le prestazioni durante la seconda tappa di gara sull’isola napoleonica. Quella elbana è stata una gara condizionata dalle mutevoli condizioni meteorologiche, che ebbero a creare scompiglio nella classifica assoluta e anche tra le varie classi.

Affiancato dal fido Alessandro Del Barba sulla Skoda Fabia R5 Evo della Delta Rally, sempre in collaborazione con Gima AutoSport, Tosi si presenta dunque al via della gara parmense, che ha già disputato ben 15 volte con i migliori riscontri avuti nei due sesti posti assoluti del 2023 e del 2019, con la voglia di riscattare la delusione elbana per rimettere in sesto una classifica per adesso bugiarda. Necessario quindi un attacco deciso ai vertici e raccogliere un risultato pesante sia in termini di morale che di punteggio.

Gianluca Tosi: “Non bene, all’Elba, purtroppo la nebbia della seconda tappa e le condizioni meteo ballerine ci hanno limitati nella prestazione, ma purtroppo non ci potevamo far nulla. Nella nebbia non mi fidavo, era inutile prendere rischi, per cui abbiamo raccolto quel poco di fieno che abbiamo messo in cascina. Al Taro contiamo di risalire bene la china, di certo non sarà facile, la concorrenza, come visto all’Elba sarà come al solito qualificata ed anche agguerrita e ci saranno anche dei nuovi arrivi, mi dicono. Ma noi andiamo per far bene, i nostri migliori risultatI nelle ben quindi edizioni che abbiamo disputato sono i due sesti posti dell’anno scorso e del 2019, non sarebbe male alzare l’asticella. All’Elba abbiamo avuto una vettura perfetta, ci fa ben sperare per affrontare le piesse del Taro al meglio possibile!”.

La gara, in programma sabato 25 e domenica 26 maggio, abbraccerà ancora la Val di Taro elevando Bedonia come suo quartier generale. Motori accesi al sabato per l’effettuazione dello shakedown, il test con vetture da gara, in programma dalle ore 9:00 alle ore 14:00, ad Albareto. Novantasette chilometri e ottocento competitivi, distribuiti su sette tratti cronometrati, la gara prevede la partenza alle ore 17:30 del sabato e arrivo previsto per le ore 16:15 di domenica a Bedonia.

condividi
Translate »
Exit mobile version