Home Calcio Focus Genoa/Samp - Professionisti Gianni Pastorino (Linea Condivisa): “ sarà un effetto del prolungato troppo caldo…...

Gianni Pastorino (Linea Condivisa): “ sarà un effetto del prolungato troppo caldo… soldi per il sociale non ne abbiamo ma …. la Regione vuole dare 1.300.000 euro alle squadre di Sampdoria e Spezia”

0

“Oggi in Commissione Terza è stato chiesto parere ex articolo 3 comma 2 della Legge Regionale18/2021: in parole semplici stiamo parlando di un finanziamento dato alle squadre di calcio professioniste Sampdoria e Spezia per il campionato di calcio 2022/2023” racconta il Consigliere Regionale Gianni Pastorino.

 

A cosa servirebbe il finanziamento? A portare il logo “la mia Liguria” sulle maglie dei giocatori e sui bus delle trasferte degli stessi.

 

“Nell’assurdo caldo di luglio, senza che sia stata effettuata la clausola di valutazione sugli effetti della legge regionale, la Regione Liguria vuole dare circa 1.300.000 euro a due società professioniste quali Sampdoria e Spezia senza alcuna rendicontazione definitiva da parte delle Società” prosegue il Consigliere Regionale Gianni Pastorino.

 

“Quindi, come abbiamo fatto nella seconda parte del campionato 2020/21, la Giunta decide al buio di rifinanziare questa legge. In Commissione, a fronte delle puntuali domande fatte per capire come e perché si vogliono dare così tanti soldi pubblici, l’Assessore Scaiola non risponde nel merito e si nasconde dietro un “l’opposizione fa affermazioni strumentali”” spiega il Consigliere Regionale Gianni Pastorino.

 

Ma cosa c’è di strumentale se si chiede di capire in maniera chiara quali sono le regole del costoso gioco?

 

“La Regione Liguria non ha soldi per il sociale, per la sanità, per i giovani, per contrastare le diseguaglianze e però trova l’ingente somma di un milione e trecentomila euro per due squadre di calcio professioniste. Siamo purtroppo in piena linea con l’idea di governo e di politica di Toti, che elargisce soldi pubblici per le cene con la Canalis e ora dona 1.300.000 euro a due grandi società di calcio” chiosa il Consigliere Regionale Gianni Pastorino.