Home Altri sport Motori

Gran nomi con MS Munaretto alla finale di Monza

MS Munaretto
Avbelj (Foto© ACTUALFOTO)

L’evento monzese, valido come round conclusivo del Ciar e del Cirt, vedrà al via ben cinque vetture del team MS Munaretto, affidate ad Andolfi, Oldrati, Avbelj, Bonanomi e Sandrin.

Sul percorso misto terra – asfalto ricavato tra le stradine del Parco di Monza e le curve dell’Autodromo Nazionale di Monza andrà in scena il Rally di Monza, round di chiusura sia del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco sia del Campionato Italiano Rally Terra.

Esattamente cento i concorrenti ammessi al via della corsa, tra i quali anche cinque portacolori del plurititolato team MS Munaretto.

Attualmente terzo nella classifica del Ciar e reduce dall’ottimo secondo posto assoluto colto al Rally Città di Schio, Fabio Andolfi è pronto a concludere al meglio il proprio impegno tricolore, al volante di una Škoda Fabia Rally2 Evo, condivisa col fido Nicolò Gonella.

Esordio al volante della nuova Škoda Fabia RS Rally2, invece, per Enrico Oldrati. Il pilota bergamasco, quarto nella classifica provvisoria del Cirt, cercherà di sfruttare a pieno le potenzialità della vettura boema per agguantare una posizione a podio nella serie dedicata ai fondi a bassa aderenza. Così come al Rally del Brunello, sarà nuovamente Giacomo Ciucci ad accompagnarlo alle note.

Già vincitore del Campionato Italiano Rally Promozione e dell’International Rally Cup, Bostjan Avbelj punterà a prolungare il suo attuale stato di grazia sulle difficili speciali del Rally di Monza. Come di consueto sarà al volante di una Škoda Fabia Rally2 Evo, condivisa con l’inseparabile Damijan Andrejka.

Più volte assoluto protagonista del Monza Rally Show, Marco Bonanomi tornerà al via della corsa lombarda dopo ben quattro anni di assenza, pronto ad assaggiare per la prima volta il fondo sterrato. Il forte pistaiolo sarà al volante di una Škoda Fabia Rally2 Evo, con Andrea Rossetto alle note.

Infine, sarà Andrea Sandrin a chiudere lo schieramento targato MS Munaretto. Assente dalle gare dal Prealpi Master Show dello scorso anno, il driver di Povegliano sarà al via della corsa su una Škoda Fabia Rally2 Evo, coadiuvato da Manuel Menegon.