Home Altri sport Sport Invernali

Gran Premio Giovanissimi: Vittorio Budelli vince il gigante Baby 2

Gran Premio Giovanissimi
Gran Premio Giovanissimi - Vittorio Budelli (Foto Acmediapress)

Si è aperta ieri – giovedì 23 marzo – la fase finale del Gran Premio Giovanissimi, iniziata subito nel segno dei valdostani: Vittorio Budelli della Scuola Sci del Cervino ha vinto il gigante Baby 2. Sempre ieri sulle piste di Cortina d’Ampezzo hanno gareggiato anche i Baby 1, mentre domani – sabato – il gigante per i 2011 e i 2012 e la gara di fondo.

BABY 2 – Vittoria di Vittorio Budelli (Scuola Sci Del Cervino; 45”71) a precedere Diego Di Menna (Pescocostanzo; 46”25) e Aron Lenbacher (Meran2000; 46”68). Al 36° posto Giulio Munari (Champoluc; 49”35), 39° Lodovico Ucelli (Monte Bianco; 49”49), 45° Pietro Goldoni (Gressoney; 49”81), 48° Jacopo Capellazzi (Monte Bianco; 50”00), 50° Luca Fosson (Evolution; 50”11). Nel gigante femminile gradino alto del podio per Sveva Dattoli (Lavarone; 45”09), seguita da Sveva Di Gallo (Azzurra Cortina; 45”74) e da Camilla Giachino (Limone; 45”97). In 26a posizione Margherita Bovio (Champorcher; 49”75), 29a e 30a Carolina Mochet (49”95) e Audrey Jacquemod (49”96), entrambe della Monte Bianco, 39a Margherita Botteon (Chamois 2500; 50”65), 42a Cloe Mancinelli (Del Cervino; 50”87), 43a a pari merito Martina Ghersi (La Thuile) e Ludovica Brocca (Monte Bianco) in 50”90.

BABY 1 – Ha vinto Maia Vlassopulo (Monte Pollino) in 42”05, a precedere Anaïs Bertone (Snow Academy; 43”52) e Maria Sole Cococcia (Terminillo; 43”79). Settima e migliore valdostana Federica Saltarelli della Scuola Sci del Cervino (44”97); seguono 12a Alice Marta (Champoluc; 45”72), 15a Carlotta Nex (Evolution Pila; 46”16), 18a Anna Trombini (Champoluc; 46”51), 22a Sofia Pedoja Maso (Monte Bianco; 46”73), 25a Giada Ferrari (La Thuile; 47”00), 28a Giulia Bernardi (Monte Bianco; 47”18), 30a Camilla Bergonzi (Champoluc; 47”23), 36a Allegra Bosio (Del Breuil; 47”66), 41a Giulia Politi (Monte Bianco; 47”81) e 48a Julie Jocollé (La Thuile; 48”02). La gara maschile è stata vinta da Leonardo Tessore (Nazionale) in 42”88, a precedere Carlo Ceccon (Lavarone; 43”76) e Leonardo Fichera (Madesimo; 43”87). Tredicesimo Thibeau Mosso (Evolution; 44”98), 26° Pietro Campedelli (Monte Bianco; 46”05), 29° Alexis Borbey (Evolution; 46”27), 30° Gregorio Pesenti (Champoluc; 46”35) e 36° Andrea Bianchi (Del Cervino; 46”63).