Home Altro Varie Helcode Italia: Matteo Cavalleroni è il nuovo segretario generale

Helcode Italia: Matteo Cavalleroni è il nuovo segretario generale

0
Helpcode
Matteo Cavalleroni – Segretario Generale Helpcode

Genova. L’organizzazione attiva in Italia e nel mondo per i diritti dei bambini Helpcode si arricchisce con un nuovo segretario generale, Matteo Cavalleroni, che avrà il compito di continuare il percorso di crescita e innovazione che ha caratterizzato l’organizzazione negli ultimi anni.

Matteo Cavalleroni ha importanti esperienze manageriali in contesti multiculturali e multinazionali, tra i quali diversi progetti in Africa, Asia e Medio Oriente. Ha fondato e gestito start-up innovative in Italia e in California. Segue tecnologie e progetti innovativi indirizzati alla sostenibilità a tutto tondo, di processo e risultato.

«Siamo molto contenti di questo importante arricchimento – dichiara Giorgio Zagami, presidente di Helpcode – Matteo si era già avvicinato a Helpcode ed è stato membro del nostro CDA, dando, negli ultimi tre anni, un contributo importante. Le sue capacità professionali e di leadership, unite alle sue straordinarie doti umane, aiuteranno a sviluppare il team di Helpcode verso obiettivi sempre più sfidanti. In questo momento voglio ringraziare il nostro Segretario uscente, Alessandro Grassini, per il lavoro svolto in questi anni augurandogli ancora tanti successi».

Matteo Cavalleroni, inoltre, ha sempre unito alle sue esperienze professionali una spontanea passione per i diritti dell’infanzia che lo ha spinto a partecipare a progetti di solidarietà e a diverse missioni umanitarie. «Sono onorato e contento della fiducia che mi è stata data per questo incarico sfidante – afferma il nuovo segretario generale – metterò in Helpcode tutte le esperienze manageriali che ho maturato negli anni. In Helpcode ho trovato un team eccezionale e insieme sono sicuro che sapremo crescere e affrontare le sfide dei prossimi anni».

Helpcode è un’organizzazione non profit genovese attiva dal 1988 che lavora, in Italia e nel mondo, per garantire a ogni bambino e bambina la protezione di una famiglia, una scuola di qualità e una comunità in cui crescere e sviluppare le proprie potenzialità. È presente con sedi e progetti in Italia, Svizzera, Libia, Tunisia, Mozambico, Repubblica Democratica del Congo, Iraq, Cambogia, Yemen e Nepal. Oltre a essersi aperta a nuovi Paesi e progetti, si è contraddistinta negli anni per la concretezza e l’utilizzo di tecnologie innovative al servizio dei propri progetti.

Informazioni: www.helpcode.org

Previous articleEmpatia: esce oggi “Solo 5 Minuti”, il nuovo singolo della cantautrice romana
Next articleTorino, in 20mila per le sfilate di grande moda di “Hoas”