Home Altri sport Motori

Il 3° Autoslalom Miniera – Cozzo Disi apre le iscrizioni

Autoslalom Miniera – Cozzo Disi
3° Autoslalom Miniera – Cozzo Disi

Caltanissetta – E’ stato approvato da qualche giorno il regolamento particolare di gara del III Autoslalom Miniera “Cozzo Disi” ed a un mese esatto dallo svolgimento, si aprono le iscrizioni per la competizione agrigentina che sarà valida per il Campionato Siciliano, l’apprezzata e partecipata serie promossa dalla Delegazione Aci Sport. Oltre ai punti per la graduatoria regionale la gara assegnerà, al primo classificato del Gruppo N, il Memorial Riccardo Arnone, mai dimenticato pilota locale. Ad organizzare l’evento quest’anno sarà ASD Passione & Sport con l’efficace collaborazione sul campo della Casteltermini Corse.

“Abbiamo voluto unire la nostra esperienza con la passione della scuderia locale – ha dichiarato Michele Vecchio a capo dello staff organizzativo – perché crediamo che questa gara possa avere un buon sviluppo, scalando rapidamente nella graduatoria delle validità e diventando di forte richiamo per piloti e soprattutto per il pubblico. Le corse automobilistiche tendono a promuovere il territorio e sicuramente la storia delle miniere di Zolfo ha il suo fascino. La Cozzo Disi è stata una delle ultime ad essere chiusa per poi diventare museo per legge regionale, infatti la solfara è considerata un esempio di archeologia industriale, rappresentativa dell’epopea zolfifera siciliana. Abbiamo riscontrato da parte della Casteltermini Corse grande voglia di collaborare e siamo certi che, grazie alla disponibilità dell’amministrazione pubblica ed in particolare del primo cittadino Dott. Gioacchino Nicastro, riusciremo a preparare una bella manifestazione che faccia da trampolino di lancio per le future”.

Il programma della gara prevede la chiusura delle iscrizioni il 19 giugno alle 23.59. Le verifiche ante gara si svolgeranno dalle ore 16.00 alle 19.00 di Sabato 22 giugno, presso Piazza Duomo a Casteltermini. Domani alla e ore 9.00 la partenza della manche di Ricognizione, cui seguiranno le tre manche al meglio delle quali sarà stilata la classifica.

Lo scorso hanno a vincere fu il mazarese Girolamo Ingardia su Gloria B5 Suzuki di classe 1150, davanti all’esperto trapanese Nicolò Incammisa su Radical SR4/1600, seguito a ruota da Angelo Cucchiara su Bulla Sport Honda/1000.