Home Altri sport

Il 4 giugno una serata dedicata alla sicurezza stradale con la Fondazione Michele Scarponi

Prendono il via gli eventi collaterali alla centesima edizione della Tre Valli Varesine, gara Pro Series per professionisti in programma martedì 5 ottobre con partenza da Busto Arsizio e arrivo a Varese. L’amministrazione comunale di Busto Arsizio e la Società Ciclistica Alfredo Binda di Varese hanno programmato una serie di iniziative che inizieranno venerdì 4 giugno, alle 20.30, presso la sala Tramogge dei Molini Marzoli a Busto Arsizio, con la serata sul tema: “La sicurezza di chi va in bicicletta: un diritto, non un’eventualità”, un incontro dedicato alla Fondazione Michele Scarponi, che avrà come relatori Marco Scarponi e il giornalista Stefano Zago. “Il percorso di avvicinamento alla gara che ci onoriamo di ospitare inizia con una serata dedicata alla sicurezza stradale a cui invito i cittadini, e non solo gli sportivi, a partecipare – afferma l’assessore allo Sport Laura Rogora -. Sembra un tema facile, ma non lo è affatto, la sicurezza degli utenti deboli della strada è un tema che richiede costanza, attenzione, passione e tanta volontà. Ogni giorno sulla strada si ripetono tragedie come quella capitata purtroppo a Michele Scarponi, abbiamo il dovere di fare tutto il possibile per fermarle, non solo invitando a comportamenti corretti e rispettosi degli altri, ma anche promuovendo la realizzazione di piste e percorsi ciclabili sicuri e facilitando la mobilità sostenibile”. Sicurezza stradale è anche il tema principale che accompagnerà l’avvicinamento alla Tre Valli Varesine numero 100: “La sicurezza è da sempre il principiale obiettivo della Società Ciclistica Alfredo Binda nella realizzazione delle proprie manifestazioni – afferma Renzo Oldani – oltre all’aspetto prettamente sportivo la nostra società sta realizzando una serie di iniziative di sensibilizzazione verso i ciclisti che quotidianamente pedalano sulle strade. È un compito delicato e molto importante che siamo orgogliosi di potere portare avanti”.

Per poter partecipare alla serata occorre prenotare telefonando al numero 0331 390357 (Ufficio Sport) o scrivendo alla mail: [email protected]