Home Altri sport Motori Il 4° Rally Vigneti Monferrini porta lo spettacolo a Canelli

Il 4° Rally Vigneti Monferrini porta lo spettacolo a Canelli

0

Canelli – La data che tutti gli appassionati aspettano con ansia è sempre più vicina; il weekend del 7-8 agosto coinciderà infatti con il ritorno del Rally Vigneti Monferrini, che per la prima volta si fregerà del titolo di manifestazione Nazionale, aperta alla partecipazione degli equipaggi stranieri.

Moreno Voltan e tutto il suo team non si sono mai dati per vinti, dopo l’annullamento del 2020 e lo slittamento del 2021. “Purtroppo la classica data per questa gara è a fine inverno e sia nel 2020 che nel 2021 ha coinciso con il boom della pandemia. Noi però non abbiamo mai pensato di mollare ed anche grazie alla collaborazione degli enti locali siamo nuovamente qui a Canelli per regalare agli equipaggi ed agli appassionati un inedito weekend di rally in piena estate” – ha dichiarato il patron del VM Motor Team, che ha appena svestito i panni di pilota dopo aver conquistato un terzo posto di classe al Rally 4 Regioni.

Le iscrizioni si apriranno giovedì 8 luglio e potranno essere inviate fino a mercoledì 28. Il programma della gara è rimasto pressoché invariato rispetto a quello della manifestazione rinviata a marzo; l’intera città sarà interessata dal Rally, che avrà il suo quartier generale al Centro Commerciale “Il Castello”. La giornata di sabato 7 agosto sarà dedicata alle verifiche ed allo shakedown, allestito su una parte della prova speciale “Canelli”, che transiterà proprio nel cuore della località. Domenica 8 sarà poi la volta della gara, con otto prove speciali ed un totale di 58 chilometri cronometrati.

Confermata la presenza del Trofeo 600 per un Sorriso, ideato da Mattia Casarone, che sarà nuovamente al fianco degli organizzatori per portare avanti questa importante iniziativa benefica.
Non mancherà anche la preziosa collaborazione da parte della Pro Loco di Canelli, guidata dall’infaticabile Giancarlo Benedetti, che insieme all’amministrazione locale contribuisce da sempre all’ottima riuscita della kermesse motoristica. Il Sindaco Paolo Lanzavecchia si è impegnato per allestire la pedana di partenza ed arrivo nel centro della città, per dare un segnale positivo di accoglienza e ripartenza.

Da sottolineare anche la disponibilità di Acisport, che ha permesso di ricollocare la gara nel calendario nazionale ascoltando le richieste degli organizzatori.

Previous articleIl murales di Jorit a Casapulla (Ce). Sabato sera presentazione ufficiale
Next articleDati INPS lavoro domestico. Il lavoro domestico maschile