Home Altri sport Motori

Il 5° Slalom Quota 1000 pronto a stupire

Slalom Quota 1000
5° Slalom Quota 1000

Caltanissetta – A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni cresce il numero e l’attesa per conoscere i nomi dei piloti che saranno protagonisti del 5° Slalom Quota 1000.

La gara, organizzata da Passione e Sport, andrà in scena sabato 16 e domenica 17 sul meraviglioso palcoscenico del versante nord dell’ Etna quest’anno gratificata dalla validità di Trofeo d’Italia Sud, Campionato Siciliano e Campionato Bicilindriche Slalom e assegnerà il Trofeo Ciccio Giuffrida ed il Memorial Ninni Mulé.

Lo Staff organizzatore coordinato da Michele Vecchio, crede nelle prospettive future della gara ed è pronto a stupire con un manifestazione esemplare sotto tutti i punti di vista.

Il presidente della Commissione Slalom Marco Cascino ha parlato più volte della possibilità di rotazione della validità Tricolore fra le gare siciliane e la nostra candidatura – ha dichiarato Vecchio – si basa sul fatto che riteniamo di poter aver le prerogative per la massima titolazione nazionale. Ci impegneremo al massimo per meritarla, soprattutto per la location dove si svolge, un vero e proprio paradiso il versante Nord dell’Etna, già riconosciuto patrimonio dell’umanità. L’interazione col territorio è fortissima e la collaborazione del comune di Linguaglossa, con il primo cittadino Luca Stagnitta e con l’Ente Parco è davvero efficace per una marcia in più verso il nostro obiettivo. ”

In attesa di sapere i nomi dei protagonisti dopo l’approvazione dell’elenco iscritti da parte della federazione, a breve è previsto l’allestimento del percorso di gara su un tratto di strada provinciale della Mareneve, dove saranno inserite 11 “birillate” punti nodali dello Slalom e degli spazi dove si svolgeranno sabato 16 gli accrediti e le verifiche tecniche. Si comincerà alle 15.30 con il controllo dei documenti presso il chiosco “il ciottolo” in Piazza San Rocco a Linguaglossa e dalle 16.00 prenderanno il via i controlli sulle vetture nella stessa piazza. Domenica 17 dopo una salita di ricognizione, le tre di gara al meglio delle quali sarà stilata la classifica. Nel 2023 a mettere la sua firma sull’albo d’oro della gara fu Girolamo Ingardia che trionfo’ su Gloria B5 evo 1150 non resta che attendere qualche giorno per sapere di chi sarà il prossimo sigillo.