Home Altri sport Sport Invernali

Il Comitato Campano vince il Criterium interappenninico

Abetone (PT) – La squadra del Comitato campano-pugliese ha conquistato 9 medaglie nelle gare del Criterium Interappenninico, che si è concluso oggi all’Abetone, alle quali si aggiungono 3 ori della combinata vinti da Giada d’Antonio (ALL) Sofia De Nunzio e Matteo Bevilacqua (RAG) e l’argento di Tommaso D’Acunto per un totale di 13 medaglie.

Ancora una volta il Comitato Campano Pugliese, per il quarto anno consecutivo, si è confermato il migliore dei 10 comitati partecipanti in rappresentanza delle 14 regioni dell’Appennino vincendo il Trofeo consegnato al consigliere tecnico Stefano Bosio.

Oggi sono state conquistate altre 4 medaglie da atleti del nostro comitato nel secondo giorno di gare. Hanno bissato la performance di ieri Matteo Bevilacqua del SAI e Giada D’Antonio del Vesuvio che hanno vinto il titolo rispettivamente nel Gigante categoria Ragazzi e nello Slalom Allieve. Strepitosa la gara di Giada/Black Panther che ha conquistato l’oro con un distacco di ben 4” e 20 centesimi sulla seconda e addirittura 9”37 sulla terza classificata.

Nella categoria Ragazzi altre due medaglie tra i pali stretti grazie a Giovanni Rossiello del SAI che ha conquistato l’argento e a Sofia de Nunzio dello sci club Napoli che ha vinto il bronzo e che ha fatto registrare il secondo miglior tempo nella seconda manche.

Tanti i risultati negli under 14 maschili a cominciare da Jacopo Mander dello sci club Napoli, in quarta posizione a 73 centesimi dal podio, per continuare con Tommaso e Lorenzo d’Acunto e del Sai che i sono piazzati rispettivamente quinto e ottavo e Simone di Florio del 3000 ski race al decimo posto. Nella categoria femminile confermano la posizione del giorno precedente Anny Troiano del Posillipo al quinto posto e Lorenza Sommella del 3000 ski race in decima posizione.

Anche nella categoria allievi si è sfiorato il podio con Giancarlo Ferraro del SAI (a 43/100) che ha preceduto Antonio Di Mare del 3punto3 arrivato settimo. Carola Maione del SAI, nella stessa gara, si è classificata al sesto posto.

condividi
Translate »
Exit mobile version