Home Altri sport Ciclismo Il neo campione europeo marathon Rabensteiner al via alla Dolomiti Superbike

Il neo campione europeo marathon Rabensteiner al via alla Dolomiti Superbike

0
Dolomiti Superbike
Fabian Rabensteiner (Foto Newspower.it.)

Luglio è il mese della Südtirol Dolomiti Superbike. Fra 10 giorni si alza il sipario sulla 27.a edizione dell’evento di mtb tra i più attesi in Alto Adige e non solo. Villabassa si prepara a diventare capitale delle ruote grasse e come sempre abbondano i campioni decisi a confrontarsi sui tre percorsi di 123 km e 3400m di dislivello, 60 km con 1570m/dsl oppure, tutto da provare, il nuovo tracciato di 85 km con 2360m/dsl, con le Dolomiti a dominare la spettacolare vallata dell’Alta Pusteria.
Sfoggerà la nuova maglia a stelle di campione europeo marathon l’altoatesino Fabian Rabensteiner, titolo conquistato da poco a Jablonné v Podjestedi, in Repubblica Ceca: “Quando ho tagliato il traguardo ho sentito delle emozioni forti, qualcosa d’inspiegabile, e mi sono venuti in mente tutti i momenti difficili, tutti i sacrifici e il massimo impegno che ho dedicato per arrivare al top in quel giorno. Ho preparato l’Europeo in altura, ho trascorso quasi tre settimane a Livigno dove ci siamo allenati molto e abbiamo ricaricato le energie per arrivare al 100% della forma. Il prossimo appuntamento è la Dolomiti Superbike, per me sarà la gara di casa diciamo, proprio a un’ora di distanza da dove vivo. La Dolomiti Superbike è stata una delle mie prime gare, nel 2015 ho vinto la corta. Sulla lunga distanza invece non sono ancora riuscito ad esprimermi al meglio, anche se l’anno scorso non sono andato affatto male e sono arrivato 8°, con meno di 3 minuti dal primo”. Il portacolori del Wilier Triestina – Pirelli Factory Team ha poi aggiunto: “Credo che la Dolomiti Superbike sia una prova adatta alle mie caratteristiche e quest’anno voglio fare bene, la forma è buona e vediamo cosa riuscirò a fare. Si partirà in tantissimi, ci saranno amatori, amici, professionisti e alla fine sarà una grande festa per il ciclismo. Secondo me la Dolomiti Superbike ha un fascino unico, quasi irresistibile”.
Sabato 9 luglio tra Villabassa, il Lago di Landro, il Lago di Dobbiaco, Prato Piazza, la vista sulle Tre Cime di Lavaredo, San Candido e Sesto, ci sarà proprio un festival delle due ruote immerso nella natura green e nel silenzio che domina l’intera valle. Pronti a darsi battaglia anche i neo campioni del mondo mtb della categoria master Marzio Deho (master5) e Klaus Fontana (master4), titoli conquistati lo scorso weekend a Pinzolo, in terra trentina.
A rendere ancora più unico l’appuntamento altoatesino, l’eccezionale organizzazione del comitato supportato ogni anno da mille instancabili volontari provenienti da Villabassa, Dobbiaco, Sesto, Versciaco, Prato alla Drava e Braies che danno una preziosa mano per portare a compimento lo straordinario evento della Dolomiti Superbike.
In attesa della competizione ci sarà la possibilità di visitare l’Expo: giovedì 7 (dalle ore 16 alle 18), venerdì 8 e sabato 9 (dalle 9 alle 19). Non mancherà il gustoso Pasta Party, ‘entrato nella leggenda’ quanto la gara di mountain bike stessa, e lo confermano bene i partecipanti della Dolomiti Superbike!
Info: www.dolomitisuperbike.com