Home Altri sport Motori

Il ritiro di Alex Caffi alla 33. Dakar

Caffi ha resistito fino al deserto di Atacama Il bresciano non è riuscito a ripartire da Capiapo con la Fiat Panda 4×4 del team Pandakar. L'ex pilota di Formula 1 si è dovuto arrendere insieme al compagno di squadra Loris Calubini nel corso della terribile prova speciale disputata nel deserto di Atacama in Cile. Nella prima settimana di gara il testimonial di D.A-D.D. non è mai stato il fanalino di coda nella massacrante avventura sudamericana nonostante la vettura più piccola fra quelle partite da Mar del Plata.  Caltanissetta, 10 gennaio 2011- Alex Caffi sta tornando a casa: la sua partecipazione alla 33. edizione della Dakar si è conclusa a Capiaco, in Cile dopo una intensa prima settimana di gara con la Fiat Panda 4×4 del team Pandakar.  Il brasciano è stato apprezzato testimonial di "Drivers against drug and drunk", il progetto sociale ideato nel 2007 dalla Creo MSC di Geatano Maria Migliore, per sensibilizzare i giovani