Home Altro Varie Il segreto dei Giusti di MEMO4345 per la Giornata della Memoria

Il segreto dei Giusti di MEMO4345 per la Giornata della Memoria

0
MEMO4345
MEMO4345

La Prefettura di Cuneo celebra la Giornata della Memoria 2022: IL SEGRETO DEI GIUSTI DI MEMO4345. Appuntamento con le scuole in sala San Giovanni a Cuneo – 27 gennaio, ore 10

In occasione della Giornata della Memoria 2022, la Prefettura di Cuneo promuove, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, i Comuni di Cuneo e di Borgo San Dalmazzo e il museo multimediale dedicato alla Shoah MEMO4345, un incontro riservato alle scuole e incentrato sul “segreto dei Giusti”. L’evento si terrà alle ore 10 del 27 gennaio p.v. presso la Sala San Giovanni del Comune di Cuneo.
Ad approfondire la tematica durante i lavori sarà la prof.ssa Adriana Muncinelli, curatrice di MEMO4345 e autrice, in collaborazione con Elena Fallo dell’Istituto Storico della Resistenza di Cuneo, del saggio “Oltre il Nome”, ricerca su cui si basano i contenuti dell’allestimento.
L’intervento potrà contare sul supporto di alcuni video realizzati dal gruppo teatrale Progetto Cantoregi, contenuti multimediali di MEMO4345, dove si affrontano le tematiche relative alla creazione di un gruppo bersaglio e alla manipolazione del linguaggio. Attraverso la tecnica della motion graphic, opera dell’illustratrice saluzzese Valeria Cardetti, sono inoltre presentati esempi di Giusti capaci di opporsi alla discriminazione e alla persecuzione: Milena Jesenska, giornalista e scrittrice ceca deportata nel campo di concentramento femminile di Ravensbruck; “La Rosa Bianca”, gruppo di resistenza tedesco composto da studenti contro la dittatura del nazionalsocialismo; Jan e Antonina Zabinski, gestori della zoo di Varsavia, impegnati nel salvare gli ebrei rinchiusi nel ghetto della città durante la Seconda guerra mondiale.
L’evento sarà dedicato a tutti quei “giusti” del territorio che nella loro quotidianità decisero di agire a favore degli ebrei in fuga dalla furia nazifascista. Saranno presenti Alessandra Soncin e Lele Viola, eredi di “giusti” locali, che dialogheranno con Vanna Pescatori, nota firma de La Stampa, appartenente alla Comunità Ebraica locale.
Saranno, inoltre, presenti autorità locali e rappresentanti della Consulta provinciale degli studenti e delle classi superiori. Nella circostanza il Prefetto consegnerà una Medaglia d’Onore alla memoria del sig. Michele Beccaria, nato a Bernezzo, concessa con decreto del Presidente della Repubblica agli internati o deportati nei lager nazisti.
La celebrazione sarà trasmessa in diretta da Telecupole in Piemonte canale 15 digitale terrestre, canale 824 Sky, canale 422 Tv Sat, streaming www.telecupole.com per permettere la più ampia partecipazione.

 

NO COMMENTS

condividi
Translate »
Exit mobile version