Home Calcio Calcio Femminile

Il Tavagnacco lotta, ma cede anche contro Pavia

Tavagnacco
Tavagnacco

Immeritata, ma è la quarta sconfitta di fila in questo avvio di stagione per il Tavagnacco. La formazione di Campi è protagonista di una buona prova, in crescendo, specialmente nel secondo tempo. L’inizio è un po’ timoroso, le ospiti approcciano bene e sono pericolose fin dai primi minuti con Codeca. La grinta e la velocità della centravanti avversaria tengono sempre in apprensione la retroguardia friulana. Dopo un tiro a lato di poco e un ottimo intervento di Sattolo, alla terza chance, Pavia passa. Peressotti calcola male i tempi su un lancio lungo avversario, Codeca la brucia sul tempo, salta il portiere e deposita in rete. Prende convinzione la squadra allenata da mister Salterio che va vicino al bersaglio con Accoliti e la stessa Codeca. Il portiere della Academy Balbi vede scorrere sopra la propria traversa una bella girata di Lazzara (la migliore delle gialloblù) e un tentativo in mischia su corner di Peressotti in chiusura di primo tempo.

Nella ripresa il Tavagnacco alza i giri del motore ed è sfortunato in apertura quando Lazzara verticalizza per il pallonetto di Uzqueda che finisce alto di pochissimo. La stessa numero 19 ci prova su calcio di punizione, impegnando Balbi che con un colpo di reni mette in angolo. La gara si fa piacevole con numerosi capovolgimenti di fronte ed è in contropiede che le gialloblù trovano il pari. Demaio riparte e serve tra le linee Casellato, brava a trovare coi tempi giusti il filtrante per Nurzia che fa 1-1. A decidere il match è un euro-gol di Longoni che carica un destro potente da fuori e trova l’angolo alto.

TAVAGNACCO-PAVIA ACADEMY 1-2
TAVAGNACCO
Sattolo, S. Novelli,, Peressotti, Moroso (42’ st Dieude), Lazzara (29’ st Desiati), Nurzia (15’ st Candeloro), G. Novelli (29’ st Gashi), Demaio, Maroni (42’ st Minutello), Casellato, Uzqueda. Allenatore: Campi.
A disposizione: Girardi, Donda, Lorenzini, Magni.
PAVIA ACADEMY
Balbi, Dubini, Accoliti (43’ st Zangrandi), Codeca, Cavicchia, Grumelli (19’ st Longoni), Zecchino (19’ st Lepera), Lattanzio (19’ st Avallone), Crevacore, Dugo, Asamoah. Allenatore: Salterio.
A disposizione: Migliazza, Zella, Tugnoli, Contena, Cozzani.
Marcatrici: 11’ Codeca, nella ripresa al 11’ Nurzia, 38’ Longoni.
Arbitro: Jusufoski (sezione Mestre).
Note: Ammonite: Crevacore, Uzqueda. Recupero: 0’ e 3’.