Il tie-break non si addice al Lunezia Volley

Lunezia Volley
Giacomo Martinelli, seduta sullo sfondo capitan Arianna Poletti

Ambedue sconfitte al tie-break le due squadre del Lunezia Volley nello scorso weekend nei rispettivi gironi B, per giunta in casa, comunque entrambe da avversari forti. Anzi il Lunezia di Serie C dalla capolista Albaro e quello di C dalla vicecapolista Scuola Pallavolo Carasco. Ulteriore “parallelismo” infine, quello che ha visto tutte e due dapprima in vantaggio di 2 set, poi rimontate sino a perdere al tie-break, per 17-13.
In C sarzanesi comunque penultime e ora ai playout; mentre in D mancano ancora 3 turni al termine della cosiddetta stagione regolare e le biancoblu sono tuttora a metà classifica circa.
In C coach Giacomo Martinelli ha schierato Ruffini in costruzione con Poli in diagonale, Bencaster e Quartieri centrali, Castagna e Benettini all’ala con Mozzachiodi libero: più il “jolly” Michi.
Mentre in D mister Stefano Menconi ha impiegato Giangreco al palleggio con Aldovardi opposto, Bencaster e Malaspina al centro, Caruso e Reggiani di banda con Costa e Poletti quali liberi (entrate pure Montemagni, Vocale e Calzetta, però).

condividi
Translate »
Exit mobile version