Home Sport squadra Basket In Serie C Gold la Tarros Spezia risorge in quel di Pisa

In Serie C Gold la Tarros Spezia risorge in quel di Pisa

0
lituano
Juozas Balciunas

CUS PISA – TARROS SP 77 – 83
PARZIALI: 17-24 / 40-48 / 57-64.

CUS PISA: Carpitelli 2, Fiorindi 3, Franceschi 90, Italiano 22, Redini 0, Lazzeri 12, Regoli Fra. 0, Siena 6, Sciamanda 0, Regoli Fed. 25, Giannelli 0, Q”uarta 4. All. Angiolini.

TARROS LA SPEZIA: Kuntic 13, Bolis 33, Gaspani 5, Menicocci 8, Vignali 16, Fazio 4, Cozam 0, Pietrini 5; n.e. Preci, D’Imporzano, Rocchi, Vivi. All. Bertelà.

ARBITRI: Orlandini e Sposito di Livorno.

Caparbia la risposta della Tarros Spezia al proprio momento difficile, in quel di Pisa, di fronte a un neopromosso Cus Pisa che era stato la grande sorpresa delle prime due giornate di questo campionato di Serie C Gold toscana maschile.
Bianconeri in vantaggio già prima della fine del primo quarto e da lì non si sono mossi, per quanto i pisani si siano riavvicinati a un paio di punti prima e a 3 poi, nell’ultima frazione. Superlativo l’ala-guardia Alessio Bolis, come tabellino indica, inoltre atteso a giorni l’arrivo del play-guardia lituano Juozas Balciunas che pare davvero forte.

Previous articleCassazione, nuovo principio di diritto: licenziato il lavoratore che usa la legge 104 per aiutare la moglie al negozio
Next articleLe “impronte digitali” del cervello possono essere utilizzate per identificare le persone