Home Eventi Eventi

Inaugurato a Sestri Levante “Mare&Mosto”

Mare&Mosto
Mare&Mosto - Sestri Levante (Foto di Adriano Cascio)

Sestri Levante (GE). Si è aperta questa mattina, domenica 21 maggio, alle ore 10, all’Ex Convento dell’Annunziata nella Baia del Silenzio di Sestri Levante Mare&Mosto – Le Vigne Sospese, la manifestazione dedicata al vino, all’olio e ai sapori del territorio ligure organizzata da Ais Liguria – Associazione Italiana Sommelier. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Sestri Levante, Regione Liguria e Mediaterraneo Servizi. La manifestazione prosegue domani, lunedì 22 maggio.

La manifestazione, giunta all’VIII edizione, comprende due giornate di conferenze, workshop e degustazioni per un pubblico di appassionati e di settore, quattro padiglioni dedicati al vino ligure, all’olio, alla gastronomia e a un ospite extra territoriale e oltre 80 produttori vitivinicoli, a rappresentare le 8 Denominazioni di Origine Controllata presenti in Liguria, ovvero: Rossese di Dolceacqua, Ormeasco di Pornassio, Riviera Ligure di Ponente, Valpolcevera, Golfo del Tigullio-Portofino, Colline di Levanto, Cinque Terre e Colli di Luni.

Un appuntamento imperdibile per gli appassionati del vino e dell’olio, che sono invitati nella “Città dei due mari” per assaporare il meglio dell’enogastronomia ligure. Negli oltre tremila metri quadri di esposizione, la sala principale come di consueto è interamente dedicata alla produzione vitivinicola regionale, dove gli appassionati di vino hanno la possibilità di incontrare le aziende presenti in Liguria e assaggiare i loro prodotti. Uno spazio ad hoc è riservato ai produttori di olio, con assaggi e degustazioni di uno dei prodotti di eccellenza della regione ligure. Sulla panoramica terrazza dell’Annunziata, affacciata sul mare, trova spazio un’ampia area food con le principali eccellenze gastronomiche della Liguria.

Un padiglione a parte, come da tradizione, è dedicato a una realtà vitivinicola extra regionale: quest’anno la scelta è ricaduta sul Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte, presente durante i due giorni con circa trenta produttori e protagonista di un’interessante degustazione didattica.
Le sale ai piani superiori dell’Ex Convento dell’Annunziata ospitano invece masterclass, degustazioni e tavole rotonde sui più recenti aggiornamenti normativi e sulle novità tecniche del comparto, con ospiti di assoluta rilevanza, buyer e media di settore.

La prima giornata si è aperta con i saluti del presidente Ais Liguria Marco Rezzano e del presidente nazionale Ais Sandro Camilli e a seguire con la tavola rotonda “Nuove prospettive e misure a sostegno del Comparto Vitivinicolo e dell’Enoturismo”, alla quale hanno partecipato anche Alessandro Piana, vicepresidente Regione Liguria e assessore all’Agricoltura, Augusto Sartori, assessore al Turismo di Regione Liguria e Andrea Carpani, di Vendipiùvino Marketing.

A seguire, la premiazione del concorso regionale di Ais, novità dell’edizione 2023, “Eccellenze Olearie di Liguria”, in cui sono stati premiati i migliori oli liguri. Su 24 produttori selezionati, la giuria ha decretato come vincitore l’olio Dop Riviera Ligure Calvi, “eccellenza olearia della Liguria”; al secondo posto l’olio dell’azienda agricola Armato Cristina e, in terza posizione, l’azienda olearia Canaiella.

Alle 12 si è aperta al pubblico la sala principale, dove per tutta la giornata i visitatori e gli appassionati di enogastronomia hanno potuto incontrare i produttori liguri e assaggiare i loro vini, oli e prodotti del territorio. Nella prima giornata di Mare&Mosto 2023 si è tenuta anche la masterclass “Il Metodo Classico in Liguria” con Alessandro Nigro Imperiale, Miglior Sommelier d’Italia 2022 e Vincenzo Galati, Miglior Sommelier di Liguria 2022.

IL PROGRAMMA DI LUNEDÌ 22 MAGGIO

Il programma dell’VIII edizione di Mare&Mosto prosegue domani, lunedì 22 maggio, con una giornata dal taglio più professionale creata ad hoc per un pubblico di settore. Si parte alle 10 con la masterclass “50 anni della DOC Cinque Terre: Il valore di un territorio”, che vede protagonisti Alessandro Piana, vicepresidente Regione Liguria, Patrizio Scarpellini, direttore del Parco Cinque Terre, Giorgio Baccigalupi, enologo. A seguire si tiene la degustazione condotta da Marco Rezzano, presidente Ais Liguria, Giorgio Baccigalupi, enologo, e Yvonne Riccobaldi, sommelier e degustatore Ais.

Riapre alle 12 lo spazio dedicato agli amanti del vino e della gastronomia ligure, in cui gli stand delle aziende del territorio esporranno i propri prodotti, per scoprire e assaggiare le eccellenze enogastronomiche della Liguria. La giornata prosegue alle 14 con la masterclass “I nebbioli dell’Alto Piemonte” condotta da Mauro Carosso, presidente Regionale Ais Piemonte.

L’VIII edizione di Mare&Mosto si chiude, come da tradizione, con la finale e la premiazione del Miglior Sommelier di Liguria 2023, un concorso che mira a premiare il miglior comunicatore del vino del territorio ligure. Lunedì 22 maggio alle 16.30 si terrà la finale pubblica e alle 18.30 verrà proclamato il vincitore, che di diritto potrà accedere alle semifinali nazionali per il Miglior Sommelier d’Italia.

L’ingresso alla sala principale con assaggi di vino, olio e food costa 30,00 € (Soci Onav, Fisar, ristoratori e Associazioni aderenti a Solidus 25,00 €; soci Ais 20,00 €). Nel prezzo del biglietto sono compresi ingresso, calice, tracolla, cavatappi Pulltap’s e libretto degli espositori con penna. Per informazioni, biglietti e iscrizioni alle masterclass consultare il sito www.maremosto.it.

COME RAGGIUNGERE MARE&MOSTO

In auto, autostrada A12 uscita Sestri Levante, direzione centro/passeggiata mare.
In treno stazione ferroviaria di Sestri Levante.
Ex Convento Annunziata – Via Portobello, 1 – 16039 Sestri Levante (Ge)

DOVE PARCHEGGIARE

PER OPERATORI: parcheggio riservato presso Largo Sturla Sestri Levante con servizio navetta continuato e gratuito da e per la manifestazione dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 17,00 alle 20,00

PER VISITATORI: presso Via Baden Powell e passeggiata mare.