Home Altro Varie Inaugurazione del Salone del Libro di Montagna a Frabosa Sottana

Inaugurazione del Salone del Libro di Montagna a Frabosa Sottana

0
Frabosa Sottana
Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana

Frabosa Sottana  – Col sempre caratteristico taglio del nastro, cui ha presenziato un considerevole numero di amministratori pubblici della zona ed autorità della provincia e della regione, si è aperta stamane a Frabosa Sottana l’8a edizione del Salone del Libro di Montagna.

La rassegna organizzata dall’Associazione Culturale Valle Maudagna presieduta da Gianni Dulbecco, patrocinata dal Ministero della Cultura, dalla Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e del Comune di Frabosa Sottana, è proseguita con l’apprezzato e seguitissimo convegno dal titolo “Il Santuario di Vico, una storia da riscrivere” al quale hanno preso parte la ricercatrice storica Stefania Trombetta, il giornalista Paolo Roggero ed il direttore del settimanale l’Unione Monregalese, Corrado Avagnina.

La giornata proseguirà, alle ore 16 con la prima delle presentazioni librarie in programma: il giallo scritto da Claudia Vignolo dal titolo: “Il cadavere nel Tanaro”. Seguirà, alle ore 17, con la presentazione di “Elva il mio sguardo” ultima opera di Ezio Marinoni. Alle 18 sarà poi la volta di Nicola Duberti col suo “L’innocenza del lupo”.

Altro intrigante appuntamento dell’8a edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana è quello in programma alle ore 21 con la presentazione del libro “Sport Climbing a Frabosa Soprana e Sottana”, un percorso illustrato dall’autore Giovanni Massari, uno dei precursori, in Italia dell’arrampicata. La presentazione sarà arricchita da proiezioni di video ed immagini.

La giornata di domani, domenica 24, si aprirà, alle ore 11, col Convegno dal tema: “Conosciamo Liber”, il nuovo museo civico della stampa di Mondovì, struttura gestita dall’Associazione Noau Officina Culturale.

Nel pomeriggio, con inizio alle ore 15, le altre presentazioni a partire da “Dove osano le rondini” di Silvio Marengo. Si proseguirà alle 16 con “I nautici ed altri racconti fantastici” di Emanuele Rizzi cui seguirà, alle ore 17, Ernesto Billò col suo “Un’idea per Mondovì” sguardi e ricordi prima che tutto cambi…forse in meglio. Chiuderà la serie di presentazioni librarie, l’attesissimo “Una donna con la pistola” ultima fatica dell’affermato scrittore, giornalista e sceneggiatore Bruno Vallepiano.

Presso l’atrio dell’Albergo Italia che ospita il Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana sono presenti stand espositivi a cura delle Librerie.coop di Mondovicino