Contenuto Principale
Matuziana Sanremo Calcio: intervista al presidente Antonio Castagno PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Domenica 15 Luglio 2012 18:01

Tags: Antonio Castagno | Matuziana Sanremo | Ponente

scuola calcio matuziana

Cambia la sostanza in casa Matuziana. La società femminile, prima in Liguria, ingloba nella società il settore calcio maschile. E' sempre accaduto l'inverso, ma a Sanremo si è deciso di dare una scossa all'ambiente sempre ostile e diffidente nei confronti della realtà rosa

.
"L'iscrizione alla A2 era un passo che bisognava fare, ci abbiamo lavorato un anno - spiega il presidente Antonio Castagno -, lo abbiamo cercato in tutti i modi anche perché lo avevamo promesso alle ragazze. Noi siamo una società unica e sono dell'idea che in futuro la società deve produrre denaro. Dobbiamo pensarla come azienda, all'inizio sarà durissima, in una struttura che regge grazie all'opera di volontariato. Il campionato nazionale richiede dei bei soldini, ma si è sempre disposti a mettere certe cifre per una squadra maschile, per una Prima Categoria che non è altro che un campionato semiprovinciale. Le ragazze meritavano la serie A2, reduci da mitiche annate, e le nostre in serie C erano ormai sprecate. Questo anche per colpa di una Federazione che parla bene, ma razzola male. Qualcosa arriva per il calcio femminile, ma viene dirottato su tutti, mentre quello che arriva per il calcio maschile è sempre e solo per il maschile. Qualcosa nel sistema non va. E' mai possibile che dei soldi investiti dall'Uefa, in due anni che sono tornato alla Matuziana, non abbiamo visto un centesimo, nemmeno per le attrezzature. Non sarà semplice prendere parte a un campionato nazionale perché richiede un forte sforzo economico, in primis noi soci. La Matuziana è una società che ha intenzione di crescere, siamo la prima società di Sanremo. Le nostre richieste non venivano mai prese in considerazione in passato, tutti ci hanno sempre visto come un fenomeno da baraccone, ora dobbiamo farci volere sulla piazza. Ci tengo a precisare, ancora ce ne fosse bisogno, che siamo una società, non due, il Consiglio è uno, non c'è uno della vecchia dirigenza. Abbiamo inglobato una squadra, il Ponente, che stava scomparendo e visti i rapporti di amicizia che mi legano alla famiglia Graglia abbiamo trovato un accordo per non farla morire e che punterà ai playoff in Prima Categoria".
Molti i cambiamenti in questi primi giorni di presidenza.
"Cazzin ha lasciato la carica di numero uno della società per problemi personali, era da qualche mese che lo affiancavo - commenta Castagno -, ora fa parte del Direttivo della società. Posso confermare che la Matuziana giocherà al Comunale, c'è il benestare, e al 90% anche la squadra maschile avrà lo stesso campo di casa, anche se non ci è stato dato in gestione o in affidamento. La rosa della squadra femminile è stata confermata, ci sono da colmare un paio di lacune, e ci stiamo muovendo alla ricerca di un portiere e di qualche laterale. Pescheremo a Genova, visto che la lista delle svincolate è lunghissima. L'allenatore sarà Daniele Olivieri, tecnico con esperienza ventennale. Ci stiamo dando una struttura più professionale e in quest'ottica vanno viste le figure di uno psicologo motivatore come Luca Porselli, un fisioterapista, un dottore, una portavoce Alice Borutti. Non avremo problemi a raggiungere la salvezza per come abbiamo dominato la serie C, mi auguro che i gironi siano fatti con logica e non ci costringano alle trasferte in Sardegna e Sicilia. Le giovanissime verranno inserite nel telaio della prima squadra perché possono dare spavalderia e freschezza. La Primavera è formata da 15 elementi e contiamo di recuperarne ancora qualcuna per arrivare a 18. A questi numeri aggiungiamo la squadra esordienti di 13-14 componenti, e le dieci pulcine della Scuola Calcio. Esiste un progetto per entrare nelle scuole basato sull'ecologia. Vogliamo fare sport, quindi movimento, nel pieno rispetto dell'ambiente. E' un progetto pilota appoggiato dal Coni, molto ambizioso, che si avvale del volontariato, cominciando da Sanremo".

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Luglio 2012 18:08
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...