Contenuto Principale
RES ROMA – VALPOLICELLA 0-0 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 18 Gennaio 2014 18:15

Tags: RES ROMA

xLuana figurina res

Il girone di ritorno della Res Roma inizia esattamente come era iniziato il girone di andata, con un pareggio contro il Valpolicella: stavolta però non si assiste a nessun gol, e la gara termina zero a zero nonostante le diverse occasioni create da entrambe le squadre.


Mister Melillo, deve fare a meno delle infortunate Cunsolo, Colini e Pittaccio, della squalificata Morra, e all’ultimo momento di Biasotto, febbricitante da ieri. Il tecnico capitolino opta per il 4-3-3 con Pipitone tra i pali, Gambarotta, Valetto, Ciccotti e Fracassi in difesa, Simonetti, Villani e Coluccini a centrocampo, e con il tridente Nagni, Vukcevic, Marzi in attacco.
L’avvio di gara è di marca giallorosso: al quinto minuti Vukcevic ci prova su punizione ma il suo tiro termina di poco a lato; al quarto d’ora tocca a Marzi impegnare Toniolo con un bel tiro al volo dal limite, ma l’estremo difensore gialloblu respinge con i pugni; cinque minuti dopo è ancora Vukcevic dalla distanza a sfiorare il gol.
Le ospiti rispondono alla mezz’ora con un tiro in semi rovesciata di Capovilla, che termina di poco alto, e con una conclusione di Boni sul cui tiro Pipitone para agevolmente.
Nella ripresa il copione non cambia: le ospiti ci provano con la neo entrata Perobello e con la solita Boni, ma le azioni piu’ clamorose le colleziona la Res Roma: alla mezz’ora Vukcevic s’invola in area ma poi conclude di poco a lato; cinque minuti è capitan Nagni a mancare di poco il gol vittoria, emulato sul finale ancora da Vukcevic, sul cui tiro si disimpegna bene Toniolo.
In virtù di questo risultato le giallorosse salgono in classifica a quota 23 punti, recuperando un punto su diverse concorrenti dirette, sconfitte in questa prima giornata di campionato. Sabato prossimo prima trasferta del girone di andata, a Bergamo contro il Mozzanica, quinta forza del campionato.
Le parole del tecnico giallorosso Fabio Melillo: “Abbiamo giocato benissimo per 25 minuti, trovando fraseggi e giocate di buon livello, poi abbiamo avuto un calo sul finire del primo tempo, ma le ragazze con grinta e determinazione sono rimaste sempre in partita, e hanno trovato la forza di continuare a proporre calcio; il finale di gara è stato in crescendo e abbiamo saputo creare tre occasioni molto importanti. Complimenti al Valpolicella, che ha confermato di esser un'ottima squadra che forse meriterebbe qualche punto in più in classifica, come del resto noi, che in diverse occasioni abbiamo buttato via qualche punto. Anche oggi il gruppo merita un elogio perché senza 6 potenziali titolari, la squadra non ha mai perso identità.”
Res Roma – Valpolicella 0-0
Res Roma: Pipitone, Valetto, Gambarotta, Fracassi, Villani, Ciccotti, Vukcevic, Coluccini, Simonetti (74° Nicosia), Nagni, Marzi (82° De Blasio). A disp.: Gizler, Cortelli, Mosca, Inchingolo, Ceccarelli. All.: F.Melillo
Valpolicella: Toniolo, Carradore, Peretto, Casarotto, Zaccaria, Nicolis (66° Rigon), Tombola, Zanotti, Capovilla (54° Perobello), Boni, Chinello (87° Cordioli). A disp.: De Beni, Pizzolato Greta, Bonafini, Pizzolato Giulia. All. A.Formisano
Ammonizioni: 3° Carradore (V) – 18° Nagni (R), 26° Villani (R) – 93° Coluccini
Arbitro: Damato di Siena - Note: circa 300 spettatori

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...