Contenuto Principale
Baseball-Softball


A MODENA LA 4° SHARAWI BASEBALL CLINIC PDF Stampa E-mail
Sabato 28 Luglio 2012 12:21

L'iniziativa è stata coordinata dal Modena BC e dal comitato provinciale
FIBS.
Giornata dedicata al baseball per i bimbi Sharawi, che ogni estate l'Associazione
Kabara Lagdaf ospita per un periodo di vacanza e cure sanitarie.
E' il quarto anno che viene organizzata la  Sharawi Baseball Clinic presso
il campo Torri, nell'ambito del progetto  "LE BASI PER IL FUTURO", che il
Comitato Provinciale FIBS propone da vari anni, al fine di presentare il
mondo deldiamante ai giovani.
All'iniziativa hanno dato la loro disponibilità i tecnici della categoria
ragazzi del Modena che hanno dato le basi per un'infarinatura verso questo
sport.
Un ringraziamento al Sig. Franco Consolini che si è dato disponibile insieme
a tutto il suo staff nell'organizzazione e preparazione di una golosa merenda
e di una gustosa cena che ha dato la possibilità di recuperare le forze dei
giovani Sharawi, stremati dal duro allenamento. Il progetto LE BASI PER IL
FUTURO 2012, prosegue anche con questo appuntamento dopo aver presenziato
in piazza xx settembre nell'ambito di "Modena sport per tutti", e che si
proporrà a settembre nell'ambito dell'arena sportiva del Festival Provinciale.

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Luglio 2012 12:22
 
NORTHWEST SERIES: ALBISOLE CUBS DA FAVOLA PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Domenica 15 Luglio 2012 00:59

Determinati ed aggressivi fin dai primi lanci, gli Albisole Cubs e i Milano Ares Farm hanno dato spettacolo sul campo Cameli di Albissola Marina nella prima partita delle Northwest Series, le gare di finale che, al meglio delle tre partite, assegnano lo scudetto 2012 della Northwest League popolare campionato di baseball che viene giocato tra squadre di Liguria, Piemonte e Lombardia sotto l'egida della Federazione Italiana Baseball e Softball. Sette inning di grande baseball, con spettacolo di altissimo livello ed emozioni a non finire, hanno premiato i padroni di casa dell'Albisole che si è imposta con il punteggio di 12 a 11. Gioia e soddisfazione tra le file albisolesi ma con i piedi ben saldi a terra, la serie scudetto non è certamente finita, il cammino verso il titolo è solo a metà strada e domani (domenica 15 luglio) per la partita di ritorno e la eventuale bella allo stadio Saini di Milano, ci sarà sicuramente da soffrire.
“Le gare di finale sono sempre partite speciali in cui può accadere di tutto – commenta il coach dei Cubs Giulio Calcagno - Ci aspettavamo un avversario ostico e determinato, il Milano è una bella squadra che gioca un ottimo baseball per cui ho chiesto ai ragazzi una partita aggressiva e determinata fin dalle prime battute. La partita è stata dura ma per fortuna le cose sono andate tutte per il verso giusto e siamo riusciti a portare a casa meritatamente questa importante vittoria. Adesso dobbiamo mantenere calma e concentrazione, lo scudetto della NWL è alla nostra portata ma non dobbiamo commettere il grave errore di tirare i remi in barca pensando di aver già vinto. Le esperienze passate ci hanno insegnato che le ‘serie’ devono essere giocate al massimo fino all’ultimo out”.

Per i Cubs molto bene il monte di lancio con Celiku, Gilardo e Moya bravi a mantenere la calma davanti al temibile attacco milanese, da incorniciare la partita di Enrico Baccino, un fuoricampo per lui, e Alessio Bellini, che ormai si è guadagnato il soprannome di Mister Luglio visto che riesce sempre ad essere determinante nelle partite di finale. Ottima la partita di Edy Castro Lopez, Christian Gilardo e Gregorio Jimenez incontenibili per i lanciatori avversari.
Domani, Domenica 15 luglio, alle ore 11.30, giornata decisiva con la gara di ritorno allo stadio Saini di Milano. In caso di sconfitta per i Cubs, alle ore 16 si giocherà la partita spareggio. In ogni caso la NWL festeggerà il suoi campioni 2012.

 
LO STELLA RD SI PRENDE LA RIVINCITA PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Venerdì 13 Luglio 2012 21:54

SENATORSSTELLA

Ancora un'altra sfida Senators contro Stella RD, ormai una classica. Solo
sabato scorso la selezione domenicani incontrava i geminiani ai Mondiali
Antirazzisti UISP, e giovedi li rincontra nel trofeo Ara di Vetilia per il
terzo e quarto posto.
E' questa la vera finale del trofeo, e se la sono aggiudicata i dominicani.
Bella partita, in cui sono stati rappresentati tutti i canoni di questo torneo
rispetto, sportività, e voglia di divertirsi insieme. Lo Stella si è aggiudicata
la finalina con il punteggio di 12 a 7, amaro quarto posto per i gialloblu
che freschi vincitori dei Mondiali a Bosco Albergati e primi nel campionato
interprovinciale dopo la Regular Season.
Niente triplete, quindi,  per i Senators, ma la soddisfazione di aver messo
in campo per il quarto anno consecutivo un campionato di softball che stà
ottenendo grossi plausi come pubblico e visibilità del mondo del diamante
modenese.
Un pubblico delle grandi occasioni ha assistito alla performance delle 2
squadre. Un complimento grosso va a tutti i partecipanti al match della serata,
che hanno presenziato alla partita senza pensare che la finale per il primo
e secondo posto era più giusta.
 

 
NORTHWEST LEAGUE PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Venerdì 13 Luglio 2012 01:27

albisolecubs

Trascinati da un tifo incandescente sulle tribune del Cameli si chiude con un meritato successo, quello più importante, la fantastica corsa dei Cubs verso le Northwest Series, le partite di finale che assegneranno il titolo di campioni 2012 della Northwest League. Contro una squadra pressochè perfetta poco hanno potuto i pur quotati Tiburones Fossano, costretti alla resa da un netto 10 a 2 che non lascia nessun dubbio sui valori delle due squadre. Dopo tre ore di splendido gioco esplode dunque la gioia degli albisolesi che potranno quindi difendere, contro gli Ares Farm Milano, il titolo conquistato nella scorsa stagione.

Di fronte ad un gran pubblico assiepato sulle tribune, il Cameli ha fatto registrare un altro clamoroso sold out per questa semifinale infrasettimanale, le due squadre non hanno tradito le attese degli spettatori giocando una partita bellissima, ricca di emozioni e spettacolo. Bravi gli albisolesi a non farsi condizionare dall'ottimo Fossano, squadra dalle grandi tradizioni e protagonista di una regular season fatta di sole vittorie e nessuna sconfitta; i ragazzi di coach Giulio Calcagno sono scesi in campo concentrati e determinati, interpretando la partita in modo praticamente perfetto. Con un ispirato Carlos Burgos Perdomo sul monte di lancio, partita completa con 12 strike outs e tre sole battute valide concesse, i Cubs sono riusciti ad adattare il loro gioco alla situazione mettendo in mostra una buona difesa e sfruttando cinicamente tutte le occasioni favorevoli in attacco.

"Straordinari, i ragazzi hanno giocato ancora una volta in modo fantastico" il commento di coach Giulio Calcagno" Carlos Burgos è stato monumentale sul monte di lancio e la nostra difesa ha fatto il resto. In attacco, nonostante la bravura e forza dei lanciatori del Fossano, siamo riusciti ad essere costanti e questo ci ha messo nelle condizioni di segnare sempre. Ci aspettavamo un avversario determinato ed il Fossano ha dimostrato di essere una ottima squadra, con molti giovani promettenti a conferma che la scuola dei cuneesi è sempre una delle migliori di tutto il Piemonte. E' stata una giornata molto bella, con due squadre che, al di la della nostra gioia per la vittoria, hanno offerto uno spettacolo di grande sport dimostrando di meritare ampiamente la semifinale della NWL. Adesso ci godiamo qualche giorno di meritato ma sabato saremo già in campo per la prima partita di finale. Ripetere l'impresa dello scorso anno sarà difficile ma, arrivati a questo punto, ci piacerebbe vincere ancora lo scudetto della Northwest League...". Di grande soddisfazione anche il commento di Enrico Zanobini, presidente degli Albisole Cubs "sono davvero felice per i nostri risultati, a coach Calcagno ed a tutti i ragazzi della rosa vanno i miei più sentiti ringraziamenti per tutto quello che sono riusciti a fare sul campo anche in questa stagione. La partita con il Fossano per me ha poi anche un sapore particolare perchè mio padre (il notaio Mario Zanobini, pioniere del baseball italiano e savonese, ndr) è stato uno dei fondatori di quella società e quando si gioca Albissola/Fossano per noi è praticamente un derby in famiglia!".

Prossimo appuntamento Sabato 14 luglio, ore 15.30 al Cameli di Albissola Marina per la gara di andata delle Northwest Series. Il giorno dopo, Domenica 15 luglio ore 11.30, si replica allo stadio Saini di Milano con la partita di ritorno. La eventuale "bella" sempre Domenica 15 luglio a Milano nel pomeriggio.

 
NORTHWEST LEAGUE PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Tagliabue   
Martedì 10 Luglio 2012 10:46

Robert Celiku

Spettacolo e molte emozioni sabato allo stadio Saini di Milano con Ares Farm e Mariners protagonisti della semifinale della NWL, partita valida per l'accesso alle Northwest Series che assegneranno il titolo di campioni 2012 della Northwest League. I giovani e combattivi rivieraschi, pur giocando una buona partita, non sono però riusciti a fare il miracolo uscendo sconfitti dal terreno di gioco contro la favorita squadra milanese. Il sogno dei Mariners, in vantaggio per 1 a 0, è durato tre inning poi un banale errore difensivo ha aperto la strada alla rimonta meneghina con i savonesi che non sono stati più in grado di riprendere il filo del gioco e con un punteggio che si è fatto sempre più incolmabile fino al 19 a 4 finale. Gloria per i vincitori, con le note della popolare We are the Champions dei Queen che risuonavano nello stadio, ma onore delle armi per gli sconfitti con lo sportivissimo pubblico milanese che ha salutato con un lungo e caloroso applauso i liguri.

Nonostante la sconfitta la stagione dei Riviera di Savona Mariners, squadra nata dalla collaborazione tra Albisole Cubs e le Aquile di Finale Ligure, società affiliata alla Polisportiva Finalese, è stata comunque positiva. Essere arrivati contro ogni pronostico a giocarsi la semifinale della NWL, per i giovanissimi giocatori del team era già stata una impresa. Da ricordare la prestazione di Robert Celiku che si è battuto come un leone e le buone prove di Silvio Siri e Lorenzo Battaglieri che ha consumato tutte le sue energie nel difficile ruolo di ricevitore prima di alzare bandiera bianca. Bene anche i giovanissimi Matteo Colombo, Roger Rabellino e Angelo Tessore che, pur non avendo ancora molta esperienza, hanno dato il loro concreto contributo.

“Peccato per il risultato” il commento di coach Flavio Pomogranato ”non abbiamo giocato male, vincere era una impresa impossibile ma forse siamo stati puniti oltre i nostri demeriti. L'impegno messo in campo dai ragazzi meritava sorte migliore, Celiku, Siri e Battaglieri hanno giocato una signor partita ma nel baseball gli eroori vengono pagati a cari a prezzo ed oggi, specialmente in fase difensiva abbiamo sbagliato troppo. Complimenti ai vincitori che hanno meritatamente raggiunto la finale del campionato disputando una gara perfetta”. Di soddisfazione il commento di Luca Battaglieri, presidente delle Aquile di Finale e dirigente dei Mariners “Sono ovviamente dispiaciuto per la sconfitta ma il bilancio della stagione è comunque nettamente positivo. La squadra è un ottimo mix di giovani giocatori di Finale ed Albissola, tutti provenienti dai nostri settori giovanili, dal punto di vista societario siamo più che soddisfatti. Il prossimo anno ripeteremo sicuramente l'esperienza Mariners – NWL anche perchè le nostre due società hanno altri giovani interessanti da aggregare alla squadra”.


 

 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 Succ. > Fine >>

Pagina 46 di 53

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...