Contenuto Principale
Sport Disabili


Campionati Europei Para-Archery PDF Stampa E-mail
Domenica 03 Aprile 2016 13:30

In palio in Francia anche gli accessi per Rio 2016. L’Italia ha ottenuto l’8° pass per le Paralimpiadi nel W1 femminile grazie ai risultati dei recenti campionati asiatici. Domani il via alle gare, mercoledì Torneo di Qualificazione e nel weekend le finali per i titoli continentali in diretta streaming. L'Italia difende il primo posto nel medagliere ottenuto nel 2014 e potrebbe ottenere altre 6 carte per Rio 2016. 


La stagione all'aperto internazionale 2016 prende il via ufficialmente con il primo evento outodoor, l'Europeo Targa Para-Archery.
Gli azzurri sono partiti venerdì per la Francia alla volta di Saint Jean de Monts – Challan, ieri hanno svolto i tiri di prova non ufficiali e partecipato alla cerimonia di apertura, mentre oggi saranno sulla linea di tiro per i tiri di prova ufficiali in attesa della gara di qualifica di lunedì che determinerà gli accoppiamenti per il tabellone degli scontri diretti individuali a squadre.

Dopo gli intensi raduni svolti all’OIC Padova, per gli azzurri la voglia di stupire ancora dopo che, nell’edizione 2014 a Nottwil in Svizzera, avevano dominato il medagliere per Nazioni riportando in Italia 3 ori e due bronzi e lasciandosi alle spalle Inghilterra e Russia.

Sarà però un Europeo che vale doppio perché, oltre ai titoli continentali, in Francia c’è anche la penultima opportunità per portare a casa altri pass per i Giochi Paralimpici di Rio 2016, mentre l’ultima occasione sarà dal 13 al 19 giugno al Torneo Mondiale Para-Archery di Nove Mesto in Repubblica Ceca. 

ALL’ITALIA L’8° PASS PER RIO 2016 PRIMA DI SCENDERE IN CAMPO - Per l’Italia in realtà la trasferta è cominciata nel migliore dei modi prima ancora di scendere in campo. Gli azzurri si sono infatti guadagnati l’8° pass per le gare che disputeranno al Sambodromo di Rio. L’inattesa ottava qualificazione è arrivata nel W1 femminile e permetterà all’Italia di disputare in Brasile tutte e tre le gare mixed team previste dal programma: ricurvo, compound e, appunto, W1.
Il pass è arrivato in virtù dei risultati dei Campionati continentali asiatici, che hanno liberato un posto per la prima delle escluse nella gara di qualificazione che si era svolta ai Mondiali 2015 in Germania. In quella occasione infatti l’azzurra Monica Borelli aveva vinto il match di recupero per la qualificazione ma il pass era comunque sfumato in extremis a causa dei successivi risultati ottenuti dalle atlete di Cina e Gran Bretagna. 
La delusione della scorsa estate è stata quindi ricompensata da una qualificazione più facile del previsto… 

Raggiunto questo primo obiettivo col minimo sforzo, l’Italia punta comunque ad ottenere anche altre qualificazioni per portare a Rio un gruppo al completo.
Il Torneo Continentale di Qualifica Paralimpica che si disputa in Francia mette in palio in totale: 2 carte nel Ricurvo Open maschile; 2 carte nel Ricurvo Open femminile; 2 carte nel Compound Open maschile; 1 carta nel Compound Open femminile; 1 carta nel W1 maschile e 1 carta nel W1 femminile. 

L’Italia scenderà in campo con gli azzurri che ai Mondiali di Doanueschingen avevano conquistato il pass: nel W1 maschile con Fabio Azzolini, nel  Compound Open maschile con Alberto SimonelliMatteo Bonacina Giampaolo Cancelli, nel Compound Open femminile con Eleonora Sarti, nel Ricurvo Open maschile conRoberto Airoldi e nel Ricurvo Open femminile con Elisabetta Mijno. Questi invece gli altri componenti del gruppo che tenteranno di ottenere altre carte paralimpiche: in corsa per un pass nel W1 maschile Daniele Cassiani e Salvatore Demetrico; 2 pass nel Ricurvo maschile se li giocheranno Alessandro Erario ed Ezio Luvisetto; 2 pass nel Ricurvo femminile per Veronica Floreno e Annalisa Rosada e un pass nel Compound femminile per Ifigenia Neri e Giulia Pesci.
In gara in Francia, oltre a tutti gli atleti sopracitati, ci sarà anche Claudio Peruffo nella categoria Visually Impaired, anche se in questo caso non sono in palio carte per Rio, perché i non vedenti nono sono ancora stati inseriti nel programma delle Paralimpiadi.

Al seguito degli azzurri ci saranno il capo-missione e Consigliere Federale Oscar De Pellegrin, il Responsabile Tecnico Guglielmo Fuchsova, i Tecnici Marco PedrazziAntonio Tosco e Gabriele Meneghel, la fisioterapista Chiara Barbi, la psicologa Annalisa Avancini e l'accompagnatore V.I. Renato Barotti

IL PROGRAMMA DI GARA CON LE FINALI IN DIRETTA STREAMING - La competizione prevede per lunedì 4 e martedì 5 la gara di qualifica e i primi turni eliminatori di tutte le categorie in gara. Mercoledì 6 aprile si disputerà invece il Torneo di Qualificazione Paralimpica. Giovedì 7 spazio alle sfide a squadre e mixed team fino alle semifinali, venerdì 8 si svolgeranno le eliminatorie individuali. Sabato 9 si disputeranno le finali a squadre e mixed team, mentre domenica 10 aprile si chiude la rassegna con i match per i podi individuali.Le due giornate dedicate alle finali verranno trasmesse in live streaming sul canale della Federazione francese.  

 

 

Le finali saranno trasmesse in live streaming sul canale della federazione francese: sabato 9 dedicato a squadre e mixed team e domenica 10 alle finali individuali (http://www.pararchery-euro2016.com/en/videos/).

risultati saranno aggiornati in tempo reale, grazie al Team Ianseo su: http://www.ianseo.net/Details.php?toId=1282

La pagina dell'evento  su FITARCO: http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=295

Il sito ufficiale dell'evento: http://www.pararchery-euro2016.com/en/ 

 
Nazionale di paraciclismo, meno di una settimana al ritiro azzurro di Francavilla al Mare PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Marzo 2016 22:32

La nazionale italiana di paraciclismo è pronta a ritornare in Abruzzo per un altro ciclo di allenamenti: per il terzo anno consecutivo, sarà Francavilla al Mare ad ospitare, dal 4 al 10 aprile, un altro ritiro azzurro nella location dell’Hotel Corallo, con l’organizzazione tecnica a cura del Team Addesi Cycling con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

 
Record di partecipanti ai Campionati Italiani Paralimpici di Lignano Sabbiadoro PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Marzo 2016 15:29

Nazionale paralimpica a Lignano

Da venerdì 1 a domenica 3 aprile il Villaggio Ge.Tur. di Lignano Sabbiadoro ospiterà i Campionati Italiani Paralimpici, organizzati dalla Federazione Italiana Tennistavolo, con la sponsorizzazione della Banca Popolare di Cividale e di Acqua Pradis, Fondazione Terzo Pilastro, Superabile Inail  e Killerspin, sponsor paralimpico Italia, e il patrocinio della Città di Lignano Sabbiadoro e della Regione Friuli Venezia Giulia.

 
Passate la Pasquetta con i DD! Autodromo di Vallelunga, 28 marzo 2016 PDF Stampa E-mail
Giovedì 24 Marzo 2016 08:50

Lo show di Annalisa Minetti

Tutto pronto per la 2° edizione del DD Day, la giornata di solidarietà organizzata dalla Onlus DD Diversamente Disabili in collaborazione con il Motoclub Scoordinati di Anguillara Sabazia, per far vivere le emozioni della pista e della velocità a chi sogna da una vita di andare in moto, ma non può farlo per via di una qualche disabilità fisica.

 
Dal 4 al 10 aprile il ritiro della nazionale di paraciclismo in Abruzzo a Francavilla al Mare PDF Stampa E-mail
Venerdì 18 Marzo 2016 23:29

Il paraciclismo ha un legame forte con l’Abruzzo: dal 4 al 10 aprile a Francavilla al Mare si alzerà il sipario su un altro ritiro della nazionale italiana nella location dell’Hotel Corallo, con l’organizzazione tecnica a cura del Team Addesi Cycling di concerto con l’amministrazione comunale.

 
<< Inizio < Prec. 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 Succ. > Fine >>

Pagina 113 di 140

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...