Contenuto Principale
PonentevarazzinoNews PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Maggio 2012 12:24
Presto in funzione l    Venerdì 4 maggio 2012 è arrivato l’ascensore e, se non sorgono ulteriori difficoltà ed ostacoli imprevisti, dopo più o meno mezzo secolo di disagi, richieste e lamentele, si avvia a soluzione l’annoso problema delle barriere architettoniche, costituite dalla scalinata del sottopassaggio della stazione ferroviaria, comodo collegamento con la zona residenziale e le attività turistiche poste a monte del tracciato ferroviario. L’Enel dovrebbe provvedere agli allacciamenti entro pochi giorni, mentre l’impresa incaricata procederà all’installazione dell’ascensore e al completamento dei lavori di muratura. Alle lamentele dei nostri concittadini abitanti in zona, e non solo, assicuriamo che continueremo, per quanto possibile, a seguire l’evolversi dell’avanzamento lavori che non sono partiti bene, si sono sviluppati peggio e ci auguriamo, giunti ormai a questo punto, si possano concludere presto e bene. A maggior chiarezza, riportiamo la risposta data dal Sindaco al cittadino che ha scritto a “Il Giornalino” delle frazioni e di Varazze, e riportata nella rubrica “Il Sindaco risponde”, a pag. 4 del mese di maggio, disponibile in edicola e punti di distribuzione convenzionati: Purtroppo quanto segnalato corrisponde al vero. La situazione però è più complicata di quanto possa apparire perché per la messa a dimora dell’ascensore si intrecciano diverse competenze: Ferrovie dello Stato, Comune e Motorizzazione Civile di Genova (USTIF) che, per disposizioni sopravvenute nel corso del 2011, è preposta a rilasciare i relativi permessi per l’installazione a seguito di presentazione della progettazione definitiva da parte della ditta che ha vinto l’appalto. A ciò si aggiunge un ritardo dell’ENEL relativamente alla fornitura di energia elettrica. Tutte queste cose insieme hanno determinato ritardi che la ditta non ha saputo affrontare in maniera tempestiva per cui i lavori che dovevano terminare il 16 aprile sono ancora in corso e si prevede che occorra un altro mese prima di arrivare alla conclusione degli stessi. Questa sarà l’occasione per rimettere a nuovo il sottopasso per il quale è prevista anche una nuova pavimentazione a carico delle Ferrovie dello Stato.” (Prof. Giovanni Delfino, Sindaco di Varazze) Ribadiamo, infine, di concordare con chi ci ha fatto notare che gli inconvenienti verificatesi potevano essere evitati, anzi, diciamo pure che non dovevano affatto verificarsi. Ora però, dopo aver fatto le dovute premesse, esprimiamo soddisfazione per l’imminente abbattimento di un’altra barriera architettonica, anche se da subito siamo costretti a rivolgere la nostra attenzione ed impegno alle tante altre realtà presenti in città, che devono essere non solo analizzate, ma eliminate al più presto, compatibilmente con le tante difficoltà ed impedimenti che sempre sorgono quando si vuole passare dalle intenzioni ai fatti.
Ultimo aggiornamento Sabato 05 Maggio 2012 12:24
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...