Contenuto Principale
Len Euro Cup PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 05 Maggio 2012 16:33
L

Tenere i piedi per terra. E' questo il diktat dell'allenatore savonese Andrea Pisano dopo l'euforia per la conquista della Len Euro Cup. Domani alle 18,30 con il Brescia, nella piscina Zanelli, si giocherà infatti gara 2 valevole per le semifinali play off. Partita che la Rari deve vincere se vuole accedere a gara 3 per continuare il percorso verso la finale del campionato. Ma prima di affrontare il nuovo impegno facciamo un passo indietro, a giovedì sera quando nella piscina di Sabadell Andrea Pisano ha conquistato il suo primo trofeo a livello assoluto: "E' stata una grande emozione – spiega il tecnico biancorosso – ho ritrovato le sensazioni che avevo vissuto da giocatore, ora, però, bisogna tornare con i piedi per terra, assaporare il gusto della vittoria, ma pensare ai passi successivi". Ma quale è stata l'arma vincente della Rari ? "L'arma vincente, per certi versi, è stata tutta la stagione, nel senso che abbiamo avuto alti e bassi e la squadra ha sempre saputo trovare energie fisiche e mentali per andare avanti. Durante il cammino in Coppa abbiamo avuto a più riprese alternanza di prestazioni buonissime con altre in cui rischiavamo di essere tagliati fuori e, quindi, la partita di ritorno la temevamo per questo motivo e poi per i motivi logistici del posto, dove ci aspettavamo quello che poi è successo piscina piena, ritmo forsennato degli avversari e magari una parte dell'arbitraggio che poteva essere casalingo. La svolta c'è stata dopo il 6 a 2, quando Janovic ha realizzato la nostra terza rete. Poi sul 6 a 4 il Sabdell ha patito molto perchè avevano fatto uno sforzo immane nei primi due temi per potarsi sul + 4 ed i nostri due gol hanno spezzato loro il morale. Quindi, abbiamo fatto altri due gol importanti, tra cui quello del giovane Damonte, ed abbiamo controllato fino alla fine". Domani di nuovo una partita importantissima che la Rari deve vincere: "E' una partita da vincere peccato per l'andata perchè per tre quarti di partita abbiamo giocato bene incastrando il gioco del Brescia. Poi a casa loro è difficile giocare. Con la vittoria in finale di Coppa Italia hanno dimostrato di essere una squadra forte. Se vogliamo puntare alla finalissima domani dobbiamo assolutamente vincere. I play off sono un campionato a parte può succedere tutto, ma visto che abbiamo vinto la Len Euro Cup, sull'onda della postività, abbiamo l'obbligo di vincere assolutamente questa partita".

Laura Sicco

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Maggio 2012 16:33
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...