Contenuto Principale
Uyba riprende il cammino in campionato con la vittoria su Monza. PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto   
Domenica 18 Dicembre 2016 00:04

Tags: Saugella Team Monza | Unet Yamamay

IMG 9993 Medium

La Uyba dopo l’esordio positivo in coppa Cev di giovedì , riprende il cammino anche in campionato dopo un bis di sconfitte pensati, per farlo passa su Monza con un 3-1 in rimonta. Riprende la corsa per le posizioni di testa della squadra di Mencarelli, per le ospiti invece è piena lotta salvezza.

Pisani e compagne tornano a marciare al ritmo giusto rimettendosi sul binario dopo le ultime due sconfitte. La squadra di Mencarelli parte, come spesso capita, con l’handicap di un primo set in cui il diesel non ha ancora carburato. Monza tiene bene testa due set ma quando subisce il colpo della rimonta del secondo parziale non trova più il bandolo della matassa e prende una scoppola nel terzo andando negli spogliatoi in anticipo. Troppi errori per le ragazze di Delmati soprattutto in fase offensiva e nei momenti decisivi quando si trattava di chiudere. E’ un escalation di crescita per la squadra di Mencarelli che parte in sordina e poi cresce set dopo set fino alla vittoria finale. Nella sera in cui Diouf (20 punti, 34%), al rientro, non è al meglio Martinez fa la voce grossa con una prestazione super soprattutto in fase difensiva viste le peculiarità del giocatore. Busto dimostra di saper soffrire e dopo il primo set rialzarsi e ribaltare tutto, da correggere la partenza ritardata prima di crescere e arrivare ad esprimere il proprio gioco al meglio. Nota stonata della serata è la preoccupazione per la stessa Martinez che dopo aver messo a terra la palla che regala sette match ball alle compagne esce dal campo in lacrime, da valutare le sue condizioni nei prossimi giorni. Finale di gloria per la neo entrata Moneta che mette a terra la palla che scrive la parola fine alla gara facendosi così il regalo di compleanno personale.

Con Vasilantonaki ancora ai box Mencarelli sciolto il dubbio Diouf sceglie la formazione classica . Delmati si schiera con Dall'Igna in palleggio in diagonale con Nicoletti, al centro Candi in coppia con Aelbrecht, in banda la coppia Segura - Eckerman, libero Arcangeli.

Nel primo parziale sono le ospiti per prime a rompere gli equilibri, e provare la fuga con Busto che si arena sul 7 e Nicoletti che lancia le compagne a più quattro. Pisani e compagne trovano il filo dopo la pausa discrezionale e ribaltano il risultato. Si da via al punto a punto che si protrae fino alle battute finali quando Busto sembra avere messo la parola fine al parziale con due set ball a disposizione, ma non è finita qui perché Monza non molla un colpa e si ad oltranza ai vantaggi. La Uyba ne sbaglia cinque e Monza ne approfitta e alla seconda possibilità non sbaglia con Nicoletti che fa doppietta e mette fine ai giochi (28-30). Parziale all’insegna del grande equilibrio in campo tra le due compagini . Tra le fila bianco rosse sottotono Diouf (33%) difficoltà anche in seconda linea con il muro che funziona poco decisamente sotto la sufficienza (20% perfette di squadra). La seconda frazione si apre ancora all’insegna del grande equilibrio con botta e risposta che fa da assoluto protagonista. Interruzione arriva in favore delle ospiti che trovano il break trascinate da Candi, che fa doppietta, e Eckerman. Busto non ci sta e sfruttando errori in campo avversario si riporta sotto e appena avverte il calo dalla parte opposta della rete Diouf sale in cattedra. La numero 13 bustocca ne fa tre consecutivi invertendo la rotta e lanciando le padrone di casa. Il finale è ancora di quelli da restare con il fiato sospeso con Busto che si regala tre possibilità e questa volta è cinica e non fallisce la prima con Martinez (25-21). Monza sembrava ormai lanciata poi stacca la spina e la rimonta è confezionata con la Uyba che sa soffrire e poi alzare il ritmo quando avverte il calo per invertire la rotta e andare a prendersi un pareggio importante nel conto dei set. Diouf torna a lavorare meglio in fase di attacco e le percentuali si alzano scende invece la perfezione in retroguardia. Il terzo parziale si apre in modo insolito con Busto che viaggia sulle ali dell’entusiasmo e parte subito forte provando a scappare. Monza stacca la spiana e fatica a trovare soluzioni offensive. Delmati prova qualche soluzione alternativa ma non è abbastanza perché le bustocche pigiano sull’acceleratore scavando la fossa con ben 15 punti che separano le due squadre con un break allucinante. La passeggiata finale si conclude con Monza che riesce quanto meno a raggiungere la doppia cifra e alza poi bandiera bianca sul diagonale di Martinez (25-11). Set totalmente a senso unico con Busto che fa tutto quello che vuole e strapazza una Monza irriconoscibile. La quarta e ultima frazione vede Monza provare a rialzare la testa dopo la scoppola in avvio provando a tenere il ritmo. Si torna al botta e risposta che ha caratterizzato le fasi iniziali del match con Busto che riesce a rompere per prima gli equilibri grazie al “braccia armato” Diouf. Le ragazze di Mencarelli amministrano il vantaggio con Monza che però resta in agguato. Busto non sbaglia e amministra il vantaggio andando a prendersi sette match ball per chiudere i conti. Preoccupazione finale per Martinez che dopo aver messo a terra la palla esce dal campo dolorante da valutare le sue condizioni. Scrive la parola fina al match la neo entrata Moneta proprio nel giorno del suo compleanno.

 

La Cronaca :

Unet Yamamay Busto Arsizio:  2 Stufi, 3 Signorile, 6 Fiorin, 8 Martinez, 13 Diouf, 17 Pisani, 7 Witkowska (L). All. Mencarelli, 2° Musso.

Saugella Team Monza:  8 Candi, 9 Aelbrecht, 13 Dall'Igna, 15 Nicoletti, 16 Segura, 18 Eckerman, 3 Arcangeli (L). All. Delmati, 2° Keller.

Arbitri: Zingaro – Canessa

Primo set, Monza riesce per prima a rompere gli equilibri trovando il mini break con Segura (3-5). Le ospiti prendono coraggio e fanno arenare Busto con Nicoletti che mette a terra il più quattro (7-11). Serve uno scambio spettacolare per assegnare il punto numero 8 alle padrone di casa per la rincorsa. Le farfalle trovano il filo per sbrogliare la matassa ribaltando sull’errore di Aelbrecht e il lungo linea di Diouf (15-13). Le rosa- azzurre provano a recuperare e giocano il punto a punto, ma è Fiorin a trovare il diagonale che vale il break per le bustocche (21-18). Brividi ancora per Mencarelli perché Monza non molla e torna a farsi vedere nei retrovisori, serve Martinez per stampare a terra di forza la palla che vale due set ball (24-22). Busto si fa prendere dalla foga e le ragazze di Delmati ristabiliscono equilibrio annullandole entrambe, Martinez regala la terza chance alle compagne ma Eckerman annulla anche questa (25-25). Si va ad oltranza con la Uyba che ne sbaglia cinque e Nicoletti regala la possibilità a Monza di fare il colpaccio ma Segura sbaglia il servizio (28-28). Ancora Nicoletti regala una seconda opportunità e le ospiti sono ciniche con la stessa numero 15 che fa doppietta (28-30).

Secondo set, ancora equilibrio in campo nelle prime battute con Busto che fatica tanto a trovare soluzioni che diano garanzia (6-6). Botta e risposta che si protrae ad oltranza fin quando le ospiti approfittano della confusione in campo bianco rosso per fare il mini break con Eckerman e Candi che alza la saracinesca su Diouf (11-13). Monza rientra dopo il time di Mencarelli e prova a gestire il vantaggio con le farfalle che devono inseguire a testa bassa (14-18). Le bianco rosse tornano a farsi vedere alle spalle e Diouf torna ad andare a terra mettendo a segno la tripletta che ristabilisce l’equilibrio e inverte la rotta (21-20). Nel finale l’erroraccio in pipe di Segura regala a Busto tre opportunità per il pareggio (24-21). Questa volta è cinica la squadra di Mencarelli che chiude alla prima con Martinez (25-21).

Terzo set, Busto viaggia sulle ali dell’entusiasmo e parte forte (3-0). Le ospiti faticano a trovare soluzioni in fase offensiva e le farfalle provano a spiccare il volo con Delmati che prova a interrompere con lo stop discrezionale (6-2). Anche i centrali bianco rossi timbrano il cartellino con Stufi che fa più cinque in fast (8-3). Il diesel Uyba è partito e il piede fisso sull’acceleratore con Pisani che vince il duello a rete siglando il più otto (13-5). Le ospiti non trovano più soluzioni in fase di attacco nonostante i cambi e le lunghezze da recuperare diventano un abisso di 15 punti (22-7). Monza fa qualche punto per non chinare la testa neanche in doppia cifra, ma La passeggiata finale si conclude con 14 set ball a disposizione delle farfalle (24-10). Buona la seconda con Martinez che chiude il parziale (25-11).

Quarto set, le ospiti provano a rialzare la testa tenendo testa alla Uyba in avvio con Eckerman che sigla il pari (3-3). Botta e risposta tra le due compagini che si risolve in favore di Busto che trova il break con il missile di Diouf (13-10). Le farfalle provano a gestire il margine accumulato con le ospiti che provano a farsi rivedere ma Pisani chiude la saracinesca (17-13). Monza rimane nei paraggi ma non riesce a trovare lo spunto decisivo per agguantare le padrone di casa (19-15). Fiorin trova il lungo linea millimetrico all’incrocio delle righe che lancia verso la volata finale (21-16). Nel finale ci pensa Martinez a mettere a terra la palla che vale 7 match ball (24-17). Chiude i conti alla prima occasione la neo entrata Moneta al posto di Martinez che esce in lacrime dal campo (25-17).

Roberto Bojeri

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Dicembre 2016 13:50
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...