Contenuto Principale
Giants Bolzano vs Marines Lazio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 30 Aprile 2017 17:58

Tags: Giants Bolzano

Missione compiuta. I Giants centrano il riscatto e dopo la sconfitta patita contro i Rhinos Milano si rifanno immediatamente, superando per 15-8 i Marines Lazio allo stadio Europa.

Vittoria in rimonta per i rossoblù, che non brillano ma riescono ad imporsi grazie alla segnatura decisiva di Gregorio nel quarto quarto.
La cronaca. Allo stadio Europa, partenza a rilento tra i due team, costretti per tre volte di fila al punt. Il secondo attacco dei padroni di casa è tuttavia vincente. Merito dell’oriundo Mark Simone, che con una spettacolare presa in tuffo trasforma in touchdown il lancio del qb Dustin Hawke. Brigenti infila i pali per un 7-0 Giants da applausi. I Marines vengono nuovamente costretti al punt. Dopo il primo cambio di campo, nuovo drive offensivo degli altoatesini, che si arresta però in una conversione di quarto down fallita. I Marines provano a reagire, ma la loro trama d’attacco viene stoppata dall’intercetto di Hayes, che restituisce il possesso ai locali. La beffa per Bolzano è però in agguato e si concretizza con l’intercetto subito da Hawke: Michitti aggancia l’ovale e vola in endzone. Gli ospiti trasformano da due punti e si portano a condurre per 8-7. Con poco più di un minuto sul cronometro, Bolzano prova l’ultimo assalto del secondo quarto, senza successo. Marines Lazio avanti di un punto all’intervallo. Ad inizio ripresa Giants nuovamente in avanti, ma dopo un paio di conversioni di quarto down un nuovo intercetto lanciato da Hawke a dieci yards dall’endzone fa sfumare il tentativo. Hayes non ci sta e con un altro spettacolare intercetto consente al proprio attacco di ripresentarsi in campo. L’attacco di casa non punge, ma dopo un ottimo lavoro della difesa nella propria redzone ha una nuova opportunità in avvio di 4° quarto. Questa volta l’offense di casa non si fa pregare e Hawke illumina per Gregorio, che entra in endzone dopo una ricezione da oltre 50 yards. Le mani di Simone non falliscono la trasformazione di due punti ed i Giants rimettono la testa in avanti sul 15-8. La difesa locale si dimostra ancora una volta impenetrabile e costringe al punt gli avversari.
A meno di quattro minuti dal termine delle ostilità l’attacco laziale torna in campo a circa 80 yards dalla endzone di casa. La defense di coach Mike Wood chiude però tutti i varchi ed i Giants portano così a casa il fondamentale successo, imponendosi col punteggio finale di 15-8.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...