Contenuto Principale
IL MILAN DI GATTUSO VINCE LA VALLE DEL CHIESE – TRENTINO CUP 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 06 Agosto 2017 21:06

Tags: Milan

IMG 3088

Il Milan di Mister Gattuso ha vinto la Valle del Chiese - Trentino Cup 2017 battendo per 3-1 (1-1) l’Hellas Verona di Mister Antonio Porta, nella partita disputata allo stadio Grilli di Storo.

Il primo tempo era finito in parità. L’Hellas era passato in vantaggio con Sane al 21’. Cinque minuti dopo il pareggio di Pobega. Nel secondo tempo i rossoneri hanno mostrato maggiore determinazione e sono passati in vantaggio all’80' con Tonin. Il terzo gol è venuto allo scadere (91') per merito di Sanchez.
AC MILAN – HELLAS VERONA 3-1 (1-1)
Milan pt. - Guarnone, Negri, Llamas, Pobega, Merletti, Cornaggia, Kyeremateng, El Hilali, Sinani, Torrasi, Capanni. All. Gattuso
Hellas Verona pt. - Borghetti, Negretti, Corradini, Baniya, Perazzolo, Danzi, Dentale, Savel, Alosi, Hoxha, Sane. All. Porta.
Milan st. - Soncin, Finessi, Llamas, Barazzetta, Merletti (77'Tonin), Njie, Tsadjobt, El Hilali (60' Bianchi A.), Bargel, Brescianini, Capanni (58' Sanchez).
Hellas Verona st. - Bianchi M., Negretti, Corradini (87' Galazzini), Baniya, Perazzolo (57' Righetti) , Danzi (60' Lisi), Dentale, Savel (77'Marulli), Alosi (68' Amayah), Hoxha (60' Cherubin), Sane (87'Fiumicetto).
Reti: 21' Sane (HV), 26' Pobega (M), 80' Tonin (M), 91' Sanchez (M)
Arbitro: Gatti di Rovereto – Assistenti: Menolli e Giovannini
Ammoniti: Galazzini (HV)
Il campo Grilli di Storo tiene a Battesimo la stagione di due probabili protagoniste del torneo nazionale Primavera 2017/18 nella sfida valida per l'assegnazione della Valle del Chiese-Trentino Cup.
Inizia forte il Verona di mister Porta, sfiorando il gol di testa dopo pochi secondi di gioco con Alosi ben imbeccato da un cross di Dentale. Poi la partita vive una fase di studio da parte delle due squadre, con tanto gioco orizzontale e il tentativo di mettere in pratica alcuni degli schemi provati in questi giorni di ritiro chiesano.
Il Milan di mister Gattuso prova ad alzare i ritmi, ma sugli sviluppi di un calcio d'angolo rossonero, il Verona parte bene in contropiede con Hoxha, finalizzando poi ottimamente da Adama Sane, che al 21' porta in vantaggio i suoi con dribbling a rientrare e conclusione di destro che non lascia scampo a Guarnone.
I rossoneri macinano gioco con nuovo vigore e al 26' colgono il pareggio con Pobega che, direttamente da calcio d'angolo, infila Borghetto sorpreso dalla traiettoria velenosa del pallone che sbuca attraverso un nugolo di gambe. Poi poco altro, eccetto un colpo di testa di Merletti su calcio d'angolo e, al 38', una botta da 35 metri di Llamas deviata in corner da Borghetto.
Nel secondo tempo le formazioni si ripresentano con parecchi nuovi innesti, ma il ritmo del gioco resta ancora basso, con le due squadre che giocano prevalentemente a centrocampo. Al '21 del secondo tempo bella azione personale di Tsadjobt, atterrato al limite dell'area; sulla punizione seguente Bianchi smanaccia in calcio d'angolo un tiro insidioso di Merletti. Al 75' bella discesa del neo entrato Amayah, che si invola sulla destra e mette un cross teso sul quale è preciso in presa bassa il portiere rossonero Soncin.
All'80' l'azione che cambia le sorti della partita: Tsadjobt si invola sulla fascia destra, fa valere il fisico in contrasto con mezza difesa veronese e dalla linea di fondo offre il più comodo degli assist al neo entrato Tonin, che conclude in rete da due passi.
Nei minuti finali ancora Milan pericoloso, con una conclusione da fuori area di Brescianini, alta di poco e un pallonetto dell'ispirato Tsadjobt che – complice il vento - per poco non sorprende Bianchi. Ma la pressione rossonera ormai è forte e al primo minuto di recupero arriva il 3-1 firmato Sanchez, su assist dello scatenato Tonin.
A fine partita la premiazione della Valle del Chiese-Trentino Cup: il presidente del Consorzio turistico Massimo Valenti ha consegnato il Trofeo del Consiglio Regionale Tn-AA al capitano del Milan El Hilali, l'assessore allo sport del comune di Storo Stefania Giacometti la Coppa Provincia autonoma di Trento ad Andrea Danzi (premiato poi dal sindaco di Sella Giudicarie Franco Bazzoli come miglior giocatore dell’Hellas) e il vicepresidente del Calcio Chiese Mario Giovanelli la Coppa di miglior giocatore del Milan a Riccardo Tonin. Ultimo riconoscimento ai Mister Gattuso e Porta: due bottiglie di Teroldego Clesurae Cantina Rotaliana di Mezzolombardo annata 2006. L’anno dei Campioni del Mondo.
Per l’Hellas Verona si è trattato della chiusura del ritiro in valle del Chiese, a Roncone Sella Giudicarie. Per il Milan il lavoro proseguirà sino all' 11.
Poi arriverà l’Under 17 ovvero la squadra che lo scorso anno ha vinto il titolo tricolore. Lo scudetto del Milan 2017.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...