Contenuto Principale
Uyba che goduria, il derby è tutto tuo, strapazzata la Sab 3-0. PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto   
Domenica 19 Novembre 2017 20:15

Tags: Sab Grima Legnano | Sab Volley | Unet E-Work Busto Arsizio | Uyba

IMG 9208 Medium

In una cornice quasi da tutto esaurito per il primo derby stagionale, la squadra di Mencarelli non tradisce le aspettative e centra la quinta vittoria consecutiva con un secco 3-0. Le “farfalle” rimangono al quarto posto in attesa della super sfida di mercoledì contro l’Imoco Conegliano.

Partita che dura praticamente un set quella del PalaYamamay con la squadra di Pistola che resta in piedi solo per il lunghissimo primo set, poi crolla in un baratro senza via di uscita. Emblematico il secondo parziale, dove Mingardi e compagne non riescono nemmeno a mettere a terra 10 palloni, chiudendo con un più che imbarazzante negativo 11% di squadra in attacco e il terzo scorre più o meno sulla stessa lunghezza d’onda. Le “farfalle” sbagliano poco o nulla e mettono in campo una prestazione maiuscola. Orro, sembra un po’ sottotono quando manda in rete la palla della possibile chiusura del primo set, ma da lì in poi è una crescita esponenziale per la palleggiatrice sarda che da buon maestro d’orchestra, fa suonare al meglio tutti i suoi elementi chiamando in causa spesso anche i centrali su cui nelle ultime uscite era stata un po’ cauta. A conferma di ciò è la prestazione da MVP di Beatrice Berti che chiude la gara con 12 punti e 66% in attacco. I martelli Bartsch e Diouf sono come una sentenza di condanna certa, ma Gennari non è da meno nel fare da raccordo con la retroguardia . La Uyba del ciclo Mencarelli 3.0, insomma sembra davvero quella creatura finalmente plasmata, tanto attesa e sperata dal sempre calorosissimo pubblico bustocco. E se due indizi fanno una prova ecco che gli indizi sono arrivati e le conferme anche, l’esame Monza ha consacrato una squadra capace di fare anche la grande, chiunque si trovi davanti che siano provinciali e non. E oggi il primo derby dell’anno contro la neo promossa Sab Legnano, che si è subito scrollata di dosso gli indugi delle novelline e ha già messo buon fieno in cascina è l’ennesima conferma. Nei precedenti del pre seson le aquile avevano strapazzato una Uyba rimaneggiata, ma quando le cose si fanno sul serio le cose cambiano eccome. La top scorer della stagione scorsa in A2, Camilla Mingardi, si spegne nella serata bustocca e da ex di turno non riesce a fare male (10punti con 29%) . Non solo Camilla, ma anche Alice Degradi ex di turno che non riesce a incidere nel palazzetto dove è cresciuta. Insomma la Uyba si presenta al meglio e al top della condizione fisica e tattica, alla super sfida di mercoledì contro la prima della classe Imoco Conegliano.

Mencarelli contro i pronostici scende in campo con Diouf dal primo minuto, che solo venerdì ha ripreso il lavoro con la squadra dopo lo stop. Pistola si oppone con Caracuta in diagonale con Mingardi, Pencova – Ogoms al centro, Newcombe e Degradi in banda con Lussana libero.

Nel primo parziale, dopo un iniziale equilibrio, le “farfalle” trovano la giusta chiave di lettura e centrano il break (3-0) , che permette di incominciare a gestire. Le ospiti non ci stanno e tornano a farsi vedere negli specchietti, riportando equilibrio in campo, che da vita al secondo botta e risposta. Busto centra ancora il mini break ma non è abbastanza per arrivare il scioltezza al finale. Serve l’ennesima accelerata delle padrone di casa per arrivare alle battute finali dove Bartsch consegna due set ball alle compagne, ma non è abbastanza perché Mingardi annulla tutto . Sembrano non volersi decidere più le sorti del set con le “aquile” che lottano su ogni pallone in un valtzer clamoroso di errori al servizio che possono costare caro. Alla quinta occasione utile Bartsch alza il muro su Mingardi e chiude i conti (30-28).

La seconda frazione vede la Sab rimanere ferma ai blocchi di partenza a guardare la Uyba che non fa complimenti e mette il piede sull’acceleratore. Quando Busto mette il turbo Mingardi e compagne non riescono a reggere l’impatto. Bartsch sale in cattedra e l’impatto è devastante, il braccio armato a stelle e strisce sbaglia poco e condisce la prestazione da muri preziosi. Con Orro al servizio Busto spacca gli equilibri con un devastante 6-0 che intontisce le ospiti. Il finale, senza storia, si decide con Diouf che alza il muro su Mingardi e regala l’enormità di quindi set ball e questa volta Gennari è cinica e chiude subito i conti con il muro su Martinelli (25-9). Imbarazzante il -11% di efficienza d’attacco per la squadra di Pistola, qualcosa di mai visto tra le mura di Viale Gabardi.

Nel terzo parziale Busto prova subito a scappare ma la Sab da l’impressione di tirare fuori le unghie e rimanere aggrappata alla gara. La sensazione dura poco perché Mingardi e compagne non trovano soluzioni e scivolano nuovamente nel baratro, campando solo di errori avversari. La Uyba continua a viaggiare a pieno ritmo trascinata dai martelli Bartsch e Diouf. Pistola prova a interrompere il volo delle farfalle fermando il gioco, ma la sinfonia non cambia. Le ospiti entrano in anticipo negli spogliatoi e Busto continua la sua passeggiata. Gennari regala dieci match ball e alla seconda occasione Orro chiude i conti con la palla di seconda (25-15).

La Cronaca :

Unet E- Work Busto Arsizio : 2 Stufi, 6 Gennari, 8 Orro, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 5 Spirito (L). All. Mencarelli, 2° Musso

Sab Grima Legnano : 2 Degradi, 6 Pencova, 8 Ogoms, 9 Mingardi, 14 Caracuta, 16 Newcombe, 5 Lussana (L). All. Pistola, 2° Tettamanti

Arbitri : Canessa – Lot

Primo set, equilibrio in campo con le due squadre che si sfidano a suon di errori al servizio (4-4). Primo break arriva in favore della padrone di casa che vanno a più tre con la palla chiusa a rete da Berti (8-5). Orro serve Diouf e la numero 13 non sbaglia il diagonale che costringe Pistola a fermare il gioco (11-7). Busto cala in attacco e la Sab confeziona la parità (12-12). Nuovo botta e risposta che si risolve nuovamente a favore delle bianco rosse con Berti pronta a chiudere la ricezione lunga di Newcombe (16-14). Mingardi alza il muro su Diouf e rimette ancora tutto in gioco (17-17). Miss fast, Federica Stufi sale in cattedra e coach Pistola ferma il gioco (21-18). Al rientro si perde in un bicchiere d’acqua la squadra di Mencarelli con l’errore di Orro nel tocco di seconda che vale il meno uno (21-20). Nel finale Bartsch regala due set ball, ma Mingardi annulla tutto (24-24). Newcombe non perdona e la situazione ora è ribaltata con la Sab che spreca la prima palla set e Bartsch ne regala una seconda alle ospiti ma Gennari annulla (26-26). Alla quinta occasione utile Bartsch alza il muro su Mingardi e chiude i conti (30-28).

Secondo set, fuori fase la squadra di Pistola che va out con 3 attacchi su 4 e deve subito inseguire (4-0). Le “aquile” non riescono a uscire dall’impasse e il mani out di Diouf vale il più sei (9-3). Al rientro in campo dopo lo sto chiesto da Pistola, Bartsch è implacabile e mette a terra il diagonale che vale il doppiaggio (14-7). Con Orro al servizio Busto cavalca l’onda e vola a più undici (18-7). Senza storia il finale con Diouf che alza il muro su Mingardi regalando l’enormità di quindici set ball (24-9). Buona la prima con Gennari che mura Martinelli e chiude i conti (25-9).

Terzo set, Busto parte bene, ma le ospiti questa volta tirano fuori le unghie e rimangono a una sola lunghezza con la coppia Degradi – Mingardi (4-3). Le aquile staccano di nuovo la spina e Stufi e compagne prendono il largo con il muro di Orro (8-3). La Uyba continua a martellare con Diouf che mette a terra la palla che vale il più cinque (13-8). Orro sale in cattedra e mette a terra di seconda la palla del più sette (17-10). Senza storia il finale, con la Sab ormai fuori dai giochi, Gennari trova il mani out che regala dieci match ball (24-14). Buona la seconda con Orro che di seconda chiude la gara (25-15).

Roberto Bojeri

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Novembre 2017 23:49
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...