Contenuto Principale
Mister Ballardini alla vigilia di Bologna-Genoa:"Domani incontreremo una squadra ambiziosa e capace" PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabiana   
Venerdì 23 Febbraio 2018 10:43

Tags: Bologna | Galabinov | Genoa | Pandev | Serie A

Alla vigilia di Bologna-Genoa, parla in Conferenza Stampa Mister Davide Ballardini.

20180223 101116

Inizia alle 10 la Conferenza Stampa del Mister rossoblù.

Domani il Genoa affronterà una squadra ben costruita e capace, formata da giocatori forti. Il Bologna ha alle spalle una società seria, forte con grandi ambizioni. Il Genoa dovrà scendere in campo con umiltà, dovrà correre molto per contrapporsi alla squadra avversaria e dovrà sempre essere dentro alla partita. Ballardini parla di un Genoa con l'obbligo di essere più bravo, più compatto, più aggressivo in tutte le fasi, nella qualità di gioco, cercando di conquistare palla il più vicino possibile alla porta avversaria. Il Grifone non dovrà mai concedere spazi agli avversari, perché hanno attaccanti abili ed una squadra ben formata. Il Bologna è una squadra che sa fare bene le due fasi di gioco. Ha qualità ed umiltà ed il Genoa dovrà essere tale.

Durante la Conferenza si parla delle condizioni di Biraschi, che nel pomeriggio di ieri ha eseguito allenamento individuale e che oggi si allenerà con la squadra. La settimana prossima è previsto il rientro di Veloso e Rossi, mentre Izzo è ancora un po' indietro. 

Si parla della fase difensiva che secondo Ballardini è cresciuta molto, per merito del lavoro svolto da attaccanti e centrocampisti. Si ritorna a parlare di El Yamiq, giocatore che offre sensazioni buone e che si fa ben volere. Giocatore attento, un acquisto ben azzeccato che viene da un Campionato diverso, quindi ci vorrà un periodo di adattamento più lungo, ma é un ragazzo che impara velocemente.

Si parla della quota salvezza e Ballardini afferma di non avere strategie ma di pensare esclusivamente a partita dopo partita.

Viene toccato l'argomento serenità. Il tecnico rossoblù dichiara che per essere sereni bisogna faticare. La serenità è l'arrivo di un duro e faticoso lavoro. Bisogna partire da tutto il resto per arrivare alla serenità che va conquistata giornalmente. 

Si parla di Pandev e Galabinov. Pandev sta facendo ottime partite. Galabinov, rispetto agli altri, per le sue doti fisiche é il primo attaccante.  É un giocatore diverso da Lapadula e Taarabt.

Durante la Conferenza siamo tornati sul match Genoa-Inter. Per Ballardini contro l'Inter é stata più importante la prestazione che la vittoria. Una prestazione ottima sotto tutti i punti di vista. Nelle prossime partite si può e si dovrà fare comunque ancora meglio. I giocatori devono sempre essere tutti presenti. 

Si parla dell'eventuale convocazione agli stage della Nazionale di Perin, Bertolacci e Biraschi. Per Ballardini questo é un premio.

La conferenza si conclude alle 10.30 circa, parlando di dove potrebbe arrivare questo Genoa. Ballardini afferma che le cose potrebbero andare meglio con la programmazione e la scelta di  giocatori funzionali, ma a volte fare programmi non serve perchè il Calcio é un po' strano.

Fabiana Rebora 

 

 

Commenti  

 
+1 #1 BallardiniCarlo Avegno 2018-02-23 19:47
Grazie, Faby !
Il Balla dice sempre cose dettate dal buon senso e dalla sua lunga esperienza, per tenere sulla corda i giocatori ed evitare possibili cali di tensione.
Spero che domani la neve non ostacoli lo svolgimento regolare dell'incontro.......quando mai troveremo un Bologna privo di Palacio, Verdi e De Maio ?
Da notare che arbitrerà un esordiente in serie A di origini sarde.
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...