Contenuto Principale
RED BULL CLIFF DIVING: LE “WONDER WOMEN” DELLA WORLD SERIES PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 17 Maggio 2018 14:14

La Red Bull Cliff Diving World Series sta per tornare e con essa anche la Women’s World Series, il circuito dedicato alle tuffatrici più coraggiose del mondo. Sabato 2 giugno 15 atleti e 10 atlete sono pronti a spiccare il volo dalle piattaforme poste a 27 metri di altezza per gli uomini e 20 per le donne, sulla leggendaria Porta dell’Inferno, scenografica formazione rocciosa che si erge in mezzo al Possum Lake in Texas.


Nel 10° anniversario del campionato, il Red Bull Cliff Diving celebra anche un altro importante traguardo: la Women’s World Series raggiunge, infatti, la 5a stagione. Edizione dopo edizione la WWS ha contribuito significativamente a diffondere la passione per i tuffi da grandi altezze tra le atlete e il pubblico di tutto il mondo.
Dalla sua introduzione nel 2014, il circuito femminile è diventato parte integrante e fondamentale del Red Bull Cliff Diving: dopo le prime due edizioni che hanno visto trionfare l’americana Rachelle Simpson, il 2016 è stato l’anno di Rhiannan Iffland, prima e unica atleta a vincere la Women’s World Series al suo debutto da wildcard, che ha replicato il risultato confermandosi Campionessa Mondiale anche nel 2017.
Il campionato si è evoluto negli anni e con l’aumentare della complessità dei tuffi presentati dalle diver si sono rese necessarie alcune modifiche al regolamento: dal 2017, infatti, le atlete donne non si sfidano più con soli 3 tuffi ad ogni tappa, ma competono nei 4 round, come i colleghi uomini.
ESSERE DONNA E DIVER
Ma cosa significa essere una diver? Duro allenamento in palestra e in piscina, tanti mesi lontano da casa per le gare, ma non solo: per molte di loro significa anche destreggiarsi tra accompagnare i bambini all’asilo e le faccende domestiche, tenere una lezione a scuola, o ancora dividersi tra gare e spettacoli di entertainment con famose compagnie. Ne sono esempio, tra le altre, Lysanne Richard, madre di tre bambini, performer del Cirque du Soleil e presentatrice TV, Anna Bader, tornata in gara l’anno dopo la nascita del figlio e che si divide, oltre agli allenamenti, tra lezioni di inglese e di educazione fisica.
CHI SARÀ LA REGINA 2018?
Con il campionato alle porte, sono quattro le atlete favorite al titolo di Campionessa Mondiale della Women’s World Series 2018, che sarà incoronata nel Gran Finale di Polignano a Mare, il 23 settembre. La sfida sarà sempre più avvincente: conosciamo meglio le 4 favorite al titolo mondiale.
Rhiannan Iffland (AUS)
Dopo aver trionfato a sorpresa nel 2016 da wildcard, nel 2017 la 26enne australiana ha difeso il suo titolo senza mostrare segni di debolezza e superando l’infortunio subito prima della penultima gara. Nella finale in Cile, dopo un primo tuffo non proprio perfetto, non solo ha conquistato il gradino più alto del podio della tappa, ma ha trionfato nella Women’s World Series per la seconda volta consecutiva. Riuscirà a difendere il titolo e a dominare la classifica anche quest’anno?
RISULTATI
? 2017 & 2016 - Campionessa della Women’s World Series
? 2017 - Vincitrice dei FINA High Diving World Championships
Lysanne Richard (CAN)
Dopo aver tenuto testa all’australiana Rhiannan Iffland con una indimenticabile battaglia per il titolo nel 2016, la canadese torna ad essere una delle favorite al titolo femminile. Nel 2017, la Richard ha dovuto rinunciare alla World Series a causa di un infortunio al collo, ma il regolamento le ha permesso di non perdere il suo posto da atleta titolare: il pubblico è pronto a sostenere il suo ritorno in gara! Per il 2018, il suo obiettivo è mantenere le performance al livello di quelle dimostrate nel 2016.
RISULTATI
? 2016 – 1° posto nelle tappe di Polignano a Mare (BA) e Mostar (BIH) della Women’s World Series
? 2016 – Vincitrice della High Diving World Cup
? 2015 – 2° posto nella Tappa del Texas (USA) della Women’s World Series
? 2014 – 8° posto nella Tappa dello Yucatán (MEX) della Women’s World Series
Anna Bader (GER)
Dando uno sguardo alla carriera di Anna Bader, i presupposti per ottenere grandi risultati nel 2018 ci sono tutti: l’atleta tedesca è stata permanent diver della Women’s World Series nel 2014 e nel 2015 e si è presa una pausa nel 2016 per la maternità. Nel 2017 la Bader è tornata sulla cresta dell'onda nelle vesti di wildcard, salendo sul podio di ben tre dell quattro tappe a cui ha partecipato, riconquistando così il suo posto da titolare nella nuova stagione.
RISULTATI
? 6 volte Campionessa Europea di Cliff Diving
? 2015 - 4° posto Women’s World Series
? 2014 - 2° posto Women’s World Series
? 2012 - 3° posto Categoria femminile dei campionati europei
? 2008 – Tuffo personale più alto in assoluto (24,5 metri) durante la tappa di Polignano a Mare (BA) del Red Bull Cliff Diving
Adriana Jimenez (MEX)
Nel 2017 l’atleta messicana ha iniziato la stagione fermandosi all’8° posto in Irlanda, ma ha dato subito prova della sua abilità conquistando la sua prima vittoria in carriera nella seconda tappa, nelle Azzorre. A luglio 2017 ha conquistato la medaglia d'argento ai FINA High Diving World Championships e per il 2018 il suo obiettivo è alzare il livello delle sue performance, per rimanere in vetta alla classifica.
RISULTATI
? 2017 - 1° posto nella Tappa delle Azzorre (POR) della Women’s World Series
? 2017 - 2° posto ai FINA High Diving World Championships
? 2015 - 2° posto nella Tappa delle Azzorre (POR) della Women’s World Series
? 2014 - 2° posto nella Tappa dello Yucatán (MEX) della Women’s World Series
? 2004 - 19° posto alla World Cup 10 metri e alle Pre-Olimpiadi di Atene (GRE), con cui si è assicurata la partecipazione alle Olimpiadi del Messico
Tutti pronti a scoprire chi sarà incoronata Campionessa Mondiale del 2018?

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...