Contenuto Principale
ALESSIANI E CO’ agli Italiani Colpo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 08 Luglio 2018 13:56

Tags: Alessio Alessiani

Alessiani 2018

Un anno di ricordi e di nuovi successi, quello che sta vivendo l’intera società sportiva chiavarese, dal mare alle acque interne, gli atleti della FI.MA ritornano dopo 40 anni ad affrontare gare nazionali di specialità.

Dopo i successi di Alessiani in mare con la canna da riva, che dagli Italiani accede nel Club Azzurro, lo stesso Alessio Alessiani con il compagno di team Alberto Cò, si sono battuti con onore nel Campionato Italiano di Pesca al Colpo (x il settore Acque Interne), gareggiando tra i BIG della specialità del NORD/OVEST Italia.
Il campionato si è tenuto sul Canale Fissero Tartaro, con oltre 190 partecipanti qualificatisi dai Provinciali di Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria, suddivisi in 19 settori ricavati nelle località Cà Vecchia e Garolda. Dalla Liguria 4 concorrenti, 2 da Chiavari (FIMA) e 2 da Savona (Gallinara).
Una trasferta a di poco difficilissima per i Chiavaresi, da troppi anni fuori da tale specialità, per cui coscienti di partecipare solo per imparare nuove esperienze, esprimendo ed osservando l’impostazione tecnica sulla pesca di certi “ciprinidi” a noi sconosciuti come le “breme” pescate con “verdevas” e pasturate a “fuille” (ambedue larve di chironomo, simile a larva di zanzara) esche da noi improponibili. Con canna roubaisienne da 13 metri (canna fissa ad innesti) su quattro-cinque metri di fondo. Fondamentale era conoscere ogni metro di canale, e saper miscelare bene le “terre” utilizzate per portare a fondo le larve da pastura.
Per cui raggiungere la 4° posizione del settore e proseguire il viaggio verso la finale insieme ai 90 finalisti, per i chiavaresi era impossibile, anche se qualche cattura l’hanno realizzata, chiudendo le prove, sia Alessio Alessiani che Alberto Cò, poco sotto la metà classifica, quindi fuori rosa finalisti, ma un risultato che, se si va a vedere l’altissimo livello dei concorrenti e la perfetta conoscenza delle tecniche del luogo, ha comunque un suo valore e che stimola i due atleti e tutto il team FIMA a ritentare i prossimi anni.
Quello che è sicuro e conclamato, FIMA con i propri atleti ha riportato in auge la tecnica di pesca “al colpo” sul territorio genovese, proponendo varie gare sociali e provinciali, portando il nome di Genova e di Chiavari sino al Campionato Italiano di Pesca al Colpo, dopo che da decenni FIPSAS Genova non vedeva più nessuna organizzazione ne partecipazione. Una specialità il “colpo” che annovera veri BIG della pesca, con un giro commerciale nazionale ed europeo di diversi miliardi e che tiene in vita tutto il mondo della pesca ricreative e sportiva.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...