Contenuto Principale
Ronaldo in bianconero: per la Juventus mossa rischiosa o triplete a portata di mano? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 25 Luglio 2018 23:07

Tags: Cristiano Ronaldo | Juventus

William Hill CR7 alla Juventus

Terminati i Mondiali, l’attenzione dei tifosi di ogni parte del mondo torna a concentrarsi sui campionati nazionali e sulle coppe europee e, a poco meno di un mese dall’inizio della Serie A, il calcio italiano è già sotto i riflettori.

Con l’acquisto di Cristiano Ronaldo, infatti, la Juventus sembra già aver messo a segno un punto importante in ottica scudetto e Champions League. I giochi sono quindi da considerarsi già chiusi ancor prima del fischio d’inizio? William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, ha fatto rispondere i tifosi italiani, invitandoli a dire la loro sull’arrivo a Torino di CR7.

CR7 alla Juventus: otto italiani su dieci applaudono la società bianconera

Le trattative per portare Cristiano Ronaldo all’Allianz Stadium hanno tenuto con il fiato sospeso milioni di tifosi e, una volta resi noti, i termini dell’accordo multimilionario hanno fatto discutere. Secondo otto italiani su dieci (82%), tuttavia, il costo dell’operazione è ampiamente giustificato dal talento di CR7, considerato il più forte giocatore del mondo. La percentuale restante si divide tra chi ritiene che la cifra sborsata dalla Juventus sia ingiustificata per l’acquisto di qualunque calciatore (9%), compreso l’ex bomber del Real Madrid, e chi pensa che la società torinese abbia commesso una mossa azzardata (9%), vista l’età di Ronaldo, classe 1985.

Chi non è convinto dell’impatto che l’arrivo di CR7 avrà sulla stagione 2018/19 rimane in minoranza. Con il campione portoghese in maglia bianconera, infatti, la Serie A si prospetta ancora più appassionante per la maggior parte degli italiani (68%), in trepidante attesa di vedere il calciatore più forte al mondo lottare per lo scudetto. Un quinto degli intervistati (20%) da William Hill teme, invece, che il campionato al via a breve possa rivelarsi meno avvincente delle stagioni passate, ritenendo che, con il bomber di Funchal in campo, nessuna squadra italiana sia in grado di tenere testa alla Vecchia Signora. Solo il 12%, infine, pensa che la presenza di Ronaldo non abbia il potere di condizionare in modo netto la percezione del campionato da parte dei tifosi e dichiara che la Serie A 2018/19 non sarà nè più nè meno appassionante degli anni passati.

Triplete bianconero in vista? Oltre la metà dei tifosi italiani dice sì

Ora che Cristiano Ronaldo veste la maglia bianconera, oltre la metà degli italiani (58%) è convinta che il 2019 verrà ricordato come l’anno del triplete juventino: di questi, circa l’11% dichiara di non avere il minimo dubbio sull’en plein della formazione di Allegri. Il 42% degli intervistati, invece, ritiene che la vittoria sia di Champions League che di Serie A e Coppa Italia sia comunque un obiettivo troppo ambizioso anche per Ronaldo e compagni: di questi, il 13% esclude l’ipotesi in modo categorico.

A generare maggiore scetticismo è l’obiettivo Champions League. Se, infatti, la metà (51%) dei tifosi è fermamente convinta che il prossimo scudetto finirà nella bacheca della Juventus e un buon 44% ritiene che la vittoria dell’ottavo campionato nazionale consecutivo sia altamente probabile, in ottica Europa cambiano le carte in tavola. Solo il 18% è certo di vedere Ronaldo e compagni alzare la coppa dalle grandi orecchie. Un quinto (21%) degli intervistati, invece, dà appuntamento alla Vecchia Signora in finale, senza però credere nella vittoria, mentre poco meno della metà degli intervistati (43%) pronostica l’arrivo dei bianconeri alle semifinali. Solo il 2%, di contro, è convinto che l’avanzata della Juventus nella prossima Champions League si arresterà agli ottavi.

Ronaldo capocannoniere: c’è chi dice no

Nel corso della sua incredibile carriera, il cinque volte Pallone d’Oro ha abituato i tifosi a reti spettacolari e a raffiche di goal. Sorprende, allora, quanto rivelato a William Hill da una buona fetta degli intervistati: il 29%, infatti, pensa che la prossima stagione Cristiano Ronaldo non riuscirà a vestire anche la maglia di capocannoniere nè in Serie A, nè in Champions League. Oltre un terzo degli italiani (35%), invece, si aspetta una pioggia di goal firmata CR7 solamente in campionato, mentre il 18% pronostica che il talento portoghese si confermerà marcatore più prolifico solo al termine della competizione europea. Non manca, però, chi ai microfoni di William Hill azzarda l’ipotesi che vede Ronaldo capocannoniere di entrambe le competizioni (18%).

"Veder giocare il più forte calciatore al mondo con i colori di una squadra di casa è motivo di orgoglio per tutti gli appassionati d’Italia, indipendentemente dalla fede calcistica di appartenenza. Di certo con l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, i tifosi possono aspettarsi grandi emozioni sia in Champions League che in Serie A. Allo stesso modo, gli amanti del pallone sanno che nessuno conosce il calcio meglio di William Hill e che la nostra ricca offerta di opzioni di gioco tramite app e sito non mancherà all’appuntamento con la nuova stagione” commenta William Hill.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...