Contenuto Principale
Si apre il sipario sulla notte bianca del pallonetto a Bestagno: appuntamento al 4 agosto PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 01 Agosto 2018 10:23

Tags: Bestagno

CIMG2528

Tutto in un giorno senza soluzione di continuità.

È la classica formula della notte bianca del pallonetto (balétta o palla elastica), di recente riconosciuta come disciplina sportiva tradizionale ligure, su iniziativa, peraltro, di Alessandro Piana che è un enfant du pays. Al momento ci sono già almeno otto terne iscritte, che andranno ad aumentare, in forza della gradita formula “tutto in uno” che comprende anche la prelibata cena. Ineludibile, non solo per la qualità dei piatti, ma anche per stare sul posto fino alla fine. Si inizia nel pomeriggio di sabato, dalle 15 e si avanza nella notte, grazie all’efficace sistema di illuminazione predisposto all’uopo. E come si dice, Gheza docet. Il campo della tenzone è assai particolare. La battuta è au picà, come dire “alla ciapètta”, accostando la palla in lancio al muro. Chi ribatte può sbracciare, ma deve stare attento…l’insidia è la palla che ritorna indietro, stampata su muri e spigoli. Centrare il caruggio di lato alla chiesa è da virtuosi e così lo è far uscire la palla dal budello. Poi ci si apre al gioco in piazza, punteggiata dalle onuste pietre dell’antica parrocchiale tardomedivale, sostituita da un più moderno edificio settecentesco. Un “arredo con la memoria” che è un’attrazione nell’attrazione. Bestagno vi attende !!

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...