Contenuto Principale
Amichevole Milan-Orobica PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 20 Agosto 2018 17:10

Tags: Milan | Orobica

Immagine

Milan-Orobica


A.C. MILAN: Caesar, Mendes, Alborghetti, Fusetti, Carissimi, Sabatino, Giugliano, Heroum, Giacinti, Manieri, Tucceri Cimini. A disposizione: Zanzi, Rizza, Cacciamali. All.: Carolina Morace.
OROBICA CALCIO BERGAMO: Lonni (dal 1’ st Bettineschi), Milesi Giorgia (dal 1’ st Zamboni), Fodri (dal 7’ st Czeczka), Vavassori, Barcella (dal 24’ st Ghisi), Segalini, Merli Luana (dal 7’ st Piovani), Massussi (dal 20’ pt Tihsler), Merli Cristina (dal 1’ st Foti), Poeta (dal 26’ st Michela Milesi), Madaschi (dal 17’ st Viscardi).           A disposizione: Bettineschi, Ghisi, Milesi Michela, Foti, Piovani, Viscardi, Czeczka, Tihsler, Zamboni. All.: Marianna Marini.
MARCATRICI: 7’ pt Sabatino (M), 39’ pt Manieri aut. (M), 26’ st Giugliano (M), 30’ st Segalini aut. (O).
OROBICA AL COSPETTO DELLE GRANDI: IL MILAN SI IMPONE SOLO NEL SECONDO TEMPO
La prima amichevole ufficiale della stagione 2018/19 ha visto l’Orobica scendere in campo contro il Milan al Centro Sportivo “Vismara” di Milano. Risultato finale 3 a 1 per le rossonere in una partita che ha registrato un predominio territoriale delle padrone di casa ma con una difesa già ben organizzata e tonica dopo solo due settimane di preparazione delle rossoblù. Testo molto importante per mister Marini che ha saggiato le difficoltà che incontrerà l’Orobica nel massimo campionato di Serie A soprattutto contro una delle compagini più forti. Presenti in campo, oltre alla collaudata squadra dello scorso anno, tra le due frazioni di gara quasi tutte le nuove arrivate, vale a dire Segalini, Tihsler (rientrante), Foti, Piovani, Czeczka, Ghisi, Bettineschi.
Come da copione fin dalle prime battute è il Milan a fare la partita forte del blasone e del notevole bagaglio tecnico e tattico. Al 7’ le rossonere passano in vantaggio: cross in mezzo dalla sinistra, incomprensione tra il portiere ed un difensore bergamasco quindi è un gioco da ragazzi per Sabatino deporre di testa la palla in rete. La stessa giocatrice qualche minuto più tardi lascerà il posto a Rizza. Nonostante il goal subito l’Orobica non si scompone e contiene nel migliore dei modi le avanzate milanesi. Dopo un colpo di testa di Mendes al 15’ terminato abbondantemente fuori il Milan ha l’occasione per raddoppiare ma Giacinti a tu per tu con Lonni si vede respingere il tiro di piede dall’estremo difensore orobico. A questo punto la difesa ospite chiude ogni varco alle rossonere che pur tenendo in mano il pallino del gioco non riescono più ad essere pericolose. Anzi al 34’ Luana Merli ruba palla a centrocampo e innesca un contropiede due contro uno ma scivola al momento di involarsi in area. Cinque minuti più tardi arriva il pareggio ospite: punizione in area dalla sinistra di Giorgia Milesi e Manieri nel tentativo di anticipare le avversarie mette di testa alle spalle dell’incolpevole Caesar. Il tempo si chiude in parità con una bella azione di Giacinti sulla sinistra conclusa con un tiro sull’esterno della rete.
Nella ripresa spazio fin dall’inizio per Bettineschi, Zamboni e Foti e successivamente anche per Piovani e Czeczka con l’Orobica che risulta più propositiva in avanti almeno a livello di idea. Torna a farsi pericoloso il Milan al 12’ con un tiro da fuori di Carissimi respinto con bravura da Bettineschi. Al 14’ annullato un goal di Giugliano per fuorigioco di Giacinti autrice dell’assist. Insistono le rossonere che hanno due buone occasioni la prima con Alborghetti che al 21’ mette a lato da ottima posizione e due minuti dopo con Giugliano che dal limite non inquadra la porta per poco. Altre sostituzioni per l’Orobica con l’entrata di Ghisi, Viscardi. Il goal è nell’aria e arriva puntuale al 26’ grazie a Giugliano che sfrutta un batti e ribatti in area, generato da uno sciagurato retropassaggio rossoblù sul quale Bettineschi aveva messo una prima pezza. Un ultimo cambio bergamasco poco dopo con ingresso di Michela Milesi.
L’Orobica cerca di reagire ma con poca produttività accusando anche un po’ di stanchezza per i carichi di lavoro in preparazione. La punizione di Segalini al 28’ finisce sopra la traversa. La stessa giocatrice è sfortunata sette minuti più tardi perché mette nella sua porta un tiro di Giacinti che probabilmente sarebbe finito fuori. Episodio che non intacca minimamente l’ottima prestazione del difensore ex Azalee.  Le ospiti potrebbero accorciare le distanze subito ma l’assist in area di Foti per Ghisi è lungo e consente l’uscita di Zanzi. Ormai la partita non ha più nulla da dire se non negli ultimi minuti con due conclusioni di Giacinti, la prima ben respinta da Bettineschi e la seconda  allo scadere che colpisce il palo a portiere battuto.
Finisce dunque 3 a 1 per il Milan con una prestazione dell’Orobica tutto sommato buona nonostante la squadra rinnovata e i carichi di lavoro. Consolidata la vecchia guardia (si fa per dire…), buone indicazioni sono venute dalle nuove che hanno mostrato qualità che verranno fuori nel corso della stagione. Menzione particolare per Segalini e Bettineschi autrici di prestazioni di ottimo livello.
Adesso archiviata questa prima amichevole bisogna pensare a quella di venerdi 24 agosto che vedrà l’Orobica far visita alle campionesse d’Italia della Juventus. Appuntamento alle ore 19 in quel di Vinovo.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...