Contenuto Principale
“Sognando New York: Vacanze Romane” di Giuseppe Lepore per Tonino Caputo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 05 Settembre 2018 14:03

Tags: Anna Vitkova | Martina Tosi | Valeria Moxx

Playboy Maggio 2018-226

Mattina, è ora di svegliarsi. Tre amiche sono a Roma in vacanza.

Due di loro nella suite sono colpite dagli skyline newyorkesi dell’artista Tonino Caputo che rubano la scena. Iniziano a fantasticare e pianificare la loro prossima vacanza con le valige ancora in stanza da disfare. Un’intera giornata in uno splendido spazio romano trascorso all’insegna del sognare New York anche quando in piscina, in due, tenteranno di trascorrere delle ore di relax. E’ questo l’ultimo lavoro prodotto da Giuseppe Lepore di Bielle Re in esclusiva per un noto magazine internazionale. Protagoniste degli scatti di Nicola Bartolommei le modelle Valeria Moxx, Martina Tosi e Anna Vitkova. Al centro della scena le opere di Tonino Caputo.

Tonino Caputo: nasce a Lecce nel 1933 e si trasferisce a Roma dove conosce Gastone Novelli ed inizia una ricerca nel campo informale. Nel 1958 partecipa ad una collettiva assieme a grandi artisti quali: Mimmo Rotella, Carla Accardi, Corrado Cagli, Giandomenico Gnoli e Gastone Novelli. Dal 1963 al 1965 Caputo vive prevalentemente a Parigi. Una volta tornato in Italia inizia un rapporto di amicizia e collaborazione con Carmelo Bene. Questo rapporto s’intensificherà nel ‘67, in questo periodo Caputo esegue le locandine di tutti gli spettacoli di Carmelo Bene. Nel film Capricci, girato in parte nello studio romano di Caputo, Bene riserva al pittore anche un ruolo come attore. Il film verrà presentato a Cannes. Nel 1972 partecipa alla Biennale di Venezia (sezione teatro) con le scenografie per il dramma “Egloga” di Franco Cuomo. Dal 1982 l’artista apre uno studio a New York e da quel momento passa parte dell’anno a Manhattan; si inaugurano in questi stessi anni una serie di mostre itineranti di grafica organizzate dalla Quadriennale d’arte di Roma in collaborazione con il Ministero degli Esteri. Nel 1992 la rivista inglese “Art & Design”, in una ricerca dello storico Ken Griffith, inserisce Tonino Caputo tra i 50 artisti più significativi della seconda metà del secolo in Italia. Nell’arco di 50 e più anni Caputo si è esibito con delle personali in importanti gallerie e musei in Italia e nel mondo, tra cui Roma, Parigi, New York, Sydney, New Orleans, Atlantic City, Sofia, Cairo ed Alessandria d’Egitto, e molte altre, non contando le innumerevoli mostre nella sua città natia di Lecce.

Nicola Bartolommei: senese di nascita e montalcinese di adozione, classe 1977, negli ultimi anni si sta distinguendo come giovane fotografo di talento. Che siano le linee sensuali di una donna, lo sguardo incantato di un bambino rubato per strada o le mani esperte di un artigiano, regala uno sguardo elegante e suggestivo che non lascia mai indifferenti ma che, anzi, invita a sognare.

Credits:

Tonino Caputo, Artista
Nicola Bartolommei, Fotografo
Valeria Moxx, Martina Tosi, Anna Vitkova, Modelle
Giuseppe Lepore, Produttore per Bielle Re
Lino Perinelli, Gioielli
Krassymir Ivanoff (Ufficio stampa Bulgaria), Paolo Maria Spina (Organizzazione), Marek Opold (backstage ph. e video editor), Roberto Ruggiero (ufficio stampa Italia), Martina Chiacchio (Hair stylist & make up artist), BoMa Country House (Location in Roma).

ArtVideo del Backstage: https://www.youtube.com/watch?v=vKJoRd_LXZY

 

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...