Contenuto Principale
Serie A: si riparte sabato PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 10 Settembre 2018 22:43

La Juventus è la lepre!

 

Dopo appena 270’ di gioco, la squadra campione d’Italia guarda tutti dall’alto in basso, ma la stagione entra ora nel vivo con i turni infrasettimanali delle Coppe Europee per sei delle nostre rappresentanti nella massima serie.

Dopo la non proprio positiva sosta per le nazionali con l’Italia di Roberto Mancini impegnata nella neonata Nations League contro Portogallo (privo di Ronaldo) e Polonia, il programma riparte più fitto che mai con questa situazione di classifica e queste gare in calendario:

 

Classifica:

JUVENTUS 9

SASSUOLO 7

FIORENTINA*, NAPOLI, SPAL 6

TORINO, INTER, ATALANTA, CAGLIARI, UDINESE, ROMA, EMPOLI 4

SAMPDORIA*, LAZIO, MILAN*, GENOA* 3

CHIEVO, BOLOGNA, PARMA, FROSINONE 1

*una gara in meno

 

Prossimo turno:

Sabato 15 settembre

ore 15 INTER – PARMA diretta tv Sky

ore 18 NAPOLI – FIORENTINA diretta tv Sky

ore 20,30 FROSINONE – SAMPDORIA diretta tv Dazn

Domenica 16 settembre

ore 12,30 ROMA – CHIEVOVERONA diretta tv Dazn

ore 15 UDINESE-TORINO diretta tv Sky, JUVENTUS-SASSUOLO diretta tv Sky, GENOA BOLOGNA diretta tv Dazn

ore 18 EMPOLI – LAZIO diretta tv Sky

ore 20,30 CAGLIARI – MILAN diretta tv Sky

Lunedì 17 settembre

ore 20,30 SPAL – ATALANTA diretta tv Sky

 

Tra lo stupore di tutti gli addetti ai lavori Juventus – Sassuolo, la sfida tra la capolista e la sorprendente seconda della classe, diventa il big match di questo quarto turno. Riuscirà il tecnico Roberto De Zerbi a fermare la corazzata di mister Massimiliano Allegri? E il fenomeno ‘CR7’ Ronaldo finalmente metterà a segno la prima rete nella nostra serie A? Sicuramente la Juventus comincerà ad attuare il turn-over in vista del debutto in Champions League a Valencia. Molte delle risposte le potremo avere su NetBet scommesse per capire quanto vengono quotate queste opzioni. I bianconeri hanno l’occasione per tentare la prima vera minifuga della stagione, con le dirette concorrenti già costrette all’inseguimento.

Il weekend calcistico si apre con l’Inter di Spalletti impegnato al Meazza contro il Parma. I nerazzurri devono dimostrare e dare certezze dopo la rotonda vittoria in quel di Bologna e aspettano il gol di Maurito Icardi. Tre giorni dopo, sempre a S. Siro, arriverà il Tottenham in un girone di ferro della Champions. I ducali sono usciti a testa alta dalla sfida con la Juventus tra le mura del Tardini e altrettanto onorevolmente vorranno giocarsela con i milanesi.

A seguire, toccherà al Napoli di Ancelotti rispondere sul campo alle critiche piovute dopo la sonora resa di Genova contro la Sampdoria. Vedremo come il tecnico gestirà la rosa con la prima rotazione forzata della stagione perché il 18 c’è il debutto in Europa a Belgrado contro la Stella Rossa.

L’avversario di turno non è dei più abbordabili perché al San Paolo arriva la Fiorentina di Pioli, unica a punteggio pieno come la Juventus, ma con una gara da recuperare. I viola l’anno scorso hanno lasciato ai partenopei solo un punto nel doppio confronto, facendo, di fatto, perdere lo scudetto al presidente De Laurentiis.

La serata del sabato si chiude con Frosinone – Sampdoria, con i padroni di casa a caccia del primo successo e del primo gol stagionale. I blucerchiati devono dare seguito al capolavoro tattico con il Napoli.

La domenica parte all’ora di pranzo con la Roma che ospita il Chievo Verona. Di Francesco e i suoi ragazzi hanno fame di riscatto, ma la testa potrebbe già essere proiettata sulla sfida al Bernabeu con i campioni d’Europa in carica del Real Madrid.

Alle 15, oltre alla Juventus, si giocheranno Genoa-Bologna, uscite entrambe con le ossa rotte dall’ultimo impegno prima della sosta (felsinei alla ricerca anche del primo gol in campionato), e Udinese-Torino con i granata di Mazzarri che tentano il salto di qualità. Ai friulani serve una riscossa dopo un inizio altalenante.

Il preserale è riservato a Empoli-Lazio, gara con molte insidie per gli uomini di Simone Inzaghi contro i toscani che giocano un calcio bello da vedere, mentre la domenica chiude il programma con il Milan impegnato a Cagliari, match non agevole in terra isolana. Gattuso si affida ancora al trascinatore Gonzalo Higuain che ha già fatto vedere di aver preso per mano i rossoneri.

Il monday night sarà Spal-Atalanta, con i ferraresi che sono partiti bene, perdendo solo a Torino, mentre Gasperini cerca riscatto dopo la cocente eliminazione dall’Europa League e la sconfitta interna con il Cagliari.

Da martedì via alle coppe europee con un mese di settembre che diventa fitto di appuntamenti.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...