Contenuto Principale
Tutto pronto a Corgeno per i Campionati Europei di Canottaggio Sedile Fisso. PDF Stampa E-mail
Scritto da Roberto   
Venerdì 12 Ottobre 2018 13:16

Tags: FICSF

IMG 8234 Copia

Al via domani gli Europei di Canottaggio a sedile fisso sulle acque del lago di Comabbio . 

Presentata nella conferenza stampa di questa mattina presso la sede della Canottieri Corgeno, la tappa italiana dei Campionati Europei di Canottaggio Sedile Fisso, che fa seguito alle gare disputate in Galles, Cornovaglia e Malta. La sinergia perfetta instaurata tra la società varesina e la Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso ha portato un altro grande evento a Varese, che farà da premessa alla Coupe de la Jeunesse, che verrà ospitata il prossimo anno proprio dalla stessa società rappresentata dal presidente Giovanni Marchettini. I numeri, come sempre, sono importanti, saranno ben 37 gli equipaggi in gara per un complessivo di 172 atleti , di cui ben 125 provenienti da Galles, Cornovaglia e Malta. Saranno tre le specialità che andranno in scena, in particolare, Jole maschile e femminile, Gozzo maschile e femminile e l’inedito Jole Junior con la partecipazione anche di atleti inglesi. Il programma è tutto da gustare con gli allenamenti previsti per la giornata odierna, in attesa del via delle batterie domani alle ore 12.00 a cui faranno seguito le finali. A fare gli onori di casa è stato il sindaco di Vergiate, Maurizio Leorato, al suo settimo mandato, il quale ha confermato il sostegno del Comune di Vergiate e delle amministrazioni locali e la gioia nell’ospitare una manifestazione importante per uno sport che costituisce un punto di riferimento per la provincia nonché l’occasione di pubblicizzare e far conoscere i luoghi varesini anche come meta turistica. Il sindaco si è detto poi soddisfatto per la crescita e l’impatto che queste manifestazioni hanno avuto anche sulle nuove generazione, ed ha colto l’occasione per ringraziare la Canottieri Corgeno per la disponibilità e l’ottima capacità di gestione degli eventi. Il ringraziamento è andato anche alla Federazione ed al Presidente per aver scelto ancora una volta Corgeno come sede delle proprie manifestazioni sia italiane che internazionali. 

IMG 8218 Copia

 

La parola è passata all’organizzatore, il Presidente della Canottieri Corgeno, Giovanni Marchettini, il quale, come sempre, con un grandissimo lavoro, insieme al suo staff, ha saputo mettere in piedi un altro grande evento ospitato presso la società da lui rappresentata. Il presidente ha sottolineato la felicità di tutta la società per essere ancora la sede di un evento remiero di livello data la fortuna di essere situata in posto fantastico con un lago perfetto per gareggiare, tranquillo e lineare, anche vista l’assenza di imbarcazioni a motore che navigano sullo stesso. L’evento farà da premessa all’organizzazione della Coupe de la Jeunesse, che andrà in scena il prossimo anno, evento europeo, al quale parteciperanno 14 nazioni che porteranno i propri equipaggi junior. Le battute finali non possono che essere di ringraziamento a tutte le amministrazioni locali, alla Federazione, Camera di Commercio in particolare alla Varese Sport Commission che sostiene da sempre gli eventi ed un grosso in bocca al lupo finale per gli atleti. 

Da ultimo, ma non meno rilevante, il presidente della FICSF Marco Mugnaniha dato il benvenuto a tutti gli atleti ed ha sottolineato la speranza di poter organizzare in futuro un vero e proprio Campionato Europeo con competizioni durante l’anno per arrivare poi ad un momento finale di assegnazione del trofeo e non solamente una gara unica. Ha sottolineato il legame ormai pluriennale con la Canottieri Corgeno che si dimostra sempre pronta e preparata alle chiamate della federazione nonché, la passione per lo sport e l’importanza data allo stesso in primis dalle amministrazioni locali, in particolare dal sindacato Leorato, sempre presente alle manifestazioni per tutta la durata delle stesse. Ha provveduto infine a presentare ufficialmente la maglietta ricordo dei campionati che verrà consegnata a tutti i partecipanti. L’augurio finale è per gli atleti con la speranza di poter condividere anche in futuro questi eventi sia in Italia che all’estero. 

IMG 8221 Copia

 

Spazio anche alle battute finali delle due rappresentati rispettivamente di Galles e Cornovaglia, che si sono dette estremamente soddisfatte di poter prendere parte alle gare e non sono mancati gli elogi sia per la località ed il clima mite sia per l’ospitalità che hanno potuto vivere e vivranno in questi giorni di permanenza a Corgeno. 

La parola ora passa al lago che decreterà vincitori e sconfitti di questo evento in un clima di totale armonia e confronto sportivo e amichevole tra gli equipaggi. 

Roberto Bojeri 

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Ottobre 2018 16:05
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...