Contenuto Principale
Concerto d’organo a Varazze nella Parrocchia Collegiata in onore di S. Ambrogio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 06 Dicembre 2018 12:37

Varazze-Parrocchia-collegiata-di-S-Ambrogio

Il parroco, don Claudio Doglio, ha voluto dare risalto alla festività di S. Ambrogio, al quale è dedicata la chiesa più importante di Varazze, celebrandola con un concerto d’organo, che si terrà venerdì 7 dicembre alle ore 21:00. Ingresso libero.



Il direttore artistico del Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine il Maestro Giovanni Musso, organista titolare della collegiata è stato incaricato di curare questo evento, organizzato in collaborazione con l'Associazione Culturale Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine, che è lieta di offrire alla cittadinanza e ai gentili ospiti un concerto d’organo.

Siamo giunti al settimo appuntamento con il concerto di S. Ambrogio e anche quest’anno è prevista la partecipazione di due organisti: Davide Caviglia, organista in erba di grandi prospettive e il maestro Giovanni Musso che tutti conosciamo.

Novità di quest’anno l’inserimento di alcuni momenti di catechesi tenuti dal parroco don Claudio Doglio, noto biblista di altissimo livello.

Il programma organistico sarà molto interessante e di grande valore artistico:

- di J.S. Bach: - Preludio e fuga in do minore bwv 549; il Corale Herzlich Tut Mich Verlangen bwv 727; il Preludio e fuga in sol minore bwv 535.;
- di M.E. Bossi: Chant du soir op92 n 1;
- di C.H. Rinck: Offertorium;
- per concludere con delle pagine virtuosistiche tratte da Hommage a Frescobaldi di J. Langlais: - Fantaisie - Prelude au Kyrie - Epilogue pour pedale solo.

La cittadinanza e gentili ospiti sono inivitati a partecipare a questo concerto evento per la città di Varazze.

Per approfondire

Sant'Ambrogio, storia e origini della festività
(Etimologia: Ambrogio: immortale, dal greco)

Da icalendario.it: «Santo, vescovo e dottore della Chiesa. Ambrogio è nato a Treviri, in Germania, nel 339 e morto a Milano, nel 397. Figlio del prefetto della Gallia, studiò a Roma intraprendendo presto la carriera amministrativa. Fu governatore di Liguria ed Emilia, con sede a Milano. Così, quel 7 dicembre dell'anno 373, in cui cattolici e ariani si contendevano il diritto di nominare il nuovo Vescovo dopo morte del vescovo Aussenzio, toccava a lui garantire in città l'ordine pubblico, e impedire che scoppiassero tumulti.»

Fonte: Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine

www.ponentevarazzino.com

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...