Contenuto Principale
Torneo di judo Giovani Samurai PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 16 Gennaio 2019 17:56

IMG-20190114-WA0000

Si è svolto domenica 13 gennaio 2019 a Genova presso il Palazzetto dello Sport di Manesseno il Torneo di judo Giovani Samurai riservato alle classi agonisti esordienti A e B per i nati nel 2005- 2006 – 2007 la mattina e alle classi pre agonisti per i nati nel 2008 e nel 2009 nel pomeriggio.


I ragazzi impegnati nei combattimenti hanno dimostrato l’ottimo livello di preparazione e la voglia di contribuire con il loro impegno a dare lustro all’OK Club Imperia-Bordighera società a cui appartengono con orgoglio.
Cosa è emerso sin dalle prime battute? E’ emerso chiaro sul perché L'UNESCO ha dichiarato lo sport del judo la migliore formazione e pratica regolare a qualsiasi età.
Anche il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) lo considera uno degli sport più completi e che promuove i valori di amicizia, partecipazione, rispetto e sforzo per migliorare. La pratica del Judo offre una serie di benefici psicologici quali: sviluppo dell'autostima, sviluppo delle capacità di autocontrollo, incoraggiamento dell' espressione delle emozioni, evita conflitti emotivi, costruisce la sicurezza in se stessi, promuove lo sviluppo psicomotorio, la consapevolezza di sé e dello spazio.
Per quanto riguarda il fisico, è una delle arti marziali più complete che ci sia, perché si esercitano tutti i muscoli senza eccezioni, e permette al bambino di raggiungere uno sviluppo armonioso e simmetrico nella formazione muscolare e ossea; Nella pratica del judo è coinvolto tutto il corpo e la sua intensità può essere modulata perfettamente dal praticante. Combina perfettamente la forza, le tattiche di combattimento e la tecnica, con le quali si raggiunge uno sviluppo integrale della persona. Tutto questo si è potuto cogliere osservando l’ambiente e lo scorrere dei combattimenti nella gara svoltasi questa domenica. Nella categoria esordienti riportiamo qui di seguito i risultati dei nostri agonisti:
primo posto per: Brezza Daniele e Bosio Giulia;
secondo posto per: Scarrone Marco;
terzo posto per: D’auria Alessandro, Mihaylov Dimitar Milenov, Greco Francesco, Bracco Lorena;
quinto posto per: Simonazzi Damiano.
A seguire sono scesi sulle aree da combattimento i ragazzi appartenenti alle classi preagonistiche.
Questi i singoli piazzamenti:
Primo posto per: Donzellini Lorenzo, Parrilla Giosuè Fausto, Petunia Giacomo, Scevola Paolo, Calimera Alessia.
Secondo posto per: Brezza Giulio, Floris Lorenzo, Lanzafame Francesca, Anys Rayan, Sini Francesca.
Terzo posto per: Iannuzzo Alice, Rao Lorenzo, Fiume Dennis.
Molto soddisfatto lo staff tecnico che ha accompagnato i ragazzi in questa bella manifestazione.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...